"Volley week" invade Milano. E finalmente riapre il Palalido

A Milano la prima tappa del campionato di «beach» che inaugura il palazzetto dopo sei anni di lavori

Finalmente lo possiamo dire. È tutto pronto per la Milano Volley Week. Dal 14 al 23 giugno, il capoluogo lombardo sarà il centro di gravità della pallavolo italiana. Saranno 10 giorni di puro spettacolo, tra muri e ricezioni. La prima tappa del Campionato Italiano di beach volley aprirà la dieci giorni e vedrà impegnate le migliori coppie maschili e femminili, dal 14 al 16 giugno, nello stadio del beach allestito proprio di fronte alla Torre del Filarete del Castello Sforzesco. Un antipasto di quello che sarà il weekend successivo, con la tre giorni di Volley Nations League, dal 21 al 23 giugno, nel ritrovato e rinnovato Allianz Cloud (ex Palalido). Qui la nazionale italiana maschile sfiderà venerdì 21 i vice campioni del mondo della Serbia, sabato 22 l'Argentina e per finire domenica 23 giugno i campioni del mondo della Polonia. Un trittico fantastico che promette spettacolo. Ma non finisce qua. In Piazza Gae Aulenti sarà infatti allestito il «villaggio del volley». Una grande festa che vedrà ogni giorno e per dieci giorni musica, presentazioni, ospiti ed eventi che avrà il merito di attirare tanti tifosi e appassionati, ma anche curiosi e turisti. Con uno slogan preciso: Tutti insieme nel nome del volley.

«Sono molto felice e soddisfatto ha commentato Bruno Cattaneo, presidente della Federazione italiana pallavolo, alla conferenza di presentazione della Milano Volley Week ieri mattina a Palazzo Marino -. Sono certo che sarà un grande successo. Porteremo nel centro della città il beach volley, in uno dei luoghi più belli e fotografati di Milano. E poi la nazionale maschile al Palalido, un impianto che abbiamo aspettato, atteso e fortemente voluto e che ora viene finalmente restituito alla città, allo sport e alla pallavolo».

Organizzata dalla Federazione Italiana Pallavolo in collaborazione con le Istituzioni milanesi e lombarde, la Milano Volley Week mira a coinvolgere anche il pubblico non vicino alla pallavolo per comunicarne i valori e l'alto tasso di spettacolarità. «L'idea - spiega Adriano Pucci Mossotti, direttore organizzativo dell'evento - ci è venuta già lo scorso anno dopo il grande successo dell'edizione 2018 del Campionato Italiano di Beach Volley. Così è nata l'idea di un evento diffuso che potesse portare nelle piazze i valori e i protagonisti del nostro sport».

Dopo sei anni di lavori, il «nuovo» Palalido targato Allianz Cloud finalmente riapre le porte. «Il taglio del nastro ha annunciato l'assessore allo Sport del Comune di Milano, Roberta Guaineri - è previsto per il prossimo 14 giugno», proprio il giorno in cui prenderà il via la Volley Week. «La nuova vita del Palalido-AllianzCloud prosegue Guaineri - inizierà finalmente con un grande evento sportivo e sarà la casa dei milanesi per lo sport e non solo. Credo che sia un motivo di orgoglio per tutti noi restituirlo ai cittadini». Infine, non poteva mancare la domanda sui Giochi 2026. Manca difatti pochissimo al 24 giugno, la data in cui verrà svelata la candidatura vincente. «Stiamo lavorando intensamente da tanti mesi conclude Guaineri - e siamo alle battute finali. Abbiamo avuto un report positivo da parte dei tecnici. Adesso manca il convincimento da parte di chi ci dovrà votare e spero di riuscire a portare a casa il risultato». A Milano si prevedono giorni caldi. E non si sta parlando soltanto di clima.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.