Il serial killer sorride in tribunale. E il padre della vittima lo aggredisce

Michael Madison sorride al giudice che lo condanna a morte. Il padre di una delle vittime non trattiene la rabbia e lo aggredisce

Il serial killer sorride in tribunale. E il padre della vittima lo aggredisce

Nemmeno davanti alla condanna a morte, Michael Madison ha smesso di sorridere. Anzi, con fare beffardo, ha guardato dritto negli occhi il giudice che lo stava condannando per gli omicidi di tre giovani donne e gli ha mostrato un ghigno sfrontato. Davanti a quel sorriso beffardo, il padre di una delle vittime non ha trattenuto la rabbia e gli si è scagliato contro (guarda il video).

Il processo si è concluso con una secca condanna a morte. Nemmeno davanti al giudice Michael Madison si è penstito per aver ammazzato tre ragazze innocenti. Anzi, fino all'ultimo momento, è andato avanti a sorridere come se la condanna a morte lo divertisse. Van Terry, padre della 18enne Shirelda rapita e uccisa da Madison, non lo ha tollerato e si è scagliato contro il 38enne serial killer, lanciandosi oltre il banco a cui era seduto (guarda il video). Van Terry aveva appena finito di raccontare al giurati seduti in tribunale il dramma della perdita della figlia avvenuta nel 2013.