Germania, sussidi a tempo record mentre in Italia l'Inps va in tilt

Nel Land di Berlino da venerdì scorso sono state lavorate 100mila richieste per i sussidi di lavoratori autonomi e piccoli imprenditori per un totale di 1,4 miliardi di euro: "Il bonifico arriva a pochi giorni dalla presentazione della domanda"

La burocrazia messa da parte per affrontare l’emergenza. Nel Land di Berlino, ai lavoratori autonomi e alle micro imprese servono pochi requisiti oltre la residenza per ottenere un bonus da migliaia di euro che nel giro di pochi giorni viene accreditato sul conto corrente.

Nessun limite di reddito per accedere, nessun sito in tilt. È la ricetta tedesca per permettere ad aziende e partite iva di sopravvivere alla paralisi economica. "Sabato scorso mi sono messo in coda sul portale dell’Investitionsbank di Berlino e davanti a me c’erano 250mila persone", ci racconta Roberto, piccolo imprenditore italiano nel settore dell’abbigliamento trapiantato nella capitale tedesca e costretto a chiudere temporaneamente l'attività a causa delle misure imposte dal governo per contenere la diffusione del virus.

"Dal portale – continua – vieni aggiornato via mail sullo stato di avanzamento della fila e lunedì ho potuto presentare la mia domanda". "L’unico requisito per accedere al sussidio è quello di avere la residenza, nel caso dei lavoratori autonomi, o la sede legale, nel caso delle aziende, nel territorio del Land", spiega Roberto. "Si parte – continua - da una base di 5 mila euro, e c’è la possibilità di richiederne ulteriori 9mila, fino ad un massimo di 15mila euro per le aziende che hanno da 6 a 10 dipendenti". Un mix di fondi locali e federali messi in campo per sostenere l’economia.

"Dopo 24 ore dalla presentazione della domanda, l’importo, nel mio caso 10mila euro, è stato accreditato direttamente sul conto corrente della società, e questo ci ha permesso di far fronte a tutte quelle spese che altrimenti non avremmo potuto sostenere", conclude. Stesse modalità, come scrive Repubblica, anche per gli autonomi e i freelance, con la differenza che, diversamente dalle attività di cui è stata disposta la chiusura, bisogna autocertificare di aver subito una diminuzione del fatturato a causa dell'emergenza coronavirus.

Da venerdì scorso "sono stati già accreditati 900 milioni di euro a favore di oltre 100mila lavoratori autonomi e microimprenditori", si legge sul portale dell’Investittionsbank di Berlino, che informa che entro la giornata di oggi la cifra arriverà a 1,4 miliardi. "Ciò significa che gli imprenditori che si sono ritrovati in situazioni di emergenza a causa dell'epidemia di coronavirus riceveranno gli aiuti di Stato in tempi più rapidi che in qualsiasi altro Land della Germania", spiega Jürgen Allerkamp, presidente del consiglio di amministrazione dell'IBB.

"In nessun'altra regione d'Europa si potrebbero trasferire somme di denaro così elevate a così tanti imprenditori, lavoratori autonomi e liberi professionisti in soli tre giorni lavorativi", continua Allerkamp nel resoconto pubblicato sul sito della banca, ringraziando "tutti i dipendenti che hanno reso possibile tutto ciò lavorando giorno e notte negli ultimi giorni e nelle ultime settimane". Insomma, nonostante anche il portale dell’IBB, come era prevedibile, sia stato preso d’assalto come quello dell’Inps, qui è filato tutto senza intoppi.

Non solo. Alle aziende è stato già restituito anche l’anticipo dell’Iva. "Lo abbiamo pagato lo scorso dicembre, e ci hanno mandato indietro l’intero importo di 680 euro", riferisce l’imprenditore italiano. "Sempre per quanto riguarda l’Iva – aggiunge - le scadenze fiscali di marzo ed aprile sono state posticipate alla fine dell’anno 2020".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di tox-23

tox-23

Gio, 02/04/2020 - 17:15

Non vorrete mica paragonare l'organizzazione e l'efficienza della Germania con la nostra... Non mi sono simpatici ma insomma... andiamo.... Non c'è paragone.

Ritratto di Skapestrato

Skapestrato

Gio, 02/04/2020 - 17:19

Un paese europeo e uno africano

Antenna54

Gio, 02/04/2020 - 17:24

Ma non vorrete mica paragonare la nostra fantasmagorica burocrazia a quella tedesca?! Noi siamo il paese delle banane!

nopolcorrect

Gio, 02/04/2020 - 17:25

Solita efficienza tedesca. E poi c'è poco da fare, la Germania è più ricca dell'Italia. E noi abbiamo una gigantesca evasione fiscale, ndrangheta, camora, mafia e via elencando per finire con i nostri politici, i più pagati in Europa.

necken

Gio, 02/04/2020 - 17:29

La Germania ha un surplus finanziario relativo import export che annualmente è di circa 200miliardi di euro con gli altri partner della UE cioè drena risorse economiche dagli altri stati verso se stessa per tale importo complessivo e ciò da 20 anni, inoltre può chiedere finanziamenti a tasso zero e pure negativi cioè non solo non paga interessi ma ritorna un capitale inferiore a quello ricevuto a credito; chissà forse c'entra qualcosa con l'oggetto di questo articolo oltre ad una PA più efficente come tradizione.

jaguar

Gio, 02/04/2020 - 17:46

Però in Germania non hanno le "risorse" che riempiono le casse dell'Inps, almeno in questo i crucchi non ci battono.

mbrambilla

Gio, 02/04/2020 - 17:50

Forse non conoscete la Germania, ma non esiste un INPS nazionale, quasi ogni land ha la sua cassa, con personale capace e motivato e in numero adeguato(vedete da noi come lavorano e con che capacità e voglia). Se fosse esistito anche li un solo inps nazionale avrebbero avuto anche loro problemi.

Gianni11

Gio, 02/04/2020 - 17:53

Noi andremo meglio solo quando la smettiamo di darci del tono inutilmente, rimbocchiamo le maniche e ci diamo da fare. Cosa che non succedera' mai fino a quando continuiamo ad avere un regime democratico sinistroide.

Frankdav

Gio, 02/04/2020 - 18:05

Intanto si parla del land di Berlino e non di tutta la Germania e poi non prenderei questi dati per una verità assolta i tedeschi sono molto bravi a mistificare la realtà... basta truccare un software ed ecco che le loro macchine non inquinano per non parlare dei dati relativi alla mortalità, in tutta Europa si muore ma da loro no È davvero ora di finirla con questo luogo comune che da loro funziona tutto perfettamente perchè non è così

Ilsabbatico

Gio, 02/04/2020 - 18:08

Volevo essere cattivo in questo post ma è meglio che mi trattengo e dico solo che ...loro non hanno degli improvvisati al governo.

anita_mueller

Gio, 02/04/2020 - 18:15

Bambini: oggi vi racconto la differenza fra una nazione serie e la Repubblica delle Banane che fa veramente piangere...

Lugar

Gio, 02/04/2020 - 18:25

Ma forse non sono soldi tedeschi.

milano1954

Gio, 02/04/2020 - 18:37

Infatti hanno depredato noi per decenni grazie al PD e ai loro allievi grullini. Pero' i dipendenti INPS non hanno problemi, stipendi astronomici e sempre nuovi assunti

Reip

Gio, 02/04/2020 - 18:43

Si va bene lo abbiamo capito che questo Governo, corrotto sinistrato, ritardario, confuso e incompetente non è capace e siamo tutti d’accordo! Tuttavia non vorrete paragonare la Germania la prima potenza economiche europea, all’Italia. Il nostro è un Paese disperato, in perenne crisi economica, con la disoccupazione alle stelle, un debito pubblico insostenibile, che rischia il default come la Grecia!!! Per chi non lo avesse capito, l’Italia non ne puo’ più stampare moneta, e non godiamo di alcuna garanzia per chiedere credito! Voi prestereste soldi alla Grecia? Io no... E all’Italia nemmeno! Dal momento che non possiamo stampare moneta, e che l’Europa non ci presta soldi senza garanzie, e l’Italia garanzie non ne offre, sono un miracolo anche 500 euro al mese, per chi riesce a prenderli!!

Anonimo51

Gio, 02/04/2020 - 18:46

Perche' in Germania funziona e in Italia NO?? Qui non si tratta di organizzazione o efficienza, non penso e non credo che gli italiani siano degli incapaci. Qui si tratta della zavorra, che si chiama burocrazia, che ci portiamo avanti da 70 anni grazie ai partiti dei sinistra, che l'hanno importata dall'URSS e che nemmeno Berlusconi e' riuscito ad alleggerire. Bravi politici sinistroidi e M5S incompetenti, avanti cosi, che finiremo nel burrone.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 02/04/2020 - 19:05

si, con i soldi degli altri. che a noi ci vengono negati. bravi, siete comunisti!

mozzafiato

Gio, 02/04/2020 - 19:06

A questo punto, mi sento di rinnovere un drammatico accorato appello a tutti, qui e altrove. Mi raccomano e vi imploro con le mani giunte (ed in ginocchio) DI COMPERARE PRODOTTI TEDESCHI...IN PARTICOLARE AUTOMOBILI E MOTOCICLI! Dobbiamo capire tutti che bisogna sentirci obbligati nei loro confronti, soprattutto dopo il fraterno appoggio che stanno dimostrando in questi tempi di micidiali tempora!!!

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 02/04/2020 - 19:10

I tedeschi hanno unito le germanie anche con il danaro degli Italiani, ora con questi sussidi a tempo record, ( CIÒ CHE GLI AMICI DEGLI AMICI DEL GOVERNO ITALIANO NON SONO CAPACI DI AVERE CERTE INIZIATIVE PER IL LORO EGOISMO), CHE CI POTREBBE ESSERE L`AIUTINO DI BRUSSEL CON IL DANARO CHE VORREBBERO FREGARE AGLI ITALIANI!!!

Ilsabbatico

Gio, 02/04/2020 - 19:11

@anita_mueller.....Repubblica delle banane??? NOOOOO ....peggio. Penso che pure una repubblica delle banane sarebbe meglio. E to lo dice uno che vive in uno stato molto più povero dell'Italia ma che funziona meglio.

Ilsabbatico

Gio, 02/04/2020 - 19:30

A tutti quelli che stanno a disquisire sulla provenienza o gli importi dei soldi che la Germania mette a disposizione vorrei dire che quello non è il punto della situazione. Il punto è che loro hanno una burocrazia che è 1 decimo della nostra e una organizzazione che è 10 volte la nostra.... In questo non potremmo mai competere. E non dite che è un problema di ricchezza e risorse a disposizione perché non c'entrano niente.

Anonimo51

Gio, 02/04/2020 - 19:31

@Frankdav - Ma sei cieco o vuoi ignorare la realta'? Vuoi forse sostenere che in Italia non c'e' troppa burocrazia e che comunque, bene o male, va bene cosi? Ma cio' che e' successo all'INPS non ti ha svegliato la materia grigia? Sono tre settimane e forse piu' che si sente parlare di questi 600 Euro e non e' ancora uscito un centesimo. Come campa la gente? O forse riesci pure a dire: grazie Conteeeeeee.

Frankdav

Gio, 02/04/2020 - 19:54

@Anonimo51 Vacci piano con le parole! Non sono nè cieco ne un cerebroleso dico solo che la Germania non è il Paese pefetto che tutti dipingono! Se poi ti piace sputare sempre e comunque sul Paese in cui vivi accomodati!

Scorpion_19

Ven, 03/04/2020 - 10:19

Mi pare che Solenghi abbia fatto un buon riassunto di quello che è la Germania. È nel loro dna e non c'è niente da fare. Personalmente sosterrò sempre che l'Italia possa benissimo fare a meno di -questa germeuropa-, è i fatti lo dimostrano come le grandi aziende si stanno adoperando per le mascherine e respiratori. Loro come inventiva e capacità non possono competere con l'Italia, è questo lo sanno bene. Quindi per questo non ci sopportano e ci tengono in ostaggio con le regole europagermaniche. BASTA FATEVI GARE UN REFERENDUM E USCIAMO DA QUESTO INCUBO CHE È L'EUROPAGERM.....

Frankdav

Ven, 03/04/2020 - 11:15

@Reip - Analisi perfetta, ogni tanto su questo forum si trova qualcuno che fa discorsi intelligenti e prende atto della realtà in cui viviamo.

Frankdav

Ven, 03/04/2020 - 11:30

@Anonimo51 - Cos’è la burocrazia se non disorganizzazione e inefficienza? Vedo che non hai le idee molto chiare e la tua analisi nello scaricare tutte le responsabilità sui partiti di sinistra e la burocrazia sovietica è davvero semplicistica. Ti invito poi a leggere meglio i post e capire il significato invece di attribuire agli altri cose mai dette e non veritiere.

Ritratto di cokieIII

cokieIII

Ven, 03/04/2020 - 13:42

Piantatela di diffondere fake news. Hanno stanziato miliardi senza norme per distribuirli. Hanno gia' una valanga di richieste ferme a tempo indeterminato

elfo2011

Mer, 08/04/2020 - 12:08

Ma spiegatemi...prima si critica la Germania in tutto e per tutto, soprattutto quando dice che ci prestano soldi ma a fronte di garanzia di efficienza e affidabilità nel ricomporre i ns casini...poi però, quando là le cose funzionano grazie al fatto che sono "tedeschi" (e io arrivo da regione molto vicina alla Germania), allora lodi per loro...please, prendete una posizione chiara: o siamo italiani in tutto e per tutto, o mutiamo in italo-tedeschi ma qualcosa per strada la dobbiamo lasciare...