Riapre corso Plebisciti, era chiuso dal 2015 E nuovi lavori in Tolstoj

Da fine gennaio sì alle auto nei due sensi Modifiche in arrivo a Frattini e Gelsomini

«Fine lavori tra due anni» garantiva l'allora giunta Pisapia il 23 agosto 2015, quando corso Plebisciti chiudeva al traffico per far posto ai cantiere della linea M4. Il caos invece è durato 5 cinque anni. Solo nell'ultimo fine settimana di gennaio la strada tornerà percorribile nei due sensi di marcia, all'altezza del cantiere della stazione Dateo. Lo ha annunciato il Comune d'accordo con la società concessionaria M4. «É una buona e importante notizia dichiara l'assessore alla Mobilità Marco Granelli perché la riduzione dell'area del cantiere restituisce spazio ai cittadini e agli esercizi commerciali ed è un segno tangibile di come siamo entrati nella fase finale dei lavori per il nuovo metrò che aprirà per il primo tratto, da Linate a Forlanini Fs, tra poco più di un anno». Meno entusiasmo. Va sempre ricordato che la fermata dall'aeroporto a Forlanini Fs era attesa nell'anno di Expo, aprirà con 6 anni di ritardo. Corso Plebisciti era stato chiuso al traffico in entrambi i sensi di marcia dall'angolo con viale dei Mille all'angolo con via Ceradini - per creare un'area di cantiere adeguata alla costruzione della stazione M4 Dateo. Oggi lo stato avanzato dei lavori consente un restringimento importante. Da fine gennaio quindi sarà possibile accedere a da via Francesco Nullo, che tornerà a senso unico come in origine, e anche via Ceradini tornerà alla viabilità originaria, a senso unico in direzione di via Goldoni. Il bus 54 riprenderà il vecchio percorso mentre la linea 61 manterrà l'attuale.

E nel corso del 2020 cambieranno «forma» alcuni cantieri della tratta Ovest (zona Tolstoj, Frattini e Gelsomini), si passa a una nuova fase dei lavori. Società M4 e Comune garantiscono che «non ci saranno impatti tali da modificare la viabilità in misura significativa, verrà sempre garantita la viabilità negli attuali sensi di marcia». Al centro di largo Gelsomini a febbraio sarà realizzata un'area di cantiere per la costruzione delle scale di accesso alla futura stazione e la viabilità sarà garantita da una rotatoria. In via Tolstoj a gennaio inizieranno i lavori per la costruzione delle scale di entrata e la copertura della stazione. La fase sarà pienamente attiva a febbraio (fino a fine anno) con lo spostamento del cantiere sul lato sud. «Sarà mantenuta la viabilità in entrambi i sensi di marcia e l'accesso ai passi carrai». Nella fase successiva, da fine 2020 e per 14 mesi, il cantiere si sposterà sul lato nord di Lorenteggio.

ChiCa

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.