Schulz, lista di proscrizione per colpire i nemici russi

Un politico e un professore sono state le prime "vittime" della disposizione voluta del Presidente del Parlamento Europeo: "Siamo stati trattati come gli ebrei nella Germania di Hitler"

Bruxelles - Fedor Biryukov e Alexander Sotnichenko, il primo un membro del direttivo del partito russo conservatore Rodina, il secondo un professore di Relazioni Internazionali all'Università Statale di San Pietroburgo, sono state ieri le prime "vittime" della disposizione voluta del Presidente del Parlamento Europeo Martin Schultz, che limita l'accesso a politici, diplomatici e personale di ambasciata russo all'interno degli edifici del Parlamento Europeo. La decisione era stata presa dal presidente del Parlamento il 3 giugno scorso, a seguito della pubblicazione da parte di Mosca della famosa Black List, rivolta contro 89 tra politici e personalità europee, considerate non gradite in Russia.

Quello di ieri è il primo caso, però, in cui il provvedimento di Schultz viene applicato concretamente nei confronti dei due politici russi e dei loro accompagnatori, tutti cittadini della Federazione, che avrebbero dovuto partecipare ieri mattina ad una conferenza stampa sul tema della crisi Ucraina e delle relazioni fra l'Europa e la Russia organizzata dal partito europeo Alliance for Peace and Freedom all'interno dell'Europarlamento. La conferma del divieto di accesso agli edifici è arrivata con una mail inviata direttamente dall'ufficio di presidenza, con la quale lo stesso Schultz ha dato disposizione di non emettere i pass per i cittadini russi, vietandone di fatto l'accesso al Parlamento. "È la prima volta che succede una cosa del genere, oggi abbiamo sperimentato un episodio che può essere definito tranquillamente come razzismo: siamo stati trattati come gli ebrei nella Germania di Hitler" commenta il prof. Sotnichenko, a margine della piccola manifestazione spontanea contro la "russofobia", organizzata davanti all'ingresso principale del Parlamento Europeo in seguito al divieto.

"Oggi abbiamo constatato, infatti, che è proibito per i cittadini russi visitare le istituzioni europee solo per il fatto di possedere un passaporto russo" continua, "questo dimostra che in Europa non vengono rispettati alcuni diritti e che evidentemente non esiste libertà di parola e opinione per determinate persone". Episodi come questo dimostrano come le tensioni tra Russia ed Unione Europea siano tutt'altro che superate, nonostante l'atteggiamento italiano in questo senso si sia dimostrato negli ultimi giorni tendente perlopiù alla ricerca di canali di dialogo. Il professor Sotnichenko è stato, tra gli altri, l'organizzatore, lo scorso marzo, del Forum Internazionale dei Conservatori a San Pietroburgo. Un evento al quale sono stati invitati i principali partiti nazionalisti europei e che ha avuto una forte eco nella stampa internazionale. "Quello che è successo oggi in Parlamento è stata una grande sorpresa per me, perché pensavo che l'Unione Europea fosse un'istituzione democratica" spiega in modo ironico mentre mostra un cartello con su scritto 'Stop Russofobia'. "Mi meraviglia il fatto che l'Europa spesso critichi la Russia per la libertà di parola, ma credo che in Russia ci sia davvero una società molto più aperta che in Europa", continua. "Il Parlamento Europeo evidentemente non vuole ascoltare persone che esprimono opinioni alternative sulla situazione in Ucraina e sulla Russia, come era previsto che facessimo oggi, e per di più, evidentemente non vuole ascoltare neanche i suoi stessi deputati che hanno organizzato l'evento e che ci hanno invitato qui", accusa Sotnichenko. "Penso che questo sia un episodio di razzismo socio-culturale basato sulla nazionalità: ci è stato vietato l'ingresso semplicemente per il fatto di essere cittadini russi", prosegue, "questa situazione deve essere denunciata affinché gli europei sappiano che il Parlamento di Bruxelles non è un'istituzione democratica".

Critico nel commentare l'episodio è stato anche il dirigente di Rodina Biryiukov, che già alla prima comunicazione del divieto, arrivata nei giorni scorsi, aveva denunciato sulla stampa russa il comportamento di Bruxelles. "L'estensione delle libertà politiche e dei diritti civili dell'Unione Europea è chiaramente sovrastimata" aveva scritto qualche giorno fa. "Siamo venuti qui per una conferenza sul tema delle prospettive di pace nelle relazioni euro-russe e nel conflitto nel Sud Est dell'Ucraina", ha spiegato ieri Biryiukov, "perché riteniamo che la Russia sia un Paese europeo e che quindi sia assurdo provocare un conflitto tra l'Europa e la Russia". "Gli euroburocrati fanno gli interessi di Washington e non dell'Europa", continua il rappresentante del partito, "e questo può essere chiaramente riscontrato in quello che è successo oggi".

Commenti

linoalo1

Mer, 17/06/2015 - 08:37

Adesso ricomincia questo inutile Braccio di Ferro tra Russia ed i Contro!Chi sarà mai a volerlo?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 17/06/2015 - 08:41

C'è un'imprecisione. Gli USA e Sion vogliono portare l'Europa alla guerra, calda, non fredda.... calda. I popoli sono per loro pedine sacrificabili quando non solo pacchi azionari.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 17/06/2015 - 08:42

Il tipico burocrate della Neuropa: stupido, arrogante, massone di basso rango.

Tuthankamon

Mer, 17/06/2015 - 08:42

Questo "tipo" da film (di Bud Spencer e Terence Hill), e' ancora in giro?? Berlusconi lo aveva sgamato e mandato a raccogliere le margherite, peccato che questo e' talmente "potente" che ci ha rimesso il Berlusca! Una perfetta espressione di questa Europa.

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 17/06/2015 - 08:48

Da MOLTI ELEMENTI politici e della popolazione Tedesca, dobbiamo stare in guardia, il motivo,è che;"DUE GUERRE MONDIALI" SONO STATE COMINCIATE DALL`INGORDIGIA DI QUESTA GENTE E NON AVENDO ANCORA CAPITO I DANNI DA LORO FATTI, "" NE VORREBBERO COMINCIARE UNA TERZA"".

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mer, 17/06/2015 - 08:52

Shultz, un altro insuperabile idiota che per la sua totale incapacità e tracotanza porterà al fallimento totale questa Europa di MER*A.

Ritratto di elio2

elio2

Mer, 17/06/2015 - 09:01

Poveri noi in che mai siamo. Tra la dittatura delle banche e dei banchieri, alcolizzati posti ai vertici delle istituzioni europee, a garanzia degli interessi del guerrafondaio americano, ci stiamo incamminando verso la terza e ultima guerra mondiale.

vittoriomazzucato

Mer, 17/06/2015 - 09:03

Sono Luca. Io resto dell'opinione che BERLUSCONI diede a suo tempo di Schulz. GRAZIE.

rosa52

Mer, 17/06/2015 - 09:08

la dimostrazione che oggi la Russia e' un paese libero e noi ci ritroviamo nella nuova unione sovietica europea!!!

sbrigati

Mer, 17/06/2015 - 09:16

Perfettamente d'accordo con le dichiarazioni del prof. Sotnichenko, il parlamento europeo si è comportato come tanti dittatori da sempre criticati.

@ollel63

Mer, 17/06/2015 - 09:23

proprio tu tetesco dici questo!!! Vergognati.

GENIO1946

Mer, 17/06/2015 - 09:27

Alla faccia della democrazia. Per me hanno ragione i russi. Sulla guerra in Ucrain, stiamo facendo gli interessi degli americani

GENIO1946

Mer, 17/06/2015 - 09:29

Forse aveva ragione Berlusconi, che aveva additato Schultz in quel modo poco edificante. Oggi lo dimostra molto bene. Berlusconi sempre avanti rispetto ai problemi.

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Mer, 17/06/2015 - 09:41

Che ci possiamo fare è l'erede dei seguaci di Hitler.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 17/06/2015 - 09:52

L'EUROPA DA QUANDO C'E' SCHULTZ E' DIVENTATA UNA BUFFONATA.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mer, 17/06/2015 - 09:53

L'incapacità concretizzata. Schultz, squallido personaggio, con grandi difficoltà pure anche a vendere libri.

java

Mer, 17/06/2015 - 10:08

caro prof Sotnichenko, e' da tempo che in Europa non c'e' piu' la liberta' di pensiero e parola, grazie ai nipotini di Marx. A breve, campi di rieducazione per diventare rom, gay o neri come ci impone l'Eurabia. Forse saremmo costretti a scappare in Russia.

epc

Mer, 17/06/2015 - 10:09

Altro piccolissimo, minuscolo individuo..... Comunque il paragone e' errato: i naz***i i loro nemici politici li accoppavano, questo qui semplicemente non li fa entrare nella sede del Parlamento Europeo dove erano stati per altro invitati..... Gne gne gne, sei cattivo, qui non ci entri piu'.... Neanche mio nipote di quattro anni....

cgf

Mer, 17/06/2015 - 10:11

poi Valdimiro o chi dopo di lui [certamente molto ink come la maggior parte dei russi] alla scadenza del contratto chiuderà i rubinetti del gas, poi ci scappa da ridere. Quello che fornisce l'Europa lo possono fornire cinesi, indiani, etc

Squalo2

Mer, 17/06/2015 - 10:21

Un crucco ixxxxxxxe,al soldo degli USA.Abbiamo dei bei rappresentanti al parlamento europeo.

Ritratto di SAXO

SAXO

Mer, 17/06/2015 - 10:35

cloni addestrati dalla scuola massona sionista internazionale nordamericana,( stesso atteggiamento precedente di Barroso)l EUROPA UNA COLONIA NORDAMERICANA.

Ritratto di SAXO

SAXO

Mer, 17/06/2015 - 10:38

Le rappresentanze russe non hanno nulla da perdere da questo stercolero nauseabondo chiamato EUROMASSONIA.

Ritratto di mircea69

mircea69

Mer, 17/06/2015 - 10:44

In base ai fatti, la politica europea piu ragionevole sarebbe quella di allontanarsi dallo stato canaglia USA e avvicinarsi alla Russia. Purtroppo siamo rappresentati da questi burattini...

Ritratto di SAXO

SAXO

Mer, 17/06/2015 - 10:44

Sono passati dalle pressioni di vario tipo contro la RUSSIA,a una e vera isteria neuropatica.

gianni.g699

Mer, 17/06/2015 - 10:54

Ma questo addomesticato di che razza è ???

Giustotopik5

Mer, 17/06/2015 - 11:10

Beh, io sono per metà tedesco, ma non ho prprio niente da condividere con questi squallidi "Ossis" (termine spregiativo per gli ex tedeschi dell'est)che dimostrano costantemente, culona compresa, il loro imprinting totalitario...sono certo che, se vedesse questa Germania e i suoi penosi esponenti, Adenauer si rigirerebbe nella tomba. Questo buffone ignorante evidentemente ha riportato danni permanenti da alcolismo al suo già misero cervello - la cosa migliore per lui e per l'europa (in minuscolo) è che ritorni presto alla bottiglia, ammesso che l'abbia mai lasciata...

michele lascaro

Mer, 17/06/2015 - 11:11

Sono sicuro che la Russia, (strano che io, anticomunista viscerale, mi trovi a parteggiare per essa!), risponderà a dovere al Kapò per antonomasia.

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 17/06/2015 - 11:11

Non ha mai smesso di bere!

Luigi Farinelli

Mer, 17/06/2015 - 11:20

Esistono persone in buonafede, come il prof Sotnichenko che ancora credono l'Europa una istituzione democratica quando ormai pure i più accesi fanatici di questa immonda organizzazione finto-democratica stanno cominciando a capirne gli interessi, tutt'altro che coincidenti con quelli dei suoi cittadini. I programmi dell'Europa, laicista, al guinzaglio degli USA prevedono la soppressione della libertà di pensiero quando questo esuli dal mortifero politicamente corretto progressista di matrice social-democratica e massonica, come rilevabile dagli orientamenti nella vita civile con i primi tentativi di imposizione di ideologie come il "gender" senza alcun fondamento scientifico (Norvegia docet) ma funzionali alla creazione di una massa imbelle di schiavi del regime (gli "uomini nuovi") della futura Repubblica Universale planetaria nella quale il kapo Shultz sguazzerebbe da felice scagnozzo.

giovanni PERINCIOLO

Mer, 17/06/2015 - 11:28

A parte il fatto che la prima lista di proscrizione é quella emessa dalla EU per i russi e non quella emessa da Putin mi trovo d'accordo con Sotnichenko quando dice : "siamo stati trattati come gli ebrei nella Germania di Hitler". Il che conferma che quella di Berlusconi non era poi tanto una boutade, a posteriori si direbbe una previsione confermata dalla realtà!

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Mer, 17/06/2015 - 11:34

Verme massone, baciapile di sion e stati uniti massonici.

paviglianitum

Mer, 17/06/2015 - 12:03

viktor-SS, meglio massoni che nazisti come lei

franco-a-trier-D

Mer, 17/06/2015 - 12:06

questo è uno della sinistra tedesca ma non è un filocomunista come i vostri PD questo fa gli interessi della Grande Germania e dei suoi cittadini

levy

Mer, 17/06/2015 - 12:08

Vogliono isolare e indebolire la Russia, costi quel che costi, questo lo avevamo capito già quando abbiamo saputo che i veri poteri massoni sovranazionali riuniti in Austria, inserirono la Russia nella loro agenda, (la volontà di portarla alla guerra è già decisa), oltre ad altri piani satanici come lo sviluppo dell'intelligenza artificiale, il medio oriente, le elezioni americane (già decise) ecc.. Allora, prepariamoci a un nuovo attacco alla Russia, questi sono capaci di abbattere un aereo, o qualcosa di simile, per creare un colpevole.

Ritratto di gabriele74-cina

gabriele74-cina

Mer, 17/06/2015 - 12:17

HAHAHA Putin non dormirà di notte HAHAHA buffoni!

urgutintu

Mer, 17/06/2015 - 12:33

Guardate che il nemico non sono gli USA. Questi ultimi non hanno armi puntate contro noi. Invece i missili nucleari che Putin sta schierando come quelli schierati sono puntati contro di noi. Inoltre siamo ancora nella Nato e dobbiamo rispettarne le regole, come quella della protezione di tutti i membri, compresi i paesi Baltici, che non minacciano minimamente la Russia, ma intanto questa si diverte a provocarli con il sorvolo degli aerei con i trasponder spenti e lo schiramento di divisioni corazzate ai confini. Forse qualcuno ha dimenticato il Patto di Varsavia, io no.

beep

Mer, 17/06/2015 - 12:37

quando Berlusconi disse del Kapot a questo nazista tutti i sinistroidi in Italia a denigrare Berlusconi. E se Silvio ha ragione ?

paviglianitum

Mer, 17/06/2015 - 12:41

levy, il fatto che lei pensi che lo sviluppo dell'intelligenza artificiale sia satanico la dice lunga sul livello culturale dei lettori di questa divertente fanzine

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 17/06/2015 - 12:49

Quando Berlusconi lo definì "un kapò" tutti s'indignarono, ma evidentemente un po' di NazionalSocialismo questo illustre diplomatico lo cova ancora dentro di sè!

Ritratto di Opera13

Opera13

Mer, 17/06/2015 - 12:56

Queste a un'altro che fa parte della massoneria USA da tempo infiltrata nella leadership Europea diventati loro marionettes.

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Mer, 17/06/2015 - 12:59

Mentre i massoni europei seguaci di giuda e degli stati uniti giocano a "lascia o raddoppia", la Russia ha incrementato le proprie riserve auree... usando quella carta straccia verde chiamata dollaro.

agosvac

Mer, 17/06/2015 - 13:11

Non c'è ombra di dubbio che anche con l'intervento degli USA la seconda guerra mondiale non si sarebbe potuta vincere senza la strenua resistenza dei Russi contro le armate del terzo Reich! Furono infatti i Russi che resistendo ad oltranza, con perdite enormi, tennero metà delle armate tedesche impegnate sul loro fronte. Armate che se fossero state dispiegate in Occidente avrebbero cambiato le sorti di questa stupida guerra voluta dagli stupidi crucchi e da un Mussolini mal consigliato da alcuni suoi seguaci che, guarda caso, alla fine della guerra divennero chissà come comunisti!!! E' ovvio che cruccolandia non può amare la federazione Russa anche se non è più quell'URSS che tanti guai le ha causato.

paviglianitum

Mer, 17/06/2015 - 13:16

URGUTINTU, si rassegni. ormai non c'è più speranza. il giornale è finito nelle mani dei comunisti filosovietici amanti di putin e dei suoi carri armati che vorrebbero presto vedere nelle nostre strade

Ritratto di SAXO

SAXO

Mer, 17/06/2015 - 13:26

paviglianitum un giorno, quando sarete al potere in maniera totale e avrete sterminato le altre razze, alla fine vi sbranerete fra di voi,quello sara il giorno dell APOCALISSE

al59ma63

Mer, 17/06/2015 - 13:39

Questo Schultz e' la rappresentazione umana della peggior feccia della politica europea, un vero KAPO'. Finche' avremo questi politici l' Europa varra' zero, invece di batterei pugni sul tavolo accettiamo supini i voleri di Washington anche a costo di pesanti contraccolpi diplomatici ed economici. Obama e' ormai come un ombra, sta perdendo il consenso, i prossimi saranno i Bush e li ci siamo, l' America ritornera' grande.

tatoscky

Mer, 17/06/2015 - 13:50

Questo Kapò beve troppo, mandiamolo in Siberia.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mer, 17/06/2015 - 13:54

La, Russia non é un nemico della UE oppure degli USA, ma la sua politica intimidatoria verso i paesi dell ex patto di Varsavia costringe la NATO a prendere decisioni contro la Russia. Non, é stata la NATO ad invadere l,Ucraina oppure a sorvolare i Cieli dei Paesi ai suoi Confini, ma é stata la Russia a violare in continuazione i confini di altri Paesi, ed io trovo paradossale che quasi tutti i commentatori di questo blog difendono la Russia é Putin,mentre i Paesi confinanti con la Russia vogliono che la NATO stazioni armi é soldati nei loro Paesi. Ma; l,intelligenza di chi difende Putin é cosi bassa che molti di loro vorrebbero che l,Italia dovrebbe lasciare la NATO é la UE per fare la fame che fanno i Russi, é solo un Bue cxxxxxo si butta nelle braccia del suo Macellaio, ma forse questa gente viene pagata da Putin per fargli Propaganda é difenderlo!.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mer, 17/06/2015 - 13:57

É; MENO MALE CHE DAVANTI AL PARLAMENTO EUROPEO SI PUO DIMOSTRARE; MENTRE IN PIAZZA ROSSA SAREBBE ARRIVATO SUBITO IL KGB A "CALMARE" GLI ANIMI É A PORTARE I DIMOSTRANTI IN QUALCHE GULAG DELLA SIBERIA!.

FrancescaRomana...

Mer, 17/06/2015 - 14:00

Questa è l'Europa sinistra: no razzismo verso i neri ma razzismo verso i russi, questa è l'Europa aperta e multiculturale? Vi state svelando perfettamente, il piano è svelato e chi non ci sta (Russia, Cina) viene eliminato, chi tiene alla propria identità culturale, alla propria storia va via eliminato con la guerra. Vedremo chi vincerà allora, io, italiana, però sto con la Russia! Amen

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mer, 17/06/2015 - 14:00

-UE allo sbando che mette il potere in mano ad un burocrate idiota e kapò che non rappresenta l'UE e tanto meno le istituzioni UE che dipendono da tutti i paesi membri. -UE economicamente sottomessa al potere economico-finanziario tedesco che vuole dominare l'Europa come non riuscito al terzo Reich di Hitler. -UE politicamente alla mercé di Obama che vuole spingere l'UE contro la Russia di Putin tirando in ballo la storia dell'Ucraina, regione geograficamente appartenente da sempre alla Russia. -UE incapace di gestire i flussi migratori asiatici, medio orientali e africani, scaricando all'Italia oneri che non dovrebbero competerle. In definitiva una UE fallimentare su tutto e su tutti, prima se ne esce e meglio è per tutti. Axxxxxxxo pure all'Euro inventato dai burocrati bancari UE per contrastare il dollaro che invece la fa sempre da padrona.

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 17/06/2015 - 14:12

Questa faccia da "Schulz" è la perfetta espressione delle povere menti di sinistra. Guardate quanta intelligenza, quanto acume politico esprime. Povera gentaglia.

Pelican 49

Mer, 17/06/2015 - 14:13

Martin Schultz chi? Il famoso "kapo"? ....... Berlusconi aveva visto giusto anche quella volta!

giampiroma

Mer, 17/06/2015 - 14:22

ma ...il kapò.... pensavo che si fosse ritirato

levy

Mer, 17/06/2015 - 14:30

Paviglianitum: Quando tu non sarai più in grado di prendere nessuna decisione autonoma, ma una intelligenza artificiale ti guiderà completamente, allora non sarai più in grado neanche di chiederti come hanno potuto fregarti.

Ritratto di elio2

elio2

Mer, 17/06/2015 - 14:36

Dai ammettiamolo, quando Berlusconi lo definì Kapò, ha dimostrato di vedere molti anni più avanti del resto del mondo, europeo.

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Mer, 17/06/2015 - 14:49

Ogni giorno che passa scopriamo sempre di più che Berlusconi ha ed aveva ragione. Martin Schultz, efficientissimo VoPo, dà ancora prova del suo nazismo. L'Europa è in attesa di sfasciarsi e finire male. Non saremo noi a pagare il conto, saranno i neo-nazisti di Bruxelles. Giuro.

polonio210

Mer, 17/06/2015 - 14:59

Sbaglio o questo "personaggetto" è lo stesso che Berlusconi definì Kapo?Allora Berlusconi NON aveva torto!!!!L'Europa e gli Stati uniti non hanno ancora compreso che il vero nemico non è la Russia di Putin ma l'Islam nella sua totalità.Obama è il peggiore presidente che gli USA abbiano mai avuto e spero,che tutto ciò che ha fatto finora(sanzioni alla Russia,revisione dei rapporti con Israele,sostegno a false primavere arabe,tentativo di distruggere la Siria ed altre disgrazie varie)sia il risultato di una inesperenza e non un insieme di azioni volte a minare la sicurezza dell'occidente.Personalemente proprendo per la seconda ipotesi e ritengo Obama,non gli USA,colluso e complice con chi vuole annientarci.

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 17/06/2015 - 15:02

Tedeschi di m...a, state attenti, la Russia ve le ha già suonate di santa ragione una volta !!!

Antonio43

Mer, 17/06/2015 - 15:18

Agli americani dovremmo essere sempre grati per l'aiuto datoci tanti anni fà. Ma se invece di Roosevelt ci fosse stato un Obama, adesso non so come sarebbe l'Europa. Questo abbronzato prima se ne va, meglio è per il mondo, speriamo che riescono a tenerlo a freno un altro anno, e' un burattino!

paviglianitum

Mer, 17/06/2015 - 15:28

levy, guarda che si può fregare anche senza intelligenza artificiale, anzi, quella umana in questo è inarrivabile. comunque, ti ricordo che l'intelligenza artificiale, o AI, rientra ormai in moltissime operazioni che facciamo quotidianamente al PC tra cui anche postare commenti su questo giornale. una cosa non è malvagia in sè ma nell'uso che ne viene fatto. col coltello ci puoi tagliare il pane ma anche uccidere una persona. e allora che facciamo vietiamo i coltelli?

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mer, 17/06/2015 - 15:47

MA; GLI ITALIANI SONO DIVENTATI TUTTI DEI CRETINI?! OPPURE HANNO LA PASSIONE DI METTERSI SEMPRE CON I PERDENTI?! É SI! PERCHE SONO AD UN MENOMATO MENTALE SI PUO CONSIGLIARE DI LASCIARE LA POTENZA ECONOMICA NUMERO 1 DEL PIANETA É LA POTENZA MILITARE N.1 DEL MONDO! PER METTERSI CON UN PAESE CHE STÁ FACENDO I STESSI SBAGLI CHE HA FATTO L;UNIONE SOVIETICA PER 70 ANNI! CONFRONTARSI CON PAESI CHE HANNO SFASCIATO IL SISTEMA COMUNISTA! AVANTI DILETTANTI ITALIANI! FATECI VEDERE QUANTO SIETE BALORDI; TANTO I TEDESCHI! INGLESI! FRANCESI É SPAGNOLI GIA CI STANNO A RIDERE IN FACCIA PER LA VOSTRA DIVERSA "INTELLIGENZA", É VOI MI RICORDATE GLI INTELLETTUALI DEL 1968 CHE CRITICAVANO LA GUERRA DEL VIETNAM, É SI "DIMENTICAVANO" L;INVASIONE RUSSA IN CECOSLOVACCHIA!.

Ritratto di gian td5

gian td5

Mer, 17/06/2015 - 16:39

Aveva ragione Berlusconi, l'unica attività che riuscirebbe bene a Schulz sarebbe impersonare un kapò in un film sull'Olocasto.

Massimo25

Mer, 17/06/2015 - 22:07

Tutti contro il cavaliere quando lo aveva definito Kapò..lui si aveva visto chiaro fi allora e aveva visto chiaro su tante altre cose in questo ammasso da pattumiera.Il tedesco é un tedesco e basta..non serve spiegare altro Dachau é in Germania non a Agrigento.

franco-a-trier-D

Gio, 18/06/2015 - 09:05

COSTUI SOPRA CONFONDE LA RUSSIA CON IL COMUNISMO, MENTALITà ERRATA