Milano

La sorella gli nega i soldi per la droga, lui la getta dalla finestra

L'uomo, un 40enne filippino, era in preda allo "shaboo", metanfetaminadieci volte più potente della cocaina

La sorella gli nega i soldi per la droga, lui la getta dalla finestra

La sorella non gli voleva dare i soldi della droga, lui - già in preda allo "shaboo", metanfetamina dieci volte più potente della cocaina - l'ha gettata dalla finestra. È successo a Basiglio, nell'hinterland milanese, dove un filippino di 40 anni è stato arrestato dai carabinieri per il tentato omicidio della sorella.

L’episodio è avvenuto il 2 marzo scorso. Allora la donna, 51enne colf, era stata trovata agonizzante nel cortile del palazzo in cui abitava. Ai vicini che l'hanno soccorsa aveva detto di essersi buttata per paura della reazione del fratello con il quale aveva litigato, ma ora i carabinieri hanno scoperto la verità. L'uomo picchiava la sorella già da mesi - da quando cioè era rimasto senza lavoro e aveva preso ad abusare di alcool e droga - ma nessuno in famiglia aveva mai avuto il coraggio di denunciarlo. Non lo hanno fatto nemmeno lo scorso marzo, quando la donna è stata trasportata d’urgenza alla clinica Humanitas di Rozzano (Milano) dove è rimasta per oltre un mese a causa delle fratture. Ora è stata trasferita in un’altra clinica per una lunga riabilitazione.

Commenti