Mondo

Germania, torta in faccia alla politica contraria al flusso di migranti

La vicepresidente del partito di sinistra contrare alla politica dell'immigrazione presa a torte in faccia da un militante antifascista

Germania, torta in faccia alla politica contraria al flusso di migranti

Le torte in faccia ai politici non sono una novità. Questa volta a finire nel mirino della forma di protesta "dolciaria" è stata Sahra Wagenknecht, vicepresidente del partito di sinistra "Die Linke".

Il motivo scatenante? A quanto pare sarebbe stata la sua posizione ritenuta anti-immigrazionista. Nello specifico la politica tedesca avrebbe dichiarato che "il Paese deve accogliere un numero limitato di immigrati". La dichiarazione non è andata giù all'autore del fatto, un attivista appartenente a un gruppo anti-fascista, che ha battezzato l’iniziativa “una torta contro i misantropi”.

Inutile il tentativo dei colleghi di coprire il volto "imbrattato" di cioccolato e panna della leader. Le immagini sono dilagate nel web.

Commenti