Putin: Isis finanziato da 40 Paesi, anche membri del G20

Il leader russo al summit del G20: i jihadisti dell’Isis sono finanziati da persone fisiche provenienti da 40 paesi

Putin: Isis finanziato da 40 Paesi, anche membri del G20

Il presidente russo, Vladimir Putin, punta il dito contro i finanziatori dell'Isis, finanziati da persone fisiche provenienti da 40 Paesi, tra cui anche membri del G20. Il leader russo ha precisato inoltre di aver condiviso con i colleghi del summit ad Antalya (G20) i dati in suo possesso sul finanziamento ai terroristi.

L'incontro Putin-Obama

A margine dei lavori del G20 ad Antalya si è svolto un faccia a faccia tra Putin e Obama. Com'è andata? L'incontro è stato costruttivo, ma non segna una svolta nelle relazioni fra Russia e Stati Uniti, ha precisato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov. Il colloquio, che non era in programma, "dimostra che non c’è alternativa al dialogo" bilaterale, ha aggiunto Peskov. "Sarebbe assolutamente irrealistico aspettarsi che un incontro di 20 minuti possa essere foriero di una inversione a U nelle relazioni bilaterali che rimangono dove sono, così come le divergenze", ha spiegato il portavoce, aggiungendo che tuttavia "c’è la consapevolezza che il dialogo fra Russia e Stati Uniti non ha alternative, e questo è un fatto". Nel corso del colloquio i due leader hanno discusso di Siria ma anche di Ucraina.

Commenti