Mobile

Realme C67, 108 megapixel a 200 euro: la recensione

Fotocamera, design e l’obbiettivo di superare la quota di 100 milioni di spedizioni nel mondo: la prova dell’ultimo modello del marchio cinese che punta ad espandersi in Europa e in Italia

Realme C67, 108 megapixel a 200 euro: la recensione

Ascolta ora: "Realme C67, 108 megapixel a 200 euro: la recensione"

Realme C67, 108 megapixel a 200 euro: la recensione

00:00 / 00:00
100 %

Nel sempre più affollato mercato degli smartphone, la tendenza evidente è quella di offrire prodotti di fascia inferiore con funzionalità di fascia superiore. Questo vale anche per l’ultimo modello di Realme, ovvero il C67, che punta sul rapporto qualità-prezzo per farsi spazio nel mercato italiano. Dotato di una fotocamera da 108 megapixel, un processore Snapdragon 685 a 6nm e un design accattivante, è un prodotto interessante, ancorché non troppo dissimile ad altri dispositivi di eguale posizionamento. Ma, come si sa, è ormai difficile trovare nuovi formati per gli smartphone e così, appunto, l’importante è quello che ci metti dentro.

La Serie C di Realme ha già dimostrato un certo successo globale con il precedente modello C55, che ha raggiunto la cifra di 100 milioni di unità spedite (un indicatore che quantifica le unità richieste dai negozi). Ed è dunque comprensibile il perché ora l’azienda punti sullo smartphone C67, soprattutto per espandere la sua presenza sul mercato europeo, obbiettivo del 2024. Lo fa con un prodotto che ha la doppia fotocamera posteriore come uno dei punti di forza: oltre a quella principale da 108 megapixel, C67 è inoltre dotato di Zoom 3X e di un sensore più grande rispetto alla media della sua fascia di prezzo. Questo permette non solo di catturare immagini di alta qualità, ma anche di sfruttare appieno le capacità di acquisizione notturna, con un aumento significativo dell'area di rilevamento della luce. Buona anche la qualità delle riprese video.

Il processore Snapdragon 685 a 6nm offre un'esperienza fluida e reattiva, ottimizzando le prestazioni sia della CPU che della GPU. Ciò si traduce in una maggiore potenza ed efficienza, consentendo di gestire facilmente le attività quotidiane e di godersi al meglio i contenuti multimediali sullo schermo da 6.72 pollici e luminosità di 950 nits, che garantisce ottima visibilità anche in condizioni di luce diretta del sole. In più Mini Capsule 2.0 aggiunge un tocco di interattività all’esperienza sullo schermo, con funzioni software più dinamiche durante la riproduzione di musica o pop-up. Il design, con soli 7,59 mm di spessore, si presenta elegante e moderno e conta su due colorazioni (Sunny Oasis e Black Rock) che distinguono lo smartphone grazie a un rivestimento a gradiente sul retro che crea effetti cromatici.

Come detto, Realme C67 ha un listino accessibile: la variante 8+256 Gb è disponibile al prezzo consigliato di 239,99 euro, con un'offerta lancio che lo propone a soli 199,99 euro fino al 12 febbraio presso i principali rivenditori. Anche la versione 6+128 Gb offre un'ottima opportunità, con un prezzo consigliato di 219,99 euro che scende a 159,99 euro grazie all'offerta lancio su Amazon. E a partire da marzo, sarà possibile trovarlo anche nei centri Tim.

Commenti