Politico anti gay fa sesso con un uomo: costretto alle dimissioni

Il politico, noto per le sue posizioni contrarie alla comunità Lgbt, è sposato con la vicepresidente di un'associazione ultra conservatrice

Politico anti gay fa sesso con un uomo: costretto alle dimissioni

Americano, conservatore, repubblicano e cristiano. Ma soprattutto anti gay. Così si definiva Wesley Goodman, 33enne politico dell'Ohio costretto alle dimissioni dopo che è stato sorpreso a fare sesso con un uomo. Goodman ha dovuto annunciare il suo ritiro dall'incarico di parlamentare della Camera dei rappresentanti dello stato americano.

Il politico, noto per le sue posizioni contrarie alla comunità Lgbt, è sposato con la vicepresidente di un'associazione ultra conservatrice.

Secondo quanto afferma il Washington Post, la condotta di Goodman era nota all'interno del partito. Tony Perkins,dell'associazione conservatrice Christian Family Research Council, aveva invitato Goodman a lasciare già durante la campagna elettorale dello scorso anno, quando è stato trovato in compagnia di un volontario 18enne. Il ragazzo ha raccontato di essere stato molestato dal politico in una stanza dell'albergo che ospitava una conferenza per la campagna elettorale.

Commenti