Quel clamoroso errore sul Covid: tasso di letalità sovrastimato di dieci volte

A marzo gli esperti americani del Niaid hanno sopravvalutato di dieci volte il tasso di mortalità da Covid. Il loro studio ha influenzato i governi di tutto il mondo

È bastato uno studio scientifico inesatto, contente cioè un errore tanto banale quanto grave, per sovrastimare di ben dieci volte il tasso di mortalità da Covid-19 e gettare il mondo intero nel panico.

Ad agosto uno studio realizzato dal professor Ronald Brown, della School of Public Health and Health Systems della University of Waterloo, in Canada, poi apparso nel Public Health Emergency Collection dell'University of Cambridge, ha dimostrato come la relazione trasmessa ai primi di marzo al Congresso Usa da parte del Niaid (National Institute of Allergy and Infectious Diseases) contenesse una svista da matita blu.

Quando in primavera, nel bel mezzo della prima ondata di coronavirus, l'Istituto nazionale americano per le allergie e le malattie infettive inviò il suddetto documento ai politici americani, questi ultimi presero alla lettera il contenuto di quel paper. D'altronde, perché non farlo visto che il Niaid è una delle istituzioni più prestigiose e importanti del Paese?

Ebbene, quella relazione, inerente al Sars-CoV-2 e, più in particolare, alla pericolosità del virus, conteneva un errore clamoroso. Come ha sottolineato Italia Oggi, gli esperti americani del Niaid avevano sopravvalutato di dieci volte il tasso stimato di mortalità da Covid tra la popolazione nazionale.

Quei numeri e quei risultati spaventarono non soltanto gli stessi Stati Uniti ma anche i governi di tutto il mondo. Che, temendo il peggio, iniziarono a escogitare modelli per frenare la diffusione del virus, tra lockdown più o meno estesi e imposizione di misure restrittive.

L'errore degli esperti

Sia chiaro, il coronavirus resta un nemico pericoloso e da affrontare con il massimo impegno. Però resta il fatto che i dati inizialmente maneggiati dal Congresso Usa fossero falsati da un pasticcio del Niaid. Gli esperti in questione hanno confuso due categorie di dati tra loro distinti ma con il nome molto simile: Case Fatality Rate e Infection Fatality Rate.

Ricordiamo che il Case Fatality Rate misura la mortalità tra tutti i casi diagnosticati e confermati, mentre l'Infection Fatality Rate indica la mortalità tra tutti i contagiati, asintomatici e non diagnosticati compresi.

La confusione nei numeri è derivata dall'aver applicato il livello di letalità tra i sicuramente malati all'incidenza sulla popolazione estesa dei contagiati ma "apparentemente sani". La conclusione era particolarmente allarmante visto che, a quelle condizioni, il Covid avrebbe ucciso un numero di persone dieci volte superiore rispetto a quelle che uccide una normale stagione influenzale.

Al di là dell'imbarazzante errore citato, restano diversi interrogativi ai quali, ancora oggi, è impossibile dare una risposta certa. Ad esempio: quando il numero di decessi all'interno di una popolazione risulta inferiore alle proiezioni, come possiamo dimostrare che il risultato conseguito deriva soltanto alle precauzioni imposte dai governi (ovvero mascherine obbligatorie, quarantene e distanziamenti vari)? C'è infatti la possibilità di essere semplicemente partiti da una base di calcolo iniziale troppo alta.

Certo, non dobbiamo poi dimenticarci dei pesanti effetti economici delle misure restrittive adottate dai governi. In questi ultimi giorni i contagi sono tornati a salire. E molti Paesi stanno meditando il da farsi. Eppure quanto accaduto negli Stati Uniti potrebbe (e dovrebbe) valere come monito: occhio ai dati. E ai possibili errori.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 10/10/2020 - 11:37

Se ci fossero stati dei dubbi su questo virus e per come ne hanno manipolato le intenzioni dei governi, sono stati del tutto cancellati. Ora abbiamo le prove.

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 10/10/2020 - 11:38

Galli che dice?

bernardo47

Sab, 10/10/2020 - 11:40

Resta fermo che la gente muore! I discorsi li porta via il vento. Serve prevenzione e rigore.

flip

Sab, 10/10/2020 - 11:40

succede senpre quando i dati sono presi a spanne o ad occhio..... troppo pressapochismo nella bava dei saccenti.........

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 10/10/2020 - 11:40

Vuoi vedere che fa bene alla salute??????

agosvac

Sab, 10/10/2020 - 11:40

Questi errori, forse anche voluti, sono da pseudo scienziati. Iltasso di mortalità in una pandemia è molto facilmente calcolabile statisticamente: basta rapportare il numero dei morti alla popolazione totale della Nazione o dell'intero Mondo. E' un calcolo molto facile e dà, come risultato, che questa pandemia causa, statisticamente, dallo 0,01% allo 0,07%. Sono calcoli che può fare chiunque.

Beraldo

Sab, 10/10/2020 - 11:42

Nessun errore. Istituzioni di quel livello non fanno di questi errori. Era un "errore" voluto per far salpare la nave della pandemia.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 10/10/2020 - 11:42

matita blu? quella è una svista da bocciatura senza appello, altro che matita blu o rossa! ma anche se fossero manipolati dalla sinistra, era comunque un errore gravissimo!

pilandi

Sab, 10/10/2020 - 11:43

Potreste cortesemente pubblicare la fonte originale, perché in internet non si trova nulla in merito a questo studio...

Junger

Sab, 10/10/2020 - 11:46

In Italia il tasso di letalità è il più alto al mondo insieme con il Messico: 10,3 % contro un modestissimo 1,58 della confinante Austria e il 3 % della "lontanissima" Germania. In questi paesi, come è ovvio, c'è un criterio di prevalenza del Covid su altre malattie. Ma l'abominio scientifico è terrorizzare le popolazioni con i numeri dei "positivi" invece che con il conteggio degli effettivi "malati" o "malati severi" e gli effettivi decessi. Probabilemente questa enorme mistificazione deriva dai criteri epidemiologici dell' Aids dove il sieropositivo all' HIV contrarrà inevitabilmente la malattia. Non è così per il covid dove come afferma l'OMS il contagiato portatore sano è infettivo solo in rari casi limite. Complimenti

Indifferente

Sab, 10/10/2020 - 11:46

Una volte si diceva "gli zeri finali non contano" (ovviamente dopo la virgola). Si vede che gli scienziati hanno confuso una virgola per una macchia sul foglio e 100,0 è diventato 1000...Capita, poverini! Il dato importante che circola in questi giorni è che il valore assoluto dei decessi del 2020 è praticamente identico a quello degli anni precedenti. Quindi o il covid ha aggiunto poco e nulla oppure le altra cause di morte sono fortemente regredite (tumori, infarti, incidenti, omicidi..). PS: alro fattore interessante è il livello di carica su cui sono tarati i test; se cerco lo 0,00001 è ovvio che ne trovi a pacchi!

Ritratto di Loudness

Loudness

Sab, 10/10/2020 - 11:47

L'unica cosa da tenere in considerazione è la percentuale di morti per causa di una malattia e in rapporto alla popolazione. Quindi non imbrogliare su questi dati... ad esempio uno si butta dalla finestra perchè stanco di vivere, risulta positivo al Covid e viene catalogato come morto di Covid anzichè come suicida. In Italia le persone morte CON covid con 0-1-2-3 o più patologie associate sono circa 35.000, quindi lo 0,05% della popolazione... tutto il resto è fuffa per boccaloni e per vendere 27 milioni di mascherine al giorno di FCA Spa Italy. Vi state facendo truffare da mesi ed il bello è che avete mandato in galera Vanna Marchi per molto meno

necken

Sab, 10/10/2020 - 11:47

le stime sono sempre incerte per natura, magari se non facevamo il lock-down ci avrebbero azzeccato o sbagliato di meno in termini di infauste previsioni ed oggi invece parleremmo di previsioni corrette, mentre l'economia avrebbe sofferto di meno cosi come forse l'INPS ma il ns destino ci ha messo lo zampino... e poic'è chi dice che tutti mali non vengono soloper nuocere. Adesso cerchiamo di essere ottimisti e guardiamo avanti.

Ritratto di PeccatoOriginale

PeccatoOriginale

Sab, 10/10/2020 - 11:50

Leonida55, Tomari, perche' non spiegate brevemente a grandi linee, con parole vostre, cosa fareste voi, personalmente, se foste al governo? Sarebbe un'interessante base di discussione. Prego.

Ritratto di Fanfulla

Fanfulla

Sab, 10/10/2020 - 11:50

Covid, la truffa del secolo per microcefali e creduloni......vanghino, venghino....

sarascemo

Sab, 10/10/2020 - 11:53

A parte le tesi complottistiche che hanno un fondamento di verità, resta il fatto che, le file davanti agli ospedali lo dimostrano, il Governo si è baloccato con bonus, seggiole e banchetti, ma non ha programmato la fornitura di tamponi, la predisposizione di punti prelievi e dotazione di materie per la produzione di farmaci utili, che avrebbero consentito di evitare un ormai probabile lockdown con l' adozione di dinfettazione luoghi pubblici e distanziamento. Nessuno vuol ricordare che nel mese di marzo 2020 mancavano i posti letto in terapia intensiva e si è sottaciuto che molti anziani, con organi compromessi, sono stati lasciati morire per lasciare il posto a quelli meno gravi. Avere gli ospedali assediati comporterà una disattenzione verso la programmazione di visite per malati gravi, come è successo nel semestre scorso.

Giorgio Colomba

Sab, 10/10/2020 - 11:53

Ssss! Non lo dite in giro proprio ora che Giuseppi sta tentando di rinnovare la sua polizza vita (politica) con un altro lockdown!

ST6

Sab, 10/10/2020 - 11:59

Fanfulla: e che truffa nella Lombardia leghista!! Da paura

antonmessina

Sab, 10/10/2020 - 11:59

e il governo abusivo dei 5pidioti ne approfitta ancora adesso !

mepiabene

Sab, 10/10/2020 - 12:00

E gli italiani come dei fessi a seguire gli americani, uno dei popoli più ignoranti e stupidi dell'intero pianeta (e forse dell'universo). Lo dicono anche le statistiche che gli americani sono fra i popoli più ignoranti e al tempo stesso meno intelligenti del pianeta.

rawlivic

Sab, 10/10/2020 - 12:06

errore? DOLO finalizzato alla distruzione della classe media e l'instaurazione di una dittatura sanitaria

Ritratto di Loudness

Loudness

Sab, 10/10/2020 - 12:07

Original sin se io fossi al Governo farei fare alla popolazione tutto ciò che faceva prima di questa grande truffa del Covid. Gli ipocondriaci come lei avrebbero naturalmente due scelte; starsene sigillati in casa senza rompere le palle al resto dell'umanità (come è sempre avvenuto nella storia), oppure suicidarvi in massa come i Lemmings... perchè non è assolutamente plausibile che lo 0,05% di deceduti CON una malattia (lo dice L'ISS che non si muore per Covid ma con covid associato a 0-1-2-3 o più patologie), si paralizzino intere Nazioni e la vita del restante 99,95%.

Ritratto di Loudness

Loudness

Sab, 10/10/2020 - 12:10

Chiusure in arrivo è confermato al 100%... l'Esselunga sta re-installando le pensiline per le code! La Bancarotta dell'Italia sarà certificata a gennaio e ci saranno sommosse di ogni grado. Un mio amico greco me lo diceva qualche anno fa... a voi italiani vi hanno fatto indebitare con la scusa di salvare noi, ma era soltanto per farvi fare la nostra stessa fine, tra qualche anno vedrai. E infatti...

lorenzovan

Sab, 10/10/2020 - 12:10

quando il Manzoni scrisse sulla peste ..facendo dire a Don Ferrante le sue famose idee.. " non e' peste..somiglia...." probabilmente pensava a genyte come quella che scerive certi articoli...Certo che la Covid non e' la peste..o l'Ebola..ma la gente ..vi piaccia o no muore..e a volte neanche a causa dell«eta' o di preesistenti malattie..Se poi e' tutta questione di politica e non di sanita'..ditelo chiaro.. avrete una giustificazione per le decine di articoli surreali che trovo sul giornale..

lorenzovan

Sab, 10/10/2020 - 12:12

tomari..Galli tace ..ci siete hgia' tu e Leponida..gli esperi in virologia che parlate-..ahhh dimenticavo..c'e+' pure il Bria..la zanicchi ..il boccelli ed ora ci si aggiungeb l'ineffabile Giletti..futuro sindaco di Roma..lolololol..finalmente ci sta arrivando..all'ambito seggiolone politico

Ritratto di Loudness

Loudness

Sab, 10/10/2020 - 12:13

Errore: 9+9=16 Truffa: 9+9=16 Il risultato è sempre lo stesso... ma è il punto di partenza che cambia.

nerinaneri

Sab, 10/10/2020 - 12:15

...il covid non esiste, è tutta una manipolazione komunista...uscite tranquilli, specie leonida55 che comunque non percepirà mai la pensione...

Beraldo

Sab, 10/10/2020 - 12:16

Quindi tutti i comitati tecnici dei governi occidentali non si sono accorti dell'errore? Per pure caso a un certo punto tutti i paesi occidentali hanno iniziato a trasferire malati nelle case di cura? A tutti è venuto spontaneo e naturale, dare le stesse istruzioni ai sanitari per conteggiare più morti possibili da COVID, anche quelli morti per incidente con tampone post-mortem, anche quelli che starnutivano senza nemmeno tampone positivo? C'è un motivo per cui ci parlano della seconda ondata da giugno: era pianificata. La pandemia è l'inizio della fase operativa del Great Reset.

Apophis

Sab, 10/10/2020 - 12:16

per l'esattezza con i dati disponibili al momento in lombardia, il virus è 350 volte meno letale di quello stimato in origine. Sono dei criminali.

Curro

Sab, 10/10/2020 - 12:16

E chi lo dice che si tratta di un errore involontario?

ilcomunismohavinto

Sab, 10/10/2020 - 12:18

Per BERNARDO47 ore 11:40 che dice: "Resta fermo che la gente muore! I discorsi li porta via il vento. Serve prevenzione e rigore." Dire che la gente muore è un'ovvietà, ma essa MUORE PER MOLTE RAGIONI (1.700 morti al giorno a cui se ne aggiungono 25). --- In Italia il rischio giornaliero medio di morire di Covid è pari a quello che si ha percorrendo 60 (sessanta) KM in auto. Sembra incredibile? In italia ci sono 36 milioni di auto, con una percorrenza media di 12.000 KM/anno, il che fa 432 miliardi di Km/anno percorsi. Dato che ci sono circa 3.000 vittime all'anno, la probabilità di morire in strada è una su 144 milioni. Dato che la probabilità giornaliera di morire di Covid è una su 2.400.000 (25 su 60 milioni), ne consegue che essa corrisponde esattamente al rischio che si corre percorrendo 60 (SESSANTA) KM in auto. Quindi chi è terrorizzato dal Covid non dovrebbe neppure andare in auto, e questo anche in futuro. Questi sono i numeri, il resto sono discorsi a vuoto.

Beraldo

Sab, 10/10/2020 - 12:25

Lorenzovan. Quello che stiamo vivendo sulla nostra pelle è la fase operativa della quarta rivoluzione industriale. Pianificata e studiata nei minimi dettagli. Di gente ne morirà tanta, questo non è niente. Uno dei principali obiettivi è la decimazione della popolazione mondiale. L'unica differenza sta in come viene chiamata questa cosa: c'è chi dice ambientalismo, chi genocidio e chi Great Reset. Dipende dai punti di vista.

ptck135

Sab, 10/10/2020 - 12:28

Chi paga per i danni economici cagionati a livello mondiale?

Beraldo

Sab, 10/10/2020 - 12:30

Curro. Non scherziamo, nemmeno uno studente sbarbato confonde IFR e CFR, figuriamoci un'istituzione di quel livello. Se è un errore allora davanti alla mia finestra è appena passato un asilo che vola.

Totonno58

Sab, 10/10/2020 - 12:30

Ma per piacere!!Il tasso di mortalità possiamo calcolarcelo da soli...

lorenzovan

Sab, 10/10/2020 - 12:35

il comunismoNONhavinto..ho provato a leggerti.scusa non ce l'ho fatta..maio trovata una zuppa cosi' indigesta..dovresti provare con il giardinaggio..dicono che fa bene..se hai certe manie legate alla numerologia

lorenzovan

Sab, 10/10/2020 - 12:36

peccato originale..cosa farebbero ?? dentiere e pamnoloni gratis per tutti..

Ritratto di saggezza

saggezza

Sab, 10/10/2020 - 12:42

quando devono tartassarci tirano fuori i confronti con l'Europa ma se devono incassare più dei parlamentari europei allora va bene, il confronto non vale più.

jekill

Sab, 10/10/2020 - 12:43

L'errore clamoroso è il vostro articolo. Lo studio è preciso

lorenzovan

Sab, 10/10/2020 - 12:47

Beraldo..non sono di natura complottista..e neanche credo ai complotti universali..magari a quelli nazionali si ..eccome...e noi di italiani ne sappiamo molto..Ora il fatto che io non ci creda..non vuol dire che non potrebbero esistere. anche se .mi ricordano tanto le teorie dei miei tempi ..sui sette gnomi di zurigo... che governavano il mondo..Questi ora saranno i loro nipoti...lolol

Apophis

Sab, 10/10/2020 - 12:54

Sono mesi, da quando erano disponibili i primi dati, che si sapeva del clamoroso errore. Fatto apposta perchè troppo marchiano. Ora che ci sono molti mugugni il fatto è venuto fuori, ma le scuse non bastano. Giusto ieri, prima di questo articolo, ho fatto molti post qui, tutti bannati, in cui, calcoli alla mano, sostenevo che il tasso di mortalità in lombardia sia 350 volte meno di quello propalato. Per star sicuri diciamo un 100 super cautelativo. 10 è una sovrastima, ma più palatabile per evitare sommosse popolari. Ma ci sarebbe da discutere a lungo sul fatto tutto politico che l'errore andasse bene.

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Sab, 10/10/2020 - 12:59

Balordi. Come tutti coloro che credono al FUFFAVIRUS.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 10/10/2020 - 13:09

Beraldo 11:12 concordo e confermo....e sotto il martellamento TERRORIZZANTE continuo,la gente ci è cascata,e continua a comportarsi in maniera tale...

sbrigati

Sab, 10/10/2020 - 13:12

La Cina è il solo paese al mondo che ci ha guadagnato. Quando si dice la combinazione!

ilcomunismohavinto

Sab, 10/10/2020 - 13:20

Per lorenzovan: se non riesci a seguire un semplicissimo conteggio (messo solo per fare vedere che non racconto balle) potevi saltare alla conclusione, ovvero che la probabilità giornaliera di morire di Covid è pari a quella che si ha percorrendo 60 KM in auto. Comunque se per te è una "zuppa indigesta" un banale calcolo aritmetico (neppure matematico) che un bambino di 9-10 anni non avrebbe alcuna difficoltà a comprendere, la matematica e la scienza in generale (che si regge SOLO sui numeri e senza questi non ha senso) non deve essere il tuo forte. Ed il bello è che, siccome non capisci, invece di vergognartene ed a provare di istruirti, dichiari pure apertamente la tua ignoranza, e provi a girare la frittata consigliando di darsi al "giardinaggio" a chi fa ragionamenti che non riesci a seguire. Una volta c'era in televisione il programma "Non è mai troppo tardi" per istruire gli adulti, forse puoi trovarne l'equivalente moderno su Internet.

moichiodi

Sab, 10/10/2020 - 13:22

Ancora un pseudo notizia.. è un dato numerico che i morti sono di gran numero minori. Ma non capisco la SOVRASTIMA. Cioè ad aprile chi doveva essere a dire : tranquilli a novembre morirete in pochi? Tutte baggianate. Prendiamo come buono che si muore di meno e stringiamo ancora per molti mesi. I morti sono pochi quando non siamo noi stessi i nostri familiari i nostri amici i nostri conoscenti. E consideriamo chi lavora portando avanti l’economia rischiando. Tutto il resto è inutile gargarismo.

shamouk

Sab, 10/10/2020 - 13:27

La settimana scorsa il dr. Ryan dell’OMS ha inavvertitamente detto che la loro miglior stima è che 750 mio di persone siano state infettate ad oggi. Il che considerando 1 mio di morti (che sarebbe bene verificare) ci dice che il tasso di letalità o IFR è lo 0.13%, esattamente come l’influenza. Solo che il Covid fa fuori gente di 80 anni mentre l’influenza stagionale è meno selettiva. Poi virologi e politici vari, in conflitto d’interesse, ci racconteranno di tutto.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 10/10/2020 - 13:27

@sbrigati 13:12...già,hanno terrorizzato tutti,con la cassa di risonanza dell'OMS,sponsorizzata da "big pharma",mantenendo intatto,il loro "sistema".Conosco bene la Cina,di fatto la loro economia non è basata sull'esportazione(come in genere si crede),ma sull'enorme mercato interno...L'esportazione è calata ovviamente,per il danno che abbiamo subito,ma loro sono ancora in piedi alla grande,e noi,con questi "governi" del menga(e opposizione del menga...a questo punto lo devo dire fra i denti...)siamo invece ancora terrorizzati e a piedi!!

marco m

Sab, 10/10/2020 - 13:30

Loudness e compagnia bella che parlano di "fuffavirus", parliamo di cose certe: i morti. Il numero di morti in eccesso di quest'anno rispetto agli anni passati è un dato certo, che non cambierà perché di solito i morti non resuscitano. Ora rispetto agli anni passati, nei mesi dell'infezione e solo in quelli, in Italia c'è stato un incremento dei decessi del 51%. Di cosa sono morte tutte queste persone, se il virus è fuffa? Si son fatti suggestionare?

lorenzovan

Sab, 10/10/2020 - 13:33

ilcomunismoNONhavinto..hai ragione su tutta la linea ..solo mi dispiace ..sai che magnifici giardini avresti realizzato !!!ogni fiore numerato ed etichettato !!! il sogno erotizzante di tutti i matematici dilettanti

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 10/10/2020 - 13:33

ilcomunismohavinto 12:18...le persone TERRORIZZATE,non riescono più a ragionare!

lorenzovan

Sab, 10/10/2020 - 13:36

ilcomunismoNONha vinto..mi ero dimenticato che dal liceo ..mi chiamavano scherzando "fibonacci"..dato che avevo realizzato una scala matematica di numeri..in un momento di follia matematica...lololol..poi per fortuna sono guarito...

ExOccidenteLux

Sab, 10/10/2020 - 13:38

"Errore"? Quale "errore"? Questa è propaganda, mala informazione, MENZOGNA! Un po' come l'"incapacità" di governo e opposizione, SABOTAGGIO sarebbe un termine più corretto.

anna.53

Sab, 10/10/2020 - 13:40

Letalità e mortalità non sono sinonimi cercate di dare info precise, x favore

milano1954

Sab, 10/10/2020 - 13:40

In Italia la piu' malvagia dittatura della storia si scatena. Una banale influenza con mortalita' analoghe portera' alla distruzione delle attivita' private. E cio' con la totale complicita' di FI, Letta, Carfagna Gelmini e inginocchiato vari al PD in testa

lorenzovan

Sab, 10/10/2020 - 13:42

zagovian...almeno loro prima di essere "terrorizzate" ragionavano...gli altri.....

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Sab, 10/10/2020 - 13:43

Caro marco m, sono morti perché li hanno intubati invece di fluidificare i trombi nei polmoni, ormai lo sanno anche i bambini... più distratti. SVEGLIA!

Ritratto di navajo

navajo

Sab, 10/10/2020 - 13:50

1) percentuale di decessi per Covid in Italia per milione di abitanti(e su internet c'è) 585 col Lockdown, percentuale in Svezia senza lockdown 593. 2)se una persona di oltre 80 anni con patologie pregresse, come diabete e/o cardiopatia contrae il morbo è muore, è morta di Covid?. Sarenbbe probabilmente deceduta anche se avesse contratto una bronchite o la polmonite. E quella persona sarebbe deceduta se avesse avuto 20 anni in meno e nessuna patologia pregressa?

ExOccidenteLux

Sab, 10/10/2020 - 13:51

@marco m "Incremento del 51%?" Dove? Mi vuoi dire che nel 2020 avremmo oltre un milione di decessi in Italia? Il morto medio per covid è un ottuagenario, la vera mattanza ci sarà tra quelli che non hanno più accesso alle cure di altro tipo: cardiopatici e malati di cancro in primis. Perché non riservi un po' del tuo sovrabbondante pietismo anche a loro? P.S. Il numero di decessi è passato dai medi 550.000 degli anni Novanta e Duemila agli otre 650.000 di questo decennio. Secondo te perché? C'entra forse qualcosa il "baby boom" degli anni Cinquanta e Sessanta?

Iacobellig

Sab, 10/10/2020 - 14:17

La sinistra è il cancro degli Stati, estirparla dipende solo dalla minoranza che continua a darle consenso.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 10/10/2020 - 14:25

Soloistic69 13:43...certo!Io avevo un cugino e la moglie,finiti in pochi giorni in questo modo!!

Cosean

Sab, 10/10/2020 - 14:25

Meno male che l'hanno sovrastimato. Se lo sottostimavano cosa sarebbe successo?

Mapagolio

Sab, 10/10/2020 - 14:29

Purtroppo siamo diventati un popolo,fragile dove la prevenzione e' quasi inesistente.Raggiungiamo eta' avanzate dovuto ai farmaci,e quando arrivano questi virus fanno strage.

Ritratto di beatoangelico

beatoangelico

Sab, 10/10/2020 - 14:39

Ma quale sovrastima!!! Ascoltate le parole del Prof Bacco durante l’audizione alla Camera !

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 10/10/2020 - 14:42

Mapagolio 14:29...ragionamento condivisibile...

Ritratto di saggezza

saggezza

Sab, 10/10/2020 - 14:50

ai sinistri commenti: Comunismo???? se il comunismo di oggi se la fa con le banche, le multinazionali, con le ong per giunta straniere, con i macron, le mekel, ecc… …mah.???. .// Ho ascolto l’inno della Russia uguale a quello della ex Unione Sovietica, inneggia alla patria ed ai valori dei padri. Almeno in quello erano da apprezzare. I comunisti nostrani di oggi hanno conservato il nome ma sono tutt'altra cosa, anzi sono l’opposto. Però chi li votava continua a farlo nonostante che il partito vada in direzione opposta. Quando si dice la fedeltà o chissà cosa?? i sinistri elettori sono come il detto: “attacca u ciucc dove vuole il padrone” . Ragionano secondo il partito padrone qualsiasi cosa faccia e non secondo la propria testa. Ecco perché conservano nonostante tutto quel irremovibile 20% circa.

Ritratto di Italia_libera

Italia_libera

Sab, 10/10/2020 - 14:53

Ma, della Cina, che ha provocato questo disastro mondiale, nessuno più' ne parla?

BEPPONE50

Sab, 10/10/2020 - 14:57

Ora verra' analizzato che fa bene alla salute Cose Da PAZZZZZI !!!!!

steluc

Sab, 10/10/2020 - 15:03

Questo virus ha evidenziato una sagra degli errori, ci si concentra tuttora sugli ospedali, sempre di meno in numero è sempre più intasati, quando trattasi di patologie da curare inASSISTENZA DOMICILIARE,! Ma nessuno ha voluto riconoscere che le asl sono dei carrozzoni e la medicina di base una CIOFECA , che non funziona e fa più danno che altro, con pochi eroi volontari ( gli altri manco al telefono)mandati allo sbaraglio senza dpi.Ma le riforme- farsa stataliste come quella del’78 non si toccano, a costo appuntodi portare via i morti sui camion militari.

ESILIATO

Sab, 10/10/2020 - 15:05

Questo e' un segreto di Pulcinella. Se un paziente muore in ospedale per un tumore, l'ente non riceve nulla di extra. Se invece la morte e' dichiarata come causata dal COVID scattano i contributi governativi per disinfezzioni ed altre spese. Ora capite perche certi Ospedali riportano il decesso di utra novantenni causato dall COVID.. Siamo o non siamo Italiani.....fatta la legge trovato l'inganno....

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 10/10/2020 - 15:06

@beatoangelico 14:39...Il Prof.Bacco,più che di "sovrastima" ha parlato di ASSOLUTA ESAGERAZIONE della "mortalità" del "covid",montata dal "governo",dai "media",accusando la stragrande maggioranza dei deceduti,frutto di ERRORI MADORNALI a livello terapeutico(vedi "ventilatori",con cannonate di Ossigeno puro,sparate nei polmoni,che hanno bruciato i polmoni di queste povere persone),senza autopsie(vietate dal "governo"),con il DELINQUENZIALE mescolamento di malati,nelle FRAGILISSIME RSA...Certo,questi sono i dati,questa è la realtà!!!

maurizio-macold

Sab, 10/10/2020 - 15:08

l'alienazione dei destrorsi e' epocale, cosi'0 come la loro superficialita' ed ignoranza. Questo articolo parla dei numeri della pandemia e ci sono post come quelli di IACOBELLIG, SAGGEZZA, MILANO1954, ExOccidenteLux ed altri che approfittano dello spazio offerto da questo giornale per vomitare tutto il loro ODIO contro chi non la pensa come loro. Per fortuna gli Italiani non sono tutti alienati!

sarascemo

Sab, 10/10/2020 - 15:09

SE si leggesse l' articolo e non soltanto il titolo, si evincerebbe che l' errore è stato commesso sul campione nazionale STATUNITENSE. COVID in Italia sta ritornando dopo aver "passato le vacanze" all' estero ed arriva in aereo da Stati Uniti, Nord Europa e via naviglio dall' Africa e dall' Asia. Lo sapevamo e pertanto il ns governo di beoti ha predisposto bonus, banchetti e sedili rotanti invece di fare scorte di medicinali e vaccini antinfluenzali, predisporre squadre per la disinfezione dei luoghi pubblici e predisporre punti di controllo con tamponi. Cxxxxxe come l' app immuni, collegata con GPS (precisione decina di metri) al cellulare; passo in auto al chiuso a dieci metri da un infetto e sono tracciato!! Ma andassero al paese del piffero!

Ritratto di PeccatoOriginale

PeccatoOriginale

Sab, 10/10/2020 - 15:23

pilandi - 11:43. Chiede al Giornale di pubblicare la fonte originale di questi dati. Glielo dico io: e` uno studio congiunto tra Briatore e Montesano.

sarascemo

Sab, 10/10/2020 - 15:23

ExOccidenteLux Sab, 10/10/2020 - 13:51 se intendo correttamente, il baby boom considerando l' aumento della popolazione per fasciad' età e conseguente incidenza maggiore di mortalità è un fatto statistico? Guardi che parliamo di ottantenni, non di sessantenni o cinquantenni! tocco ferro e in privato qualcos' altro! :]

Ritratto di PeccatoOriginale

PeccatoOriginale

Sab, 10/10/2020 - 15:32

Loudness - 35mila cadaveri solo in Italia, un milione nel mondo, che vuole che sia...? Camion militari in fila di notte per caricare bare, bazzecole...Gente che muore affogata nel proprio sangue: ipocondriaci, dice lei - La mortalita` che lei definisce bassa e` anche grazie alle misure prese in questi mesi. E infatti appena ci si e` sbracati in estate, ecco che riprende. All'inizio persino medici e infermieri sono morti a centinaia. Perche' non va a trovare una di quelle famiglie a dire che insomma dai zerovirgola cosa volete che sia? Lei ha evidentemente tendenze Gobbels-iane. Chissa cosa le hanno insegnato i genitori e cosa insegna ai figli se ne ha...

Beraldo

Sab, 10/10/2020 - 15:35

Lorenzovan, il Grande Reset non è un complotto, è il segreto di pulcinella. Ne parlano tutti, dal World Economic Forum a Boris Johnson, che ha appena fatto un discorso in cui lega strettamente il COVID al G.R. Gli unici che non ne parlano sono i giornalisti. C'è anche chi recentemente si è spinto a parlare di "lockdown climatico", ma poi è stato fermato. Troppo presto. Poi la gente inizierebbe a capire. Inizierebbe a collegare la pandemia all'ambientalismo, quella dottrina neo-industriale che considera il genere umano alla stregua di un parassita da estirpare (l'operaio non serve più, c'è il robot che non è nemmeno sindacalizzato). Inizierebbe a capire perché per reagire a un'emergenza sanitaria si adottano misure di protezione che fanno ancora più vittime della malattia, aggirando le costituzioni e imponendo il controllo elettronico capillare su tutti.

ExOccidenteLux

Sab, 10/10/2020 - 15:37

@sarascema Il "baby boom" è comunemente datato agli anni 1946-1965. I "boomers" hanno dunque tra i 75 e i 55 anni. A questi si aggiungono i sopravviventi figli della campagna di natalità fascista, 1923-1940, che hanno oggi tra i 97 e gli 80 anni e avevavo tra gli 87 e i 70 anni nel 2010. Mi sembra ovvio che ci sia stato un incremento dei decessi negli ultimi 15 anni. Tutto qua. L'esempio serviva a chiarire al buon @marco m che gli incrementi dei decessi non risultano mai comprensibili alla luce di una sola variabile.

Beraldo

Sab, 10/10/2020 - 15:39

PeccatoOriginale. Le misure di contenimento causeranno cento volte le vittime del virus. Sarebbe bello se si smettesse di portare avanti idee politiche pretendendo di farlo per il bene della gente.

ExOccidenteLux

Sab, 10/10/2020 - 15:48

@PeccatoOriginale Sei tornato per un altro round, vedo. Perché non replichi mai a chi risponde in maniera esaustiva alle tue ridicole domande? Affrontiamo ora la tua più recente trovata propagandistica. 35.000 e un milione di morti, in Italia e nel mondo, dici. Sai quanti esseri umani sono morti negli stessi mesi a cui fai riferimento? Circa 480.000 in Italia e circa 46 milioni nel mondo. Il covid non figura nemmeno tra le prime dieci cause di morte. Inoltre, chiediti questo: senza i protocolli medici sbagliati, i trasferimenti di contagiati negli ospizi, i numeri gonfiati con l'inclusione di "positivi" caduti dalle scale e morti per altre cause, quanto resterebbe delle tue ridicole cifre?

jaguar

Sab, 10/10/2020 - 15:59

Meno male che i nostri professoroni star della tv le hanno azzeccate tutte, andrebbero buttati fuori dal paese a pedate, magari insieme ai buoni a nulla del governo.

Dordolio

Sab, 10/10/2020 - 16:01

Mi ha scritto un vecchio amico e collega di università abitante in Lombardia nel centro dell’epidemia. Da lui ho saputo che proprio nel momento più critico era morto il padre ormai centenario, che conoscevo benissimo. Tra le bare portate coi camion c’era anche la sua e l’amico manco ha potuto accompagnarlo al cimitero. Beh, l’anziano è morto per un collasso cardiocircolatorio, isolato e protetto nella propria casa già da tempo, assistito da ben due badanti (non in una casa di riposo quindi). Ripeto CENTENARIO.... e l’hanno registrato come morto per Covid.... Un caso singolo certo di cui sono a conoscenza. Ma che nel suo piccolo mi illumina una intera situazione.

mariolino50

Sab, 10/10/2020 - 16:01

PeccatoOriginale Tutto i giorni ci sono in media 1800 cadaveri, in massima parte tumori e infarti, in questo periodo hanno chiuso ospedali o interi reparti, cure indispensabili non fatte o rimandate. In casa mia stiamo ancora aspettando di finire il tutto per via del covid, i conti dei morti dovuti alle non cure non si saprà mai, alcuni specialisti non virologi dicono che potrebbero essere molti più del virus, ma sicuramente lo terranno nascosto, perchè ci potremmo anche incazzare, ognuno saprà il suo e basta. Si può anche morire di fesserie se non vieni curato e controllato per tempo, senza bisogno di scomodare le vere malattie mortali, che ci sono tutti i giorni dell'anno, con e senza o virus. Se arriva ebola o la peste che fanno?

roberto zanella

Sab, 10/10/2020 - 16:08

SEMPRE PIù EVIDENTE CHE IL NUOVO ORDINE MONDIALE STA CAVALCANDO L'ESISTENZA DEL COVID19 PER PILOTARE LE POLITICHE DEL TERRORE. BASTA PENSARE CHE L'INFORMAZIONE COPRE I NOTIZIARI CON ALMENO IL 60% DI NOTIZIE SUL COVID19.

sarascemo

Sab, 10/10/2020 - 16:09

ExOccidenteLux Sab, 10/10/2020 - 15:48 dopo le dotte disquisizioni statistiche,occorrerebbe prendere in considerazione la statistica al 03 maggio 2020, fonte sole ventiquattrore, che vede per il 2020 la PRIMA CAUSA di morte nel COVID (28.884 decessi) contro la morte per infarto(20.382 decessi, Di solito la prima causa è l' infarto/ictus seguito da da patologie tumorali. Le statistiche passate e ufficiali si fermano al 2017. Quindi il Baby boom c' entra come i cavoli a merenda, o almeno è solo una coincidenza. Inoltre le aspettative di vita nel 2010 erano più basse rispetto a quelle 2020 e se non c' era il COVID campavano ancora. I sistemi di simulazione statistica non dipendono solo da un fattore anagrafico. ah ah ah!

Beraldo

Sab, 10/10/2020 - 16:11

Sono convinto che i morti in eccesso causati dalla povertà e dalla depressione, indotte dalle carcerazioni di massa, li faranno passare come morti da covid.

Dordolio

Sab, 10/10/2020 - 16:19

Vedo che qualcuno “en passant” fa notare che c’è SICURAMENTE un sacco di gente morta NON per Covid, ma A CAUSA della paralisi che questo morbo (dalla mortalità statisticamente bassissima) ha determinato nella Sanità. Da malato oncologico, venivo seguito regolarmente dalla mia struttura di riferimento. Da dicembre 2019 ho rivisto i miei medici MARTEDI SCORSO... Mi è andata bene. Arrampicandomi sugli specchi sono riuscito a effettuare esami altrove, e a tenermi in contatto per mail con i sanitari. Ma.... altri ammalati? Quanti interventi rinviati? E malati da monitorare “stretto” si sono persi per la strada? Perchè non si parla FORTE E CHIARO di tutto questo? Altro che i morti direttamente riconducibili al virus...

sarascemo

Sab, 10/10/2020 - 16:30

Dordolio Sab, 10/10/2020 - 16:19 concordo con Lei sul fatto degli ospedali IRRANGIUNGIBILI nel periodo COVID, ma ritengo che anche questa strage sia stata causata irettamente dalla pandemia.

ExOccidenteLux

Sab, 10/10/2020 - 16:38

@sarascemo Oh, Gesù. In primis: ho citato il "baby boom" a proposito della differenza tra decessi in questo decennio e in quello scorso, non a proposito dei morti del 2020. Conclusione: impara a leggere prima di fare correzioni ad mentulam canis. In secondo luogo: sì, circa il 12% dei morti del 2020 è finora stato attribuito al covid. E allora? La parola chiave è "attribuito". Come confermato da innumerevoli casi, la maggioranza assoluta di questi morti è dovuta a: protocolli sbagliati (intubazioni ecc.), manipolazione dei dati ("positivi" di qualunque tipo conteggiati come vittime covid anche se caduti dalla scale o investiti per strada), attribuzioni al covid di morti in cui erano solo presenti sintomi analoghi, ecc ecc. Conclusione: la tua polemica è sterile perché basata sul principio deduttivo, ossia è antiscientifica. Accetti solo ciò che ti fa comodo per suffragare conclusioni che hai già scelto prima di esaminare la realtà.

agosvac

Sab, 10/10/2020 - 16:40

Egregio bernardo47,(H.11,40), nessuno le vieta di chiudersi a casa sua, ovviamente rigorosamente con mascherina indossata!!!

ExOccidenteLux

Sab, 10/10/2020 - 16:47

@Dordolio Mi dispiace per la tua condizione. Ho vissuto problemi analoghi in famiglia. Questa nuova strage è stata direttamente causata dalla criminale condotta del governo.

Dordolio

Sab, 10/10/2020 - 16:51

Leggo ora quanto Zaia dice sul Covid nel Veneto. Popolazione 4,9 milioni. Ospedali 68. Ricoverati attualmente in terapia intensiva per Covid: 28. VENTOTTO CAPITE? VENTOTTO!!!!. Quanto al commento di Sarascemo, si è creato probabilmente un allarme popolare di tale portata ed isteria dal quale non si riesce o non si vuole tornare indietro. Che ha coinvolto tutto e tutti. E non parliamo dei problemi economici che si vedranno nel tempo. Le attività saltate per aria come le migliaia di posti di lavoro persi saranno un’onda lunga che ci travolgerà.

Ritratto di Spiderman59

Spiderman59

Sab, 10/10/2020 - 17:17

Leggere i commenti dei quattro/cinque estimatori dell'ammuffita falce e martello è significativamente esilarante. Sono così talmente intelligenti che si fa fatica seguirne concetti di così alto spessore. Ubbidienti ed indottrinati fino al midollo, i sinistri seguono diligentemente dettami dei loro scarsi rappresentanti, abusivi, di governo. L'inutile orpello per loro è icona, se potessero la porterebbero persino in vetta sull'Himalaya, certi che preservi da qualsiasi contagio.

sarascemo

Sab, 10/10/2020 - 17:22

ExOccidenteLux Sab, 10/10/2020 - 16:38 la statistica sull' ultimo decennio si ferma nei documenti ufficiali solo al 2017, se ne dispone di una esclusiva ce lo illustri. Il conteggio del 2020, ho citato la fonte al contrario di Ella, scardina le usuali statistiche. Inoltre l' IRRANGIUNGIBILITA' del SSN è anche causa DIRETTA del COVID e del lockdown indiscriminato. Su questo sito si portano opinioni e argomenti di discussione, sperando che qualche persona competente si inserisca nel dibattito. Le assicuro che so leggere, ho le mie opinioni che dissentono dalle sue, E' un fatto se ne faccia una ragione!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 10/10/2020 - 17:26

Dordolio 16:51...."Le attività saltate per aria come le migliaia di posti di lavoro persi saranno un’onda lunga che ci travolgerà"...Certamente...e le conseguenze psicologiche?..E i "morti" per le altre patologie trascurate,non curate,per la PAURA del "covid"?....

sarascemo

Sab, 10/10/2020 - 17:31

Dordolio Sab, 10/10/2020 - 16:51 egregio oggi sulsito del Ministero, 3805 focolai COVID, 1181 nuovi casi e 3807 ricoverati. Ho avuto ed ho i nervi saldi, ma si informi anche su questo giornale. Nel brainstorming delle discussioni si portano argomenti diversi, comunque si ricordi che il COVID ha un periodo di incubazione di quattordici giorni e speriamo di essere contraddetto dai fatti nella prossima settimana, non da commenti di partigianeria. Un commento analogo l' ho ricevuto 35.000 morti, tra cui tre colleghi. Stia sereno.

Ritratto di Spiderman59

Spiderman59

Sab, 10/10/2020 - 17:34

Mister Dordolio, la considero! Immagino quali peripezie abbia compiuto pur di proseguire cura ed esami, in barba a questo clima pesante di caccia alle streghe, fasulle.

ExOccidenteLux

Sab, 10/10/2020 - 17:51

@sarascema Rileggi quello che ho scritto, continui a rispondere fuori tema. 1) Intendi forse negare che negli anni 2011-2019 ci siano stati mediamente quasi 650.000 decessi in Italia? 2) Intendi forse negare che negli anni 2001-2010 ci siano stati mediamente circa 550.000 decessi in Italia? 3) Intendi forse negare che la differenza tra i due periodi non abbia alcun legame con le nascite avvenute durante il fascismo (1922-1943) e durante il "baby boom" postbellico (1946-1965)? 4) Intendi forse negare che il "lockdown" e i protocolli di sicurezza ordinati dal governo siano la causa della scarsa disponibilità del SSN per pazienti non covid nel 2020 e non viceversa come da te sostenuto?