Belgio, una donna accoltella due persone a Gand: fermato dalla polizia

A Gand una donna ha colpito due persone. Poi l'intervento della polizia che ha aperto il fuoco fermando l'aggressore

Dopo l'attacco di Londra, un altro accoltellamento in strada. Questa volta si è verificato a Gand in Belgio dove una donna ha accoltellato due persone con un coltello. Le immagini apparse sui social mostrano una donna bloccata a terra dagli agenti in mezzo a una strada. La donna sarebbe stato colpito a una mano. Secondo la stampa locale, l’aggressione è avvenuta pochi minuti dopo un episodio analogo a Londra.

Secondo le ricostruzioni la polizia avrebbe sparato all'aggressore colpendolo a un arto e rendendolo immediatamente innocuo. Bisogna chiarire ancore se si tratta di un attacco terroristico, come rilevato ad esempio nel caso di Londra, o se si tratta di una aggressione per altri motivi. La polizia sta indagando e in Belgio l'allerta è massima. Il Paese è già stato colpito duramente dagli attacchi a Bruxelles del 2015 e dunque teme che il vento del terrorismo possa tornare a soffiare ancora una volta sul Paese. I testimoni avrebbero visto la donna tentare l'aggressione, poi i colpi esplosi dagli agenti che lo hanno raggiunto alla mano. La strada dove si è consumato l'accoltellamento è stata immediatamente chiusa. Le due persone accoltellate sono state trasferite in ospedale, ma non sono in pericolo di vita. Adesso gli inquirenti dovranno ricostruire l'esatta dinamica di quanto accaduto. In questo caso saranno preziose le informazioni fornite dai testimoni che hanno assistito alla scena dell'attacco. La polizia che ha fermato già la donna, la interrogherà in serata per capire quali possano essere i motivi che l'hanno spinta a mettere in atto un attacco come questo. Ma il nodo da sciogliere è quello che riguarda la direzione delle indagini e capire se si tratta di terrorismo oppure di un gesto isolato.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

edo2969

Dom, 02/02/2020 - 19:09

Tutti magrebiji musilmani puuzzano di cuscus bisogna metterli nei camere a gaz

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 02/02/2020 - 19:23

Un altro con problemi psichici? Un altro già segnalato, ma a piede libero? Nessun islamico, ovviamente! E se lo era, si trattava di un caso fortuito.

maricap

Dom, 02/02/2020 - 19:24

Gli hanno sparato ad una mano. Beh se consideriamo che in Italy, non è permesso neanche quello...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 02/02/2020 - 19:36

I comunisti hann oraggiunto i lloro scopo, creare il disordine, che presto diventerà genocidio, in tutta Europa. E continuano a farli arrivare.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Dom, 02/02/2020 - 19:50

Colpa del cambiamento climatico ... il caldo fa brutti scherzi al cervello.

Ritratto di moshe

moshe

Dom, 02/02/2020 - 19:56

Londra e Belgio, ma gli ipocriti servi della UE si affrettano a dire che non si tratta di terrorismo ...

churchill

Dom, 02/02/2020 - 19:58

Come é bella l‘euroarabia che l‘UE ha voluto.

nunavut

Dom, 02/02/2020 - 19:58

@ Angelo Scarano ha riletto quello che ha scritto ??? o sono io che non ci vedo chiaro oppure... una donna ha accolltellato due persone ( con un coltello ??) si può accoltellare qualcuno con qualche arnese che non sia un coltello?? poi le immagine mostrano un uomo bloccato a terra, proseguendo, la donna sarebbe statO COLPITO ad una mano ?????

Ritratto di bracco

bracco

Dom, 02/02/2020 - 20:03

Islamici ?^....come sono islamici numerosi attivisti delle sardine

paco51

Dom, 02/02/2020 - 20:04

LE PENSIONI COSTANO QUALCHE SACRIFICIO! MEDITATE GENTE MEDITATE: E SE SI FACESSE COME CON IL VIRUS! BLOCCO TOTALE E QUARANTENA?

routier

Dom, 02/02/2020 - 20:17

Londra e Belgio dovrebbero fare scuola. Quando occorre, la Polizia SPARA! (è lecito opporsi alla violenza con la violenza). Dappertutto meno che nell'imbelle Italia. Di chi è la responsabilità? Attendiamo una risposta da Lamorgese e magistratura.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Dom, 02/02/2020 - 20:35

Quando non c'erano i "migranti" non c'erano neanche tutti questi misfatti. Come si fa dunque a stimare il Bergoglio papa? Piuttosto sembra l'anticristo.

Malacappa

Dom, 02/02/2020 - 20:42

Come a Londra farlo fuori

trasparente

Dom, 02/02/2020 - 21:20

Se ognuno stesse a casa sua, nel suo paese d'origine non ci sarebbero questi episodi di violenza quotidiani. Non ci sarebbero nemmeno guerre, ma l'uomo vuole tutto e perderà tutto.

dakia

Dom, 02/02/2020 - 22:11

Non ho capito se questo articolo sia stato scritto da un giornalista testimone, quindi spaventato, oppure se chi lo ha messo in macchina avesse momenti di sonno. Certamente se si accoltella lo si fa con un coltello, poi era una donna oppure un uomo chi ha fatto ciò e quindi ferita/o alla mano? Dessì ma c'eri davvero quando scrivevi oppure hai un achinchicle che lo fa per te? dakia.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Dom, 02/02/2020 - 22:59

Questi soggetti andrebbero passati per le armi sul posto, senza indugio.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 03/02/2020 - 00:24

@maricap L'hanno colpito a una mano... è diverso!

STREGHETTA

Lun, 03/02/2020 - 01:05

" Accoltellamento al cucchiaio " - In effetti sul Giornale on line vari giornalisti (??) fanno degli svarioni. Nel caso di questo Scarano anche divertenti. Chissà se si è reso conto che " accoltellare " significa già di per sè usare un coltello per menare fendenti e non per tagliarsi la bistecca.. Ma magari, a nostra insaputa, qualcuno può accoltellare con un cucchiaio, chissà!

STREGHETTA

Lun, 03/02/2020 - 01:33

(..)Forse arriveremo a capirlo che i barbari tanto amati dalle sinistre e dalla Boldrini ci hanno invece dichiarato guerra, senza neppure nasconderlo, e solo l'idiozia dei vari governanti europei permette che sia diventata una realtà, la nostra nuova realtà?

ST6

Lun, 03/02/2020 - 05:37

routier: "Quando occorre, la Polizia SPARA!" Infatti: 23 Dicembre 2016, a San Giovanni (Milano) in una sparatoria con la polizia muore Anis Amri, l'attentatore di Berlino. CIAO BABBEO