Scomparso un elicottero Nato ​nelle acque tra Grecia e Italia

L'elicottero si trovava a 50 miglia nautiche dall'isola greca di Cefalonia e stava per entrare nello spazio aereo italiano

Scomparso un elicottero Nato ​nelle acque tra Grecia e Italia

Era impegnato in un'operazione di pattugliamento della Nato quando improvvisamente è scomparso dai radar. Un elicottero dell'aeronautica canadese, con sei persone a bordo, risulta disperso nelle acque internazionali situate a cavallo tra l'Italia e la Grecia.

Il giallo dell'elicottero Nato

Anche se al momento le notizie sono confuse, la televisione di Stato greca, Ert, ha provato a fare il quadro della situazione. Stando alle prime informazioni fornite dall'Aeronautica di Atene, il velivolo si trovava a 50 miglia nautiche dall'isola greca di Cefalonia e stava per entrare nello spazio aereo italiano. È a quel punto che il suo segnale sarebbe scomparso dai radar. Una fregata italiana e una turca, anch'esse parte dell'operazione Nato, sono ora impegnate nella ricerca dell'elicottero.

Le autorità greche hanno dichiarato di non essere state invitate a portare aiuto, visto che l'area in cui è sparito il mezzo è lontana dalla terraferma greca e al di fuori di quella in cui il Paese è responsabile delle operazioni di ricerca e salvataggio. Ancora da chiarire le dinamiche dell'accaduto.

L'esercitazione Standing Maritime Group

Stando a quanto riferisce l'agenzia Adnkronos, l'elicottero stava partecipando all'esercitazione Standing Maritime Group, la forza di reazione rapida marittima dell'Alleanza atlantica. Due mezzi navali, uno italiano ed uno turco - che, come detto, stavano partecipando all'operazione - sono adesso impegnate nella ricerca del velivolo e del suo equipaggio.

Il sito di Ekathimerini ha precisato che l'elicottero è scomparso mentre stava volando nello spazio aereo italiano. Fonti del ministero della Difesa greco hanno affermato che l'elicottero CH-124 Sea King era decollato dalla fregata canadese finché non è precipitato in mare a circa 20 miglia nautiche fuori dalle acque territoriali greche ad ovest dell'isola di Cefalonia. Tra l'altro, ha aggiunto Efsyn, la fregata in questione sarebbe la HMCS Fredericton (FFH 337) appartenente alla forza NATO SNMG2.

A bordo dell'elicottero vi sarebbero tra i tre ed i sei passeggeri, secondo quanto si legge sul sito Greek Reporter. Fin qui, ha sottolineato sempre Ekathimerini, l'Italia non ha richiesto assistenza alla Grecia

Commenti

Grazie per il tuo commento