Ritrovati nella pattumiera i gioielli della corona rubati in Svezia

La refurtiva comprende due corone e un globo, dal valore di circa 6 milioni di euro

Era stato un colpo da film, con tanto di fuga in motoscafo tra i laghi svedesi. Così due ladri erano riusciti a rubare un globo e due corone d'oro, appartenute a Re Carlo e alla regina Christina, entrando nella cattedrale di Straengnaes in orario di visita, alle 12.00 del 31 luglio. Ora, gli inquirenti sono riusciti a recuperare tutti i gioielli rubati: le due corone e il globo sono stati ritrovati in una pattumiera.

Il valore dei gioielli è stimato intorno ai 65 milioni di corone svedesi, pari a circa 6 milioni di euro. Il portavoce della polizia ha riferito che "Tutta la refurtiva è stata ritrovata, ma è stata trasferita in un'altra città per essere sottoposta a specifiche analisi tecniche". Per il furto, lo scorso settembre, era stato arrestato un 22enne, attualmente sotto processo. I gioielli ritrovati nella pattumiera sono le due corone e il globo dei due regnanti di Svezia nel 17esimo secolo.

La vicenda non è nuova in Svezia: già nel 2013, alcuni malviventi avevano rubato le insegne regali di Johan III dalla cattedrale di Vasteras, ritrovate qualche giorno dopo in una pattumiera di una strada in campagna.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Lotus49

Mer, 06/02/2019 - 11:01

Per gli Svedesi, la raccolta differenziata vale più di sei milioni di euro.

Libertà75

Mer, 06/02/2019 - 16:53

secco o multimateriale?

Divoll

Gio, 07/02/2019 - 01:32

Tutto qui? Sei milioni?...