Lascia i comandi aereo alla passeggera: pilota radiato a vita

La vicenda nei cieli della Cina, dove un comandante della Air Guilin ha perso il posto di lavoro per la leggerezza commessa

Lascia i comandi aereo alla passeggera: pilota radiato a vita

Non solo ha fatto entrare una passeggera in cabina, ma le ha addirittura scattato una foto mentre questa si sedeva ai comandi dell'aereo, facendo il gesto delle dita a "v". Incredibile ma vero quanto successo nei cieli della Cina, a bordo di un volo della compagnia cinese Air Guilin. Il pilota che ha commesso la "leggerezza" – di cui non sono state fornite le generalità – è stato radiato a vita. Colpevole di aver concesso a una giovane passeggera di entrare nella cabina di pilotaggio (che dovrebbe rimanere "terra franca" per tutti i passeggeri), le ha pure concesso di farsi una fotografia al posto di comando mentre l’aereo era in volo a 10mila piedi d’altitudine.

La protagonista femminile dello scatto della discordia ha pensato bene di condividere online quel momento unico e irripetibile. E così, dopo aver ripreso il cellulare in mano, ha postato il tutto su Weibo, noto social media cinese. Insomma, il Facebook cinese, visto che nella terra del Dragone la piattaforma creata da Mark Zuckerberg è oscurata. La giovane ha accompagnato la foto con un breve commento, il seguente: "Sono molto grata al pilota. È stato davvero eccitante, grazie capitano!".

Ecco, è bastato poco per far partire una valanga inimmaginabile. La fotografia, da quanto si apprende, sarebbe stata notata da una blogger cinese che ha provveduto a ricondividerla sul web per condannare la gravissima violazione delle norme di sicurezza, riuscendo peraltro ha informare la Air Guilin dell'accaduto.

La compagnia aerea, contrariamente a quanto si possa pensare, ha confermato il fatto, dopo tutte le verifiche del caso. Si trattava infatti di un volo risalente al 4 gennaio 2019, decollato proprio dalla città di Guilin (che dà il nome alla compagnia) e atterrato qualche ora dopo all’aeroporto della città di Yangzhou.

Air Guilin ha comunicato che il proprio pilota ha violato le procedure operative e i regolamenti interni, motivo per il quale è stato allontanato. E i guai li ha passati anche il resto dell'equipaggio del volo GT1011, che è stato sospeso a tempo indeterminato per permettere alla compagnia stessa di condurre tutte le indagini del caso

Come riportato in Italia da Il Messaggero, il capo della Chinese Aviation Law Association, Zhang Qihuai, a ha affermato che anche la donna ritratta in foto – si tratta di una giovane studentessa – potrebbe essere punita con una multa di circa 200 dollari e fino a cinque giorni di carcere, per via della grave violazione commessa.

Commenti