Cronaca locale

Rho, si sente male durante rave party, adolescente in ospedale

Stando alle informazioni raccolte dalla polizia il festino abusivo, organizzato tramite i social network, stava andano avanti da oltre 24 ore. Le indagini degli inquirenti sono in corso

Rho, si sente male durante rave party, adolescente in ospedale

Paura ieri pomeriggio a Rho (Milano), dove un adolescente è finito in rianimazione a causa di una grave intossicazione causata da un pericoloso mix di stupefacenti ed alcolici.

A dare l’allarme ed a contattare i soccorsi alcuni ragazzi che, come lo stesso giovane, stavano partecipando ad un rave party. Stando a quanto riferito dagli inquirenti, i giovanissimi, tutti per lo più minorenni, si trovavano all’interno di un capannone della zona industriale in via Risorgimento, dove era stato allestito un vero e proprio festino abusivo a base di musica tecno, droga ed alcol.

La chiamata al 118 è stata inoltrata intorno alle 17:30, ed in breve sul posto si è presentata un’ambulanza, seguita poi dalle forze dell’ordine. Il ragazzo, appena 16enne, è stato trovato in totale stato di incoscienza e gli operatori lo hanno immediatamente trasportato in codice rosso al pronto soccorso pediatrico dell’ospedale di Rho.

Dopo una nottata di cure, le condizioni dell’adolescente sono fortunatamente migliorate, tanto che nella giornata odierna i medici lo hanno dimesso. Si attendono ancora i risultati degli esami tossicologici, così da conoscere tutti i componenti del mix letale che hanno quasi ucciso il ragazzo.

Proseguono, nel frattempo, le indagini della polizia. Gli agenti sono riusciti ad identificare alcuni dei partecipanti al rave e, grazie alle confessioni dei ragazzi, hanno saputo che il festino era stato organizzato tramite social network. Si trattava di una sorta di veglia di Capodanno che, secondo gli inquirenti, stava andando avanti da ore, addirittura da domenica mattina.

Naturalmente l’edificio era stato occupato illegalmente dai ragazzi, che non avevano ricevuto alcuna autorizzazione. Gli stessi adolescenti avrebbero confermato che il 16enne aveva assunto droghe ed alcol, prima di accasciarsi a terra.

Commenti