L'alt right inchioda i liberal Usa: "Non usano la parola cristiani"

Polemiche sui tweet dell'ex segretario di Stato e dell'ex presidente americano. I conservatori accusano: "Perché non usate la parola cristiani?"

"Easter worshipper", ovvero "coloro che credono nella Pasqua". Queste parole sono state usate da Hillary Clinton e Barack Obama per commentare i tragici attentati che hanno insanguinato la Pasqua. Un gioco di parole che, secondo alcuni utenti, sarebbe stato fatto per evitare di utilizzare la parola "cristiani".

"In questo santo fine settimana per molte fedi, dobbiamo rimanere uniti contro l'odio e la violenza. Sto pregando per tutti coloro che sono stati colpiti dai terribili attentati contro i fedeli di Pasqua e i viaggiatori in Sri Lanka", ha twittato l'ex segretario di Stato.

Parole simili sono state scritte anche dall'ex presidente americano: "Gli attacchi ai turisti e ai fedeli della Pasqua nello Sri Lanka sono un attacco all'umanità. In una giornata dedicata all'amore, alla redenzione e al rinnovamento, preghiamo per le vittime e rimaniamo in piedi con il popolo dello Sri Lanka".

Queste parole hanno scatenato il mondo conservatore americano che si è chiesto come mai i due rappresentanti democratici non abbiano voluto utilizzare la parola "cristiani". Anzi, c'è anche si spinge addirittura più in là, come l'influencer Blair White, che ha attaccato la Clinton dicendo: "Proprio come non siete mai stati in grado di dire 'ISLAM' dopo la strage di Pulse (questo il nome del night club dove nel 2016 si è registrato un attentato terroristico rivendicato dall'Isis che ha provocato la morte di 50 persone, Ndr), non siete in grado di dire 'cristiani' dopo la morte di 200 persone. Adoratori di Pasqua? Ciao, ragazza".

Matt Batzel, direttore di American Majority, ha invece chiesto a Obama: "Perché non hai detto cristiani?". Dennis Michael Lynch, ha invece detto all'ex presidente americano: "Che ne dici di chiamare gli assassini... estremisti musulmani. È una buona cosa chiamare degli assassini. Ignorarli non li fa andare via. E, tra l'altro, non sarebbe un peccato usare la parola cristiani quando si menzionano le vittime".

Il sito conservatore louderwithcrowder.com, fondato dall'ex giornalista di Fox News Steven Crowder, ha inoltre stilato una lista di tutti i politici democratici che hanno preferito usare le parole "Easter worshipper" al posto di "christians".

Va detto, che la parola "worshipper" indica, come riporta il Cambridge Dictionary, una persona che va a una cerimonia religiosa per adorare Dio e potrebbe esser stata utilizzata con questa accezione dagli esponenti democratici. Certo, usare "cristiani" sarebbe stato molto più facile. Anche perché, come riporta Ngram Viewer, questa parola è sempre meno utilizzata. Tanto che in molti si sono chiesti su Twitter chi diavolo fossero questi "Easter worshipper". Fino ad oggi - scrive l'influencer italo-americana Alana Mastrangelo - "non avevo mai sentito questo termine".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Lun, 22/04/2019 - 16:13

hanno superato ogni limite del ridicolo

Alienz

Lun, 22/04/2019 - 16:28

Il processo di decristianizzazione continua. Tra l' antipapa a Roma, i dem negli States, l' Eu con il supporto dei medias e l' invasione dei migrants in Europa ed il massacro delle minoranze Cristiane in Africa ed Asia, il cerchio si chiude.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 22/04/2019 - 16:54

Un capolavoro di politically correct. With compliments!

Ritratto di C.L.N.

C.L.N.

Lun, 22/04/2019 - 17:07

Il PROGETTO MONDIALE di sterminio scientifico dei Cristiani ha molti sostenitori occulti ma anche dei cxxxxxi operativi che non hanno nemmeno la decenza di pronunciare o scrivere la parola CRISTIANI quando, al seguir degli ordini ricevuti, devono fingere di essere contriti per puri fini elettorali.

Giorgio Colomba

Lun, 22/04/2019 - 17:10

Da un musulmano verace come l'Abbronzato che altro ci si poteva attendere? https://www.youtube.com/watch?v=bMUgNg7aD8M

claudioarmc

Lun, 22/04/2019 - 17:11

Schifosi Liberal

mariolino50

Lun, 22/04/2019 - 17:20

Chissà se è politicamente corretto dire dementi, o ci vuole un termine diverso.

ekat

Lun, 22/04/2019 - 17:23

Questa "pulizia" delle parole è quanto di più antidemocratico esista oggi al mondo. Perché attraverso le parole si intende "pulire" il pensiero e questa è l'anticamera del pensiero unico. Ossia del totalitarismo. Perciò riprendiamoci le parole: un cristiano è un cristiano, un terrorista è un terrorista e un terrorista islamico è un terrorista islamico.

giuseppe_s

Lun, 22/04/2019 - 17:45

Anche il PD e CO. useranno presto il termine "coloro che credono nella Pasqua" in Italia perchè amano seguire il vento del nulla che soffia anche dalle parti dei democratici USA.

cir

Lun, 22/04/2019 - 17:47

ma non avete ancora capito chi comanda in america ?i cristiani non sono circoncisi...

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 22/04/2019 - 17:50

@Alienz 16:28...certo,e questo con l'avvallo(VOTO),della stragrande maggioranza degli "europei occidentali"!!Quali sono i "partiti SCHIETTAMENTE",contrari a questo "progetto"?

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Lun, 22/04/2019 - 18:02

Non a caso il politicamente ipocrita lo hanno inventato i politicanti dem degli USA. I sinistri europei lo hanno subito fatto proprio e, come i loro omologhi americani, cercano di far tutti fessi e contenti prendendoli per i fondelli.

Ritratto di Guildenstern von Kalte

Guildenstern vo...

Lun, 22/04/2019 - 18:40

Né Steven Crowder né Blaire White fanno parte dell' Alt Right. I giornali di sinistra americani abusano dell'etichetta solo per diffamare i propri oppositori politici. L'Alt Right é un movimento suprematista che crede che esista un complotto da parte degli Ebrei per far estinguere la razza bianca, vogliono pertanto creare uno stato etnico di sole persone bianche invocando il diritto di libera associazione. Vedono le persone LGBT come dei "degenerati" e promuovono un sistema economico di tipo socialista. In altre parole sono dei neo-nazisti 2.0 da tastiera, troppo occupati in teorie cospiratorie per sposarsi e fare figli. Blaire White é una transessuale, Steven Crowder é un semplice comico repubblicano e conservatore. Nessuno di loro é un razzista o un suprematista della razza bianca.

Ritratto di scaligero

scaligero

Lun, 22/04/2019 - 21:17

...Cose da sinistrati mentali !

Divoll

Lun, 22/04/2019 - 22:06

Non fa niente. Piu' questi meschini si comportano cosi', piu' si scoprono per gli ipocriti che sono, meno la gente vota per loro. Si distruggeranno con le proprie mani.

Ritratto di Beppe58

Beppe58

Lun, 22/04/2019 - 22:16

Se l'alternativa a Trump è (stata) la signora Hillary, c'è poco da stare allegri.Strano paese, gli Stati Uniti. Non si può dire cristiano, né bere una birra in santa pace. E'lecito,però, entrare in un college e dare libero sfodo alla propria misantropia senza che nessuno abbia niente da ridire o da rimproverarsi. Very strange,indeed...

il nazionalista

Lun, 22/04/2019 - 22:28

Il maomettano in pectore e la vestale del politicamente corretto, nominalmente Cristiani(??}, hanno un’ idiosincrasia per questo nome!! Evidentemente il loro mondo non contempla la presenza di questa religione, sì da far ritenere ad essi ‘ non appropriato ‘ pronunciare il nome ‘ Cristiani ‘ !! Meglio sostituirlo con la locuzione ‘ adoratori della Pasqua ‘!! Già che c’ erano potevano indicarli come ‘ adoratori della Croce ‘ che è proprio come i maomettani definiscono i Credenti del Cristo!! Già perché, mentre quest’ ultimi vengono chiamati con grottesche metafore, i primi lo sono nel modo con cui si autodefiniscono: musulmani!! Ipocriti e DOPPIOPESISTI!!!

yorick

Mar, 23/04/2019 - 00:41

Trump non sarà nè Talleyrand nè Bismarck! Anzi, dobbiamo fare molta attenzione,pur mantenendo ottini rapporti,che i nostri interessi non vengano compressi. Tuttavia il Partito Democratico è sempre stata una fonte di guerre e, con quaste dichiarazioni sia Obama, la cui religione è un mistero,che Hillary Clinton mostrano ancora una volta la loro ostilità alla Chiesa Cattolica.Mrs. Clinton stava preparando uno scisma nella Chiesa Cattolica americana per renderla 'più aderente ai tempi e più democratica'. Attenzione a quella gente!

Giorgio5819

Mar, 23/04/2019 - 09:18

...i comunisti, come al solito, campano sulla menzogna...é la loro cultura.

Ritratto di pumpernickel

pumpernickel

Mar, 23/04/2019 - 14:06

Mi vergogno di questa gente che usurpa il termine "liberale". Liberali erano Locke, Hume, Adam Smith e via via sino al nostro Einaudi. I liberali hanno sempre combattuto le idee che hanno dato origine ed attuazione al comunismo. Questi due americani sono radicalmente comunisti (e vergognandosene si fanno chiamare DEM). Di liberale non hanno proprio nulla.