"Non avrete il mio odio". Il post dell'uomo a cui i terroristi hanno ucciso la moglie

"Venerdì sera avete tolto la vita a un essere eccezionale, l’amore della mia vita, la madre di mio figlio, ma non avrete il mio odio"

"Non avrete il mio odio". Il post dell'uomo a cui i terroristi hanno ucciso la moglie

Antoine Leiris ha perso la moglie. I terroristi dell'Isis l'hanno uccisa durante gli attentati di venerdì scorso a Parigi. Lui è rimasto solo con il figlio di 17 mesi. In un messaggio scritto su Facebook si è rivolto direttamente agli assassini di sua moglie: "Venerdì sera avete tolto la vita a un essere eccezionale, l’amore della mia vita, la madre di mio figlio, ma non avrete il mio odio. Io non so chi siete e non lo voglio sapere, siete anime morte. Se il Dio per il quale uccidete ciecamente, ci ha fatti a sua immagine, ogni proiettile nel corpo di mia moglie è stata una ferita al suo cuore, perciò non vi farò il regalo di odiarvi. Sarebbe cedere alla stessa ignoranza che ha fatto di voi quello che siete. Voi vorreste che io avessi paura, che guardassi i miei concittadini con diffidenza, che sacrificassi la mia libertà per la sicurezza. Ma la vostra è una battaglia persa. Siamo più forti di tutti gli eserciti del mondo. Per tutta la sua vita questo piccolo vi farà l'affronto di essere libero e felice. Perché no, non avrete mai neanche il suo odio".

Commenti