Moscovici: "Per fermare i populisti una sovranità condivisa"

Moscovici: "L'Europa non ha altra scelta che andare verso una sovranità condivisa. Non una sovranità ottusa come quella fantasticata dai nazionalisti ma una sovranità politica, forte e aperta"

"C'è una questione semplice che si pone ad ogni cittadino europeo: vogliamo subire il mondo o prendere il nostro destino in mano. Per me la risposta è chiara: l'Europa non ha altra scelta che andare verso una sovranità condivisa. Non una sovranità ottusa come quella fantasticata dai nazionalisti ma una sovranità politica, forte e aperta, che non rinuncia né allo scambio né all'accoglienza; una sovranità che permette semplicemente all'Europa di scegliere, scegliere con chi e come commercia, produce e si difende; scegliere il suo modello politico sociale e scegliere le sue politiche pubbliche". Così il Commissario Ue agli Affari economici, Pierre Moscovici in un articolo pubblicato sul Journal du Dimanche. Questa sovranità, rileva il Commissario Ue, "non si costruirà in un giorno e neanche in un anno" ma bisogna andare nella giusta direzione. A sei mesi dalle elezioni europee, sottolinea Moscovici, "ci sono tre passi avanti che sono a portata di mano": il rafforzamento del ruolo dell'euro ("mercoledì prossimo presenterò a nome della Commissione Ue un insieme di proposte che andranno nella direzione" del rafforzamento internazionale dell'euro"); la tassazione dei Gafa, i colossi del Web ("martedì prossimo i ministri delle Finanze dei 28 Stati membri dell'Ue dovrebbero decidere se approvare o meno la tassazione sui giganti del web proposto dalla Commissione Ue e sostenuta dalla Francia"); il budget della zona euro ("lunedì prossimo i ministri delle Finanze discuteranno della proposta della Commissione Ue e sul contributo franco-tedesco").

E ancora: questi tre temi "possono trovare un accordo" prima delle elezioni europee: "Un accordo non è sicuro ma è possibile e necessario", sottolinea Moscovici. "La Commissione Ue ha preso le sue responsabilità mettendo delle proposte sul tavolo. La palla è nel campo degli Stati membri e dei loro ministri delle Finanze". "Il mio messaggio - aggiunge il Commissario Ue- è chiaro: a sei mesi dalle elezioni europee, non dobbiamo più procrastinare o fare piccoli passi. Dobbiamo mostrare ai cittadini europei che un'Europa sovrana, forte è possibile. Se non lo facciamo corriamo il rischio di vedere il nostro destino scapparci". Ma non solo. Per Moscovici il rischio è quello di "lasciare lo spazio libero all'illusione populista del "take back control" nazionale, che è pericoloso per la nostra unità. Un giorno poi ci sveglieremo e l'Ue non ci sarà più. Ci saranno solo 27 piccole imbarcazioni, sballottate sulle onde della storia e minacciate dal rischio di un ritorno delle guerre nel nostro continente. Non dobbiamo camminare verso questo baratro come sonnambuli. Svegliamoci".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

killkoms

Dom, 02/12/2018 - 15:34

ma pensa ai tanti guai di casa tua!non riesci a comandare li e vorresti farlo a casa d'altri?

roseg

Dom, 02/12/2018 - 16:13

moscoWC Non esprimo il mio parere su questo ineffabile individuo per non cadere nel turpiloquio, solo una benevola considerazione ...MA VA A CIAPÀ I RATT!!!!!!!!!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 02/12/2018 - 16:16

Sovranità condivisa. Non male, come ossimoro. Del tipo: obbligo facoltativo, ghiaccio bollente...basta con le eurobelinate!

SpellStone

Dom, 02/12/2018 - 16:20

il popolo non cede la SUA libertaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!

SpellStone

Dom, 02/12/2018 - 16:21

nulla vale di piu' della LIBERTA'!!!!!!!!!

Ritratto di LBenedetto

LBenedetto

Dom, 02/12/2018 - 16:22

Penso che sarebbe necessario istituire un "semestre bianco" anche a livello comunitario, per evitare che chi sta per terminare il mandato, sapendo che al 100% non verrà rieletto, non si lanci in porcherie che poi ci si metterà anni a smontare...

venco

Dom, 02/12/2018 - 16:28

Questi vogliono creare una dittatura europea, certamente una dittatura in mano alla grande finanza privata che controlla la Bce.

VittorioMar

Dom, 02/12/2018 - 16:32

..i francesi cominciano a temere le "GIAGGHETTE GIALLE" ...come i M5S italiani o come i Leghisti Sovranisti ??..ma ancora non capiscono di aver sbagliato !!..W LE "GIACCHETTE GIALLE" FRANCESI che vorrebbero le pensioni a 1.200 euro/mese..!!!

Una-mattina-mi-...

Dom, 02/12/2018 - 16:33

VAI A CONDIVIDERE LA ROBA TUA, CHE ALLA NOSTRA CI PENSIAMO NOI

agosvac

Dom, 02/12/2018 - 16:39

Vorrei tanto che moscovici spiegasse bene il concetto di "sovranità condivisa". Non è che in fondo vorrebbe dire che Germania e Francia condividessero la sovranità sull'UE??? Secondo me questo è più fuori di testa di Macron e la Merkel messi insieme!!! Credo che la maggioranza degli europei vorrebbe una UE meno burocratica e più propensa ad aiutare chi è in difficoltà invece di farlo a polpette e cercare di mangiarselo. Forse dovrebbe tornare nella sua Francia e vedere quel che succede quando il popolo non ne può più di essere malgovernato.

honhil

Dom, 02/12/2018 - 17:02

Chissà perché gli annunci fallaci avvengono sempre a ridosso delle elezione. Moscovici sembra di botto aver messo da parte l’ascia di guerra che fino ad ieri ha usato contro lo Stivale, con un cinismo e una malevolenza da lanzichenecco, al solo fine di azzoppare il governo in carica, e dopo aver abbondantemente sobillato gli investitori domestici e internazionali, nel mentre faceva l’occhiolino alle cosiddette agenzie di rating, comincia a parlare di “sovranità condivisa". Se fosse minimamente sincero, dovrebbe allora cominciare a fare le scuse al popolo italiano, per il modo scorretto in cui ha parlato dell’Italia e degli italiani e per avere, da un pulpito istituzionale, rivelando notizie riservatissime e in parte parzialmente false.

carlottacharlie

Dom, 02/12/2018 - 17:17

Sovranità condivisa si legge: Un Governo Europeo che comandi a bacchetta tutti gli Stati, che li obblighi alle decisioni dei due o tre farabutti Eu.- Scommetto che se non ci fosse la Lega al comando a far da freno, i 5scemi con tutti i sinistri sinistrati firmerebbero all'istante ridendo garruli e felici infischiandosene degli italiani e del futuro "nero in tutti i sensi" che si prospetterebbe. Si prega Dio di non permettere mai lo scempio della morte delle Nazioni che hanno fatto grande la Civiltà.

cgf

Dom, 02/12/2018 - 17:26

Cosa vuol dire sovranità 'condivisa'? Moscovici fuori tempo, non è più aria di 'convergenze parallele'.

effecal

Dom, 02/12/2018 - 17:32

Un burocrate mangiapane che vuole fare il fighetto intellettuale

cir

Dom, 02/12/2018 - 17:35

neanche il RE SOLE avrebbe detto una cavolata simile ! Ma da un ebreo mi aspetto di tutto.

Gianni11

Dom, 02/12/2018 - 17:58

"Sovranita' condivisa" vuol dire nessuna sovranita' per nessuno. Ma questi bacati mentali sinistroidi e globalisti pensano davvero che le persone siano fesse?

dakia

Dom, 02/12/2018 - 18:03

Libertè, Sovranitè, A casa Sè (sta oer casa proria)

tRHC

Dom, 02/12/2018 - 18:11

questo e' un'arrampicatore di specchi proffessionista,lui sa che tra qualche mese sara' out e le tenta tutte!!!

martinsvensk

Dom, 02/12/2018 - 18:17

Sovranità condivisa si, tra Francia e Germania con gli altri a fare da zerbino ai nuovi padroni peraltro forti fuori dentro debolissimi.

mauro-s

Dom, 02/12/2018 - 18:28

prova a parlarne con i gilets jaunes , testina

Ritratto di Svevus

Svevus

Dom, 02/12/2018 - 18:40

Troppo tardi Mosko'! europa ed euro sono due cadaveri in putrefazione !

rosolina

Dom, 02/12/2018 - 19:15

populisti :) ...preoccupati dai populisti...cioè da chi dà retta al popolino...noi? effettivamente siamo scassa..lle...noi che vogliamo la pensione prima di morire, che ci lamentiamo dei diritti perduti e di quelli mai veramente avuti...voglio arrivare a 120 anni d'età solo perché a questa gente venga l'ulcera...

Much63

Dom, 02/12/2018 - 20:17

Moscovici... tra te, Junker e Dombrovskis non so chi è peggio. Cominciate a mettere le vostre scartoffie nel tritacarte perchè tra qualche mese farete un altro mestiere.

leopard73

Dom, 02/12/2018 - 20:35

Discorso da dittatore. Per fortuna presto sara disoccupato..

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Dom, 02/12/2018 - 21:47

L'italia deve muoversi per uscire da questo cesso di gabbia UE.

Divoll

Dom, 02/12/2018 - 22:42

Che caspita sarebbe la "sovranita' condivisa"?? Se e' condivisa, non e' piu' sovranita'. Moscovici ci prende per sciocchi?

istituto

Dom, 02/12/2018 - 22:42

" Una sovranità condivisa....." ovvero : Ti concedo di governare in casa tua insieme a me........Oh ma quale generosità.......

Divoll

Dom, 02/12/2018 - 22:43

Visto che "populismo" significa "del popolo, per il popolo", vuol dire che 'sta gente lotta contro il popolo. Nemici dichiarati.

Dordolio

Dom, 02/12/2018 - 23:49

Adoro gli arditi neologismi. Quest'uomo sarà il mio eroe. "Sovranità condivisa".... quel che è tuo è tuo, ma anche mio e di altri. Bellissimo! La casa è tua, ne sei il padrone. Ma ci abitiamo anche noi, assieme a te, condividendone il possesso. Divino! Vendiamo il personaggio a Zelig. Se impossibilitati, chiamiamo la Neurodeliri.

apostrofo

Lun, 03/12/2018 - 01:57

Ma una sovranità condivisa non è un sovranità. Come un socio unico in un società per azioni ! Ma inventatene una più credibile. c'è una contraddizione nei termini. Un po' di logica. Non sapete più che raccontare per farci rimanere a pagarvi i vostri agi a Bruxelles

apostrofo

Lun, 03/12/2018 - 02:02

Per sovranità condivisa, concetto astruso, forse Moscovici intende che sulla carta governiamo noi nel nostro paese ,ma chi comanda sono tedeschi e francesi. Questa sovranità condivisa in vigore nel precedente governo, è passata di moda. Ma capisco la nostalgia

Popi46

Lun, 03/12/2018 - 06:01

Nel mondo globalizzato le singole nazioni (tranne che per USA, Cina e, forse ,Russia) non hanno la forza socio-economica per essere autarchiche. L’Europa e’ una giusta intuizione, ma è nata storta, secoli di divisioni cruente hanno il loro peso, per cui è indispensabile riformarne le regole che permettono una convivenza soddisfacente. Non Europa unica, Europa confederata

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Lun, 03/12/2018 - 08:23

vorrebbero instaurare la dittatura, ma gli andrà male

gneo58

Lun, 03/12/2018 - 08:37

questi hanno fatto i conti senza l'oste e ora si comincia a vedere il risultato.

vitsoft

Lun, 03/12/2018 - 08:46

sovranità condivisa = dittatura !!!

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 03/12/2018 - 10:16

Moscovici è un furbacchione che propone una tesi stantia riassumibile in "grande è bello" , tesi ormai logora del capitalismo liberista e finanziario e che è una fesseria. Perché se la mettiamo sul piano "chi è più grande vince" , all'ora l'Europa è gia perdente perché non sarà mai grande come area economica quanto la Cina, l'India, gli USA etc . Davvero questo eurocrate pensa di convincerci con un concetto che neppur e un bambino dell'asilo ormai accceterebbe come oro colato ? Quello che questo dinosauro della politica non ha capito o finge di non capire che è meglio 27 barchette uniche ed ognuna con la sua specificità che un barcone anonimo e mediocre senza alcuna qualità se non la sua stazza, peccato che altri altrettanti brutti ed anonimi siano già come detto di stazza più grande.

Luigi Farinelli

Lun, 03/12/2018 - 10:22

La volpe e l'uva: avendo capito come tira il vento, Moscovici si adegua, ma mettendo in evidenza che il sovranismo tollerato non ha niente a che vedere col "sovranismo ottuso fantasticato dai nazionalisti". Naturalmente, facendo sottintendere che oggi, chi si sente "sovranista" è necessariamente un "nazionalista ottuso", quando non un "fascista", "xenofobo razzista"! Questa genìa di mortiferi burocrati deve essere finalmente sbattuta via fuori a calci dalle istituzioni che dovrebbero governare popoli e nazioni, cosa che certamente non è l'Ue.

Luigi Farinelli

Lun, 03/12/2018 - 10:35

Il solito manicheo: "Un giorno poi (naturalmente, continuando la spinta 'populista') l'Europa non ci sarà più....ma solo singole barchette..." L'Europa ci sarà ancora ma le sue "barchette" navigheranno liberate dei topi infetti che le infestavano e finalmente interconnesse si, ma libere di decidere in casa propria con chi stringere rapporti commerciali, che misura geometrica adottare per le vongole o se mantenere le voci "padre" e "madre" al posto di "genitore 1" e "genitore 2".

cir

Lun, 03/12/2018 - 14:47

Maximilien1791 . No , non e' solo un furbacchione , e' un ebreo!