Ecco chi è l'immunologo dietro la strategia di Trump

Donald Trump ha affidato la task force contro il coronavirus ad un immunologo di origini campane. Il ruolo del dottor Fauci in questa fase storica.

La strategia di Donald Trump contro il Covid-19 è mutata nel corso di questi ultimi giorni, ma nella recente storia medico-sanitaria degli Stati Uniti c'è almeno una costante: il dottor Antohony Fauci, che molti spettatori internazionali avranno visto ed ascoltato durante questo periodo, per via delle conferenze stampa tenute insieme al presidente degli States e al resto delle figure principali della Casa Bianca. Trump sta informando gli americani con costanza sullo stato delle cose relative al coronavirus. Anthony Fauci, come si apprende da qualunque fonte che riguardi la sua vicenda biografica, è un immunologo. Un professionista, dunque, che è deputato a combattere la situazione pandemica odierna. Se non altro perché è uno specialista assoluto della materia.

Per buona parte dei media progressisti, Fauci spiega quello che Trump non è in grado di comprendere. Non è proprio così. Se la linea perseguita tra i due, se le due visioni fossero così distanti, Trump non avrebbe messo proprio quel medico a capo della task force. Ma questo è un discorso che può essere sorvolato di questi tempi. Basti sapere che è stato Donald Trump a far sì che l'immunologo di origini campane (il padre è nato a Napoli), avesse la possibilità di occupare la zona nevralgica del campo su cui si gioca una partita che è decisiva per le sorti della umanità. Così com'è evidenziato anche in questo articolo de Il Corriere della Sera.

Di questo pensiero, almeno, è proprio Fauci, che ha spiegato esplicitamente quanto il Covid-19 possa finire con il rappresentare qualcosa di drammatico. Trump deve per necessità di cose fidarsi. C'è il dato umano, che di questi tempi è prioritario: devono morire meno persone possibili. Poi, però, c'è anche un aspetto politico-economico: a novembre, salvo un rinvio dovuto alla situazione eccezionale, un rinvio che resta del tutto improbabile, si terranno le elezioni americane. E il coronavirus porta con sè lo spettro della recessione, che Trump sta provando a scongiurare in ogni modo.

Tra le dichiarazioni più rilevanti pronunciate dal dottor Fauci in questi giorni, c'è di sicuro quella sulla sperimentazione del vaccino, che risale ormai a qualche giorno fa: "Siamo sulla buona strada per testare un vaccino sperimentale contro il nuovo coronavirus basato sul Rna messaggero sperimentale (mRNA) in uno studio clinico di Fase 1 questa primavera". La presa di posizione dell'immunologo era stata comunicata peraltro all'Adnkronos. Trump ha anche affermato di avere speranze che riguardano una cura. Fauci - questo sì - è spesso più cauto del presidente degli Stati Uniti, ma questo vale per buona parte dei comitati scientifici che si stanno riunendo con gli esecutivi dell'intero globo.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Ziofran

Lun, 23/03/2020 - 10:57

Contrariamente a quello che si dice in altri commenti Trump sembra seguire fedelmente Fauci. Ovviamente uno e' uno scenziato e vede le cose dal punto divista della peggior possibile situazione, l'altro e' un politico e deve tentare di spaventare al minimo il popolo. Da qui le ovvie differenze. Per Trump, ovviamente, superare il virus, ma con una economia inutilmente devastata non e' un buon risultato. D'altro canto avere sia un virus senza controlli ed una economia devastata e' ancora peggio. Quindi da qui il funambulismo di Trump. tentare in tutti i modi di salvare il salvabile, ma senza rischiare il peggio in tutte e due le situazioni.

ruggerobarretti

Lun, 23/03/2020 - 11:42

E negli USA hanno dato il via libera all'uso della idrossiclorochina associata all'antibiotico azitromicina. Un farmaco ampiamente disponibile ed economico. Protocollo testato dallo scienziato francese Prof. Didier Raoult.

HappyFuture

Lun, 23/03/2020 - 12:33

@ruggerobarretti ci dice Dove ha preso questa informazione?

ruggerobarretti

Lun, 23/03/2020 - 13:30

Trump lo ha annunciato come fa di solito con i suoi Tweet. L'intera vicenda viene documentata dal giornalista Paolo Barnard.

Ritratto di Opera13

Opera13

Lun, 23/03/2020 - 15:33

Lo ha detto in diretta TV insieme al Dr. Fauci l'esperto in materia.