Copenhagen, un morto e due feriti per una sparatoria in centro

Un morto e due feriti in quello che sarebbe un regolamento tra bande

Ci sono un morte e due feriti a Copenhagen, dove spari sono stati esplosi in centro durante quello che secondo le forze dell'ordine locali è un regolamento di conti tra due bande rivali.

La sparatoria è avvenuto a Norrebro, fuori da un ostello. Attorno alle venti l'allerta alla polizia, mentre venivano esplosi almeno venti colpi di arma da fuoco. Secondo quanto si sa al momento, la zona sarebbe controllata dal gruppo dei Borthas, in lotta con i Loyal To Familia (Ltf) per il controllo delle attività criminali.

Secondo la polizia, i membri della Brothas nel nord-ovest e della Husum, un'altra gang, hanno formato un fronte comune contro quelli della LTF. Gli ospedali dove sono stati portati i feriti sono ora controllati dalle forze dell'ordine, che temono possibili ritorsioni.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Divoll

Mar, 31/10/2017 - 22:13

Ma, mi raccomando, accoglienza a tutto spiano e tappeti rossi ai partiti dei musulmani.