Milano, morta la terza vittima del picconatore Mada Kabobo

L'uomo, 64 anni, era stato preso a picconate domenica dal clandestino ghanese

Milano, morta la terza vittima del picconatore Mada Kabobo

Dopo Alessandro Carole (40 anni) e Daniele Carella (21), salgono a tre le vittime della furia omicida di Mada Kabobo, il clandestino ghanese che domenica mattina ha preso a picconate i passanti a Milano. È morto questa mattina Ermanno Masini, pensionato che dal giorno dell'aggressione si trovava in condizioni gravissime all’ospedale Policlinico.

L'uomo, 64enne di origine modenese, era stato sottoposto anche a un’operazione chirurgica, ma le lesioni riportate erano troppo gravi. Era stato aggredito intorno alle 6.20, nei giardinetti in via Adriatico, mentre portava a spasso il cane. Altri due feriti, invece, si sono salvati: Francesco Niro, l’operaio di 50 anni ferito alla testa, che è stato dimesso dall’ospedale domenica, e Andrea
Canfora, di 24 anni, dipendente di un supermercato, che ha riportato una frattura a un braccio.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento