Mondo

Pentagono: "Due navi Usa catturate dall'Iran"

A bordo almeno dieci militari. Teheran: "Saranno rilasciati al più presto"

Pentagono: "Due navi Usa catturate dall'Iran"

Sale la tensione nel Golfo Persico, dove due navi statunitensi con a bordo una decina di marines sono state fermate e trattenute dalle autorità iraniane.

A riferirlo è il Pentagono, spiegando di aver perso per un breve periodo il contatto con due piccole imbarcazioni della Marina nel Golfo Persico e di avere ricevuto assicurazioni da parte dell’Iran che le navi con i loro equipaggi saranno al più presto riconsegnati. Il portavoce del Dipatimento alla difesa Usa, Peter Cook, ha quindi spiegato che le due imbarcazioni in questione stavano navigando tra il Kuwait e il Bahrain in missione di addestramento, quando hanno avuto un problema meccanico al motore che le ha spinte verso le acque iraniane e più precisamente sulle coste dell'isola di Farsi dove sono state catturate dalla guardia costiera di Teheran. Il segretario di Stato John Kerry è in contato con Teheran per ottenere il rilascio delle imbarcazioni e dell’equipaggio. Un alto funzionario del dipartimento di Stato, aggiunge la Nbc, ha chiarito che anche gli iraniani hanno compreso che si è trattato di un incidente e non di una manovra ostile.

Commenti