Il processo per il Brexit al via entro marzo 2017

Il premier May ha una data in mente: in pochi mesi al via il processo formale

Il processo per il Brexit al via entro marzo 2017

La data in cui il Brexit, il processo per l'uscita dall'Unione Europea avrà ufficialmente inizio, è stata stabilita. Succederà tutto prima della fine di marzo del prossimo, ha dichiarato oggi il premier britannico Theresa May, a cui i media britannici chiedevano delucidazioni sulla tabella di marcia.

"Attiveremo il processo prima che termini il mese di marzo del prossimo anno", ha detto alla Bbc, nel giorno in cui ha il via il congresso annuale del Partito conservatore. Entro pochi mesi l'iter perché il Brexit diventi realtà sarà avviato.

Il primo passo - scrive il Telegraph - per lasciare l'Ue è l'abrogazione dell'European Communities Act del 1972, il là vero e proprio per l'intero processo.

In parlamento approderà un "Great Repeal Bill", che riporterà tutto il potere nelle mani dei parlamentari e dei pari. Utilizzando l'articolo 50 del Trattato di Lisbona, inizierà il percorso di due anni che porterà al divorzio definitivo.

L'annuncio della May, aggiunge il quotidiano britannico, è il primo impegno concreto da che a luglio ha preso il suo posto da primo ministro.

Commenti