Brexit, Donald Trump: "Via anche l'Italia. Renzi? Non so chi sia"

Dopo il Brexit Francia, Italia e Spagna sono "candidati" a seguire l’esempio della Gran Bretagna "perchè sono in difficiltà", ma "non sono i soli

Brexit, Donald Trump: "Via anche l'Italia. Renzi? Non so chi sia"

Dopo il Brexit Francia, Italia e Spagna sono "candidati" a seguire l’esempio della Gran Bretagna "perchè sono in difficiltà", ma "non sono i soli: ce ne sono molti altri che sono pronti alla loro versione della Brexit. Vedrete". Parola di Donald Trump. In una intervista a La Stampa, il candidato repubblicano alla Casa Bianca spiega che "sono stati commessi troppi errori in Europa, dall’immigrazione alla politica monetaria.

L’intero mondo è in tumulto, per colpa di questa leadership e di quella americana, che non sanno cosa fanno". Il miliardario neyorkese torna sulla crisi dei rifugiati e non risparmia stoccate al cancelliere tedesco Angela Merkel. "La stimavo molto e le ho sempre fatto i complimenti, fino a quando ha preso quella sciagurata decisione sull’accoglienza dei rifugiati. Così ha trasformato la Germania in un Paese da cui i suoi abitanti vogliono scappare". Trump non si scompone davanti alla considerazione che diversi leader europei, come il presidente del Consiglio Matteo renzi, hanno appoggiato Hillary Clinton o preso posizione contro di lui. "Renzi - dice - non lo conosco neppure, non mi importa. È irrilevante. L’unica cosa importante è avere l’appoggio del popolo americano, che a novembre mi eleggerà presidente".

Commenti

Grazie per il tuo commento