Coronavirus, il medico della Casa Bianca: "Trump negativo al test"

Il medico di Trump: "Ho ricevuto la conferma che il test è negativo". L'allarme era scattato dopo una cena con una delegazione brasiliana a Mar-a-Lago

Donald Trump è risultato negativo al test per il Covid-19. Lo ha reso noto il suo medico, Sean P. Conley, in una nota diffusa dalla Casa Bianca.

"Ho ricevuto la conferma che il test è negativo. Una settimana dopo aver cenato con la delegazione brasiliana a Mar-a-Lago – scrive Conley - il presidente resta senza sintomi”.

Il presidente degli Stati Uniti si era sottoposto al tampone venerdì sera. Nello scorso fine settimana aveva cenato in un suo resort in Florida con una delegazione di Stato brasiliana, di cui faceva parte anche un membro dello staff di Jair Bolsonaro poi risultato positivo al nuovo coronavirus. Anche il presidente brasiliano si è sottoposto al test, risultando negativo.

Il rischio corso è strato enorme, tanto che la Casa Bianca ha deciso di blindarsi per proteggere Trump. Da ora in avanti chiunque entrerà a stretto contatto con il tycoon o alti funzionari Usa dovrà passare la prova di un apposito screening per valutare il proprio stato di salute. Un giornalista diretto al briefing di ieri, ad esempio, è stato respinto dopo che ha misurato la febbre e che la sua temperatura corporea era elevata.

In un primo momento Trump ha rifiutato di sottoporsi al test. Il suo servizio stampa confermava che non fosse necessario dal momento che né il presidente né il vice, Mike Pence avevano avuto “interazioni con la persona risultata positiva”. Il riferimento è alla citata cena con la delegazione brasiliana.

L'incontro con la delegazione brasiliana

Come sottolinea l'Agi, nel fine settimana scorso Bolsonaro è stato in Florida, dove ha incontrato sia Trump sia il vice Mike Pence, oltre ad alti funzionari dell'amministrazione Usa. Giovedì il direttore delle comunicazioni del brasiliano, Fabio Wajngarten, è risultato positivo al coronavirus: anche lui era negli Usa. Lo stesso Bolsonaro ha fatto il test e, dopo ore d'attesa, ha annunciato sui social (suo mezzo di comunicazione preferito) il risultato negativo.

All'incontro di Mar-a-Lago con lui c'erano, tra gli altri, la consigliera e figlia di Trump, Ivanka Trump, il genero Jared Kushner e l'avvocato personale Rudy Giuliani. Ivanka e il ministro della Giustizia William Barr nove giorni fa hanno incontrato il ministro dell'Interno australiano, Peter Dutton, risultato positivo e messo in isolamento in ospedale. Nel frattempo, a Washington, vari deputati e senatori si sono messi in auto-quarantena per aver incontrato la delegazione brasiliana o un'altra persona risultata positiva dopo un'affollata conferenza.

A quel punto non aveva più alcun senso tergiversare. Troppe le occasioni di contagio per far finta di niente. E così anche The Donald si è sottoposto al test, risultando tuttavia negativo al Covid-19.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 15/03/2020 - 10:36

Sono contento. Chissà come digrigneranno i denti i razzisti di sinistra.

WSINGSING

Dom, 15/03/2020 - 12:31

Buon per lui. In ogni caso il test sarebbe stato COMUNQUE favorevole. Non si sarebbe MAI divulgata la notizia che il Presidente degli Stati Uniti è infetto. Sarebbe andato in tilt il mondo intero.

Giorgio Colomba

Dom, 15/03/2020 - 12:38

Il virus non è "dem". Per i no-Trump il paradiso può attendere.