Scandalo bagarini on line Indagati i patron dei concerti

(...) Tiziano Ferro e Coldplay. E di Corrado Rizzotto, ex numero uno di Vivo Concerti e oggi amministratore di Indipendente Concerti. L'indagine è suddivisa in due filoni e l'ipotesi di reato è di truffa informatica. Ieri la Guardia di finanza ha perquisito le sedi delle società. Ci sarebbero altri indagati.

Sotto la lente sono finiti i concerti di Bruce Springsteen dello scorso luglio e quelli dell'estate 2017 dei Coldplay. L'inchiesta partita da un esposto di aprile della Barley Arts di Claudio Trotta, promoter del Boss, ha subito un'accelerazione dopo i recenti servizi delle Iene. Un filone mira a individuare i «mediatori di sistema», coloro che con speciali software e falsi profili aggirano i limiti numerici messi all'acquisto di biglietti su Ticketone, rivenditore esclusivo. Accaparrandosi migliaia di tagliandi. Il secondo a fare luce sulla vendita «secondaria» di tali biglietti a cifre esorbitanti. Il sospetto è che dietro il fenomeno ci siano gli stessi organizzatori. L'inchiesta (si procede anche per sostituzione di persona) promette di allargarsi ad altri operatori. «Live Nation - siega una nota -, sicura della correttezza del proprio operato, ha mostrato la massima collaborazione e trasparenza agli organi competenti. Ed esprime totale fiducia nella magistratura e la massima solidarietà nei confronti dell'ad della sede italiana, che darà tutti gli approfondimenti del caso nelle sedi preposte».

CBas

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento