Mosca, uccelli abbattono aereo: atterraggio d'emergenza

Il velivolo ha dovuto fare i conti con un bird strike: tra le 233 persone a bordo si contano 23 feriti, tra cui 9 bambini

Un aereo che trasportava 233 persone (compresi 7 membri dell'equipaggio) ha effettuato un atterraggio d'emergenza nella periferia di Mosca dopo aver colpito uno stormo di uccelli poco dopo il decollo. Il Ministero della Salute ha dichiarato che 23 persone hanno subito lesioni ma che non si è registrato alcun morto quando l'Airbus 321 è atterrato in un campo a sud-est della capitale della Russia. Tra questi erano presenti anche 9 bambini di età compresa tra i due e i nove anni. Il velivolo della compagnia Ural Airlines era decollato da Sinferopoli (Crimea).

Il salvataggio

La televisione di Stato ha affermato che la manovra è stata denominata il "miracolo di Ramensk", in riferimento al distretto della regione di Mosca dove l'aereo è sceso a più di 1 km (0,62 miglia) dall'aeroporto internazionale di Zhukovsky. L'agenzia di stampa Interfax ha citato una fonte dicendo che una persona ha subito gravi lesioni.

Il tabloid di Komsomolskaya Pravda ha lodato il pilota Damir Yusupov definendolo un vero e proprio eroe per essere riuscito a far atterrare magistralmente un aereo senza il suo carrello di atterraggio e con un motore in avaria precisamente in un campo di grano. C'è chi ha paragonato l'episodio con il volo U.S. Airways 1549 che ha effettuato uno sbarco sul fiume Hudson nel 2009 dopo aver colpito uno stormo di oche.

Un passeggero ha rivelato che l'aereo aveva iniziato a tremare violentemente poco dopo il decollo: "Cinque secondi dopo, le luci sul lato destro dell'aereo hanno iniziato a lampeggiare e c'era un odore di bruciato. Poi siamo atterrati e tutti sono scappati".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

DemyM

Gio, 15/08/2019 - 13:03

Per L'Autore. L'aereo era partito da Mosca, non da Sinferopoli. Forse un piccolo lapsus.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Gio, 15/08/2019 - 15:13

Magari un controllino primma di pubblicare? In entrambe le lingue, Inglese e Olandese, si parla di DUE MOTORI FUORI USO...

Saurier

Gio, 15/08/2019 - 17:37

Va bene che è Ferragosto, ma non fate scrivere articoli agli stagisti! "...il volo U.S. Airways 1549 che ha effettuato uno sbarco sul fiume Hudson." Uno sbarco?

Divoll

Gio, 15/08/2019 - 23:43

@Menono, in tutti i notiziari russi si parla di un motore fori uso a causa dei poveri gabbiani che ci sono finiti dentro.