Biden Jr nudo e con due ragazze. Ora spuntano anche i sex tape

Pubblicati in rete da un sito vicino a Donald Trump diversi video compromettenti di Hunter Biden mentre fuma crack e fa sesso con alcune prostitute

Sesso, droga e affari. Dopo che nei giorni scorsi alcuni video che immortalano Hunter Biden, figlio del candidato alla presidenza per i democratici Joe, fare sesso con alcune donne dopo aver assunto stupefacenti, sono stati pubblicati su un sito cinese collegato all'ex advisor del presidente Donald Trump, Steve Bannon, ora è The Gateway Pundit, sito di Jim e Joe Hoft vicino alla destra ultra-conservatirce e trumpiana, a pubblicare un nuovo videotape in cui Hunter fuma crack con una prostituta. Vista la fonte, bisogna capire se si tratta realmente del figlio del candidato dem. Il sito, riporta Libero, ripreso anche da Dagospia, ha inoltre pubblicato alcuni screenshot di messaggi sms e copie di mail attribuite ad Hunter che, parlando con un amico di famiglia, con lo zio e con un suo socio nella società Burisma, Devon Archer, racconta che una persona l'ha accusato di avere avuto comportamenti impropri con la figlia minorenne. E che, sostiene ancora il sito sulla base di questi screenshot, sia il padre che la madre Jill erano al corrente di queste accuse ed avrebbero aiutato Hunter ad evitare le conseguenze.

Sesso con cittadine russe?

Ora The Gateway Pundit è passato ulteriormente all'attacco e ha pubblicato altre foto del presunto Hunter Biden in compagnia di alcune cittadine russe e di alcuni amici, in una festa all'insegna del sesso risalente al 2018 e svoltasi in una lussuosa villa di Hollywood. "Hunter ha trascorso un po 'di tempo nel 2018 con alcuni russi in una proprietà a West Hollywood, impegnandosi in attività sessuali perverse. Questi atti sono stati registrati e fotografati". Da qui, scrive il sito dell'estrema destra Usa, "i Biden divennero oggetto di ricatto". Sappiamo, scrive sempre The Gateway Pundit, che almeno una delle donne nella villa di West Hollywood era una cittadina russa che si è recata negli Stati Uniti nel 2017-2018 con un visto turistico. "Lo sappiamo perché abbiamo una copia del suo passaporto".

Gli affari dei Biden in Cina e Ucraina

Nelle scorse settimane il New York Post era entrato in possesso di email che riguardano il candidato dem e suo figlio. I messaggi rivelano che Hunter presentò a suo padre un alto dirigente di Burisma, la società energetica ucraina in cui lavorava, prima che l’allora vice presidente Usa facesse pressioni sui funzionari del governo di Kiev affinché licenziassero un procuratore che stava indagando sull’azienda. Una vicenda più volte trattata sulle colonne di questa testata. L’incontro, mai rivelato prima d’ora, secondo il tabloid sarebbe menzionato in un messaggio che un membro del board di Burisma, Vadym Pozharskyi, avrebbe inviato a Biden Jr il 17 aprile 2015, circa un anno dopo che Hunter era entrato nel consiglio con uno stipendio che arrivava ai 50 mila dollari al mese.

Più di recente alcuni sms pubblicati in esclusiva da Fox News sembrano far supporre che l'ex vicepresidente incontrò, nel maggio 2017, gli emissari di una società energetica cinese, nonostante il candidato dem avesse smentito questa ricostruzione. Fox News ha ottenuto gli sms da Tony Bobulinski, un tenente in pensione della Marina degli Stati Uniti, nonché ex Ceo di SinoHawk Holdings e socio in affari di Hunter, che ha confermato la "autenticità" dei messaggi.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 28/10/2020 - 13:03

Bella gente i falsi democratici.

lorenzovan

Mer, 28/10/2020 - 13:09

hueila'...notiziona da prima pagina..NUDO !!!!! e con due ragazze !!!! Orrore ..orrore...almeno foss stato vestito ..e con due giumente...lolololo

Ritratto di Jimmie01

Jimmie01

Mer, 28/10/2020 - 13:33

Lorenzovan, prima di commentare leggi. E capisci. Coi suoi comportamenti ( di Hunter ) il padre ( Joe Biden ) era ( e’ ) ricattabile. Tu sai chi è joe biden ?

claudioarmc

Mer, 28/10/2020 - 13:34

Schifosi democratici che piacciono tanto a lorenzovan...lalalalalala

bernardo47

Mer, 28/10/2020 - 13:39

Sono problemi suoi.,,.,non vedo il problema......

QuasarX

Mer, 28/10/2020 - 13:50

fa specie vedere quella stanza conciata in quel modo; altro che covid li' ti puoi prendere qualsiasi cosa

Ritratto di Opera13

Opera13

Mer, 28/10/2020 - 13:54

Peggiori del video sono quelli che sostengono questo candidato alla presidenza.

Ritratto di neizmjernelopteligaša

neizmjernelopte...

Mer, 28/10/2020 - 14:17

Invidiosi??

roberto67

Mer, 28/10/2020 - 14:17

Il livello di chi vota Biden è quello di chi considera questi intrallazzi come la normalità: del resto ai dem tutto è permesso, anche oltreoceano. Queste notizie possono solo spostare i voti dei più indecisi.

Arslan

Mer, 28/10/2020 - 14:20

Ma perchè il candidato è Biden Jr? E qua sopra c'è anche chi ci casca...

Sempreverde

Mer, 28/10/2020 - 14:43

Be trombare non fa reato!

ondalunga

Mer, 28/10/2020 - 15:21

A chi dice che non è reato o che non è Joe ma il figliuolo ... sinceramente fumare crack e far sesso con due prostutite indica un certo livello di moralità, rispetto per la propria salute nonchè di ottimo senso dell' estetica per far andare sul web queste belle immagini. Non penso che Joe abbia fatto un ottimo lavoro come educatore del pargolo quindi non penso che possa guidare una intera nazione al massimo fare il presidente della bocciofila sotto casa.

bernardo47

Mer, 28/10/2020 - 15:31

Beato lui.....Trump solo invidioso......

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mer, 28/10/2020 - 15:32

Egregio Sempreverde, pero' negli USA fumare crack lo e'...

Ritratto di Opera13

Opera13

Mer, 28/10/2020 - 15:43

Interessante vedere coloro che non hanno il coraggio di mostrare il loro pesudonimo originale.

Ritratto di lettore57

lettore57

Mer, 28/10/2020 - 15:43

@lorenzovan Cosa si va vero pur di vedere il proprio nick pubblicato; il suo commento è peggio dell'articolo che, in modo fanciullesco, lei critica.

Ritratto di Opera13

Opera13

Mer, 28/10/2020 - 15:48

Mi chiamo Joe Bidone e approve quanto dichiarato da Bobulinski.

nerinaneri

Mer, 28/10/2020 - 16:05

...tipico dei komunisti...

Ritratto di Nahum

Nahum

Mer, 28/10/2020 - 16:05

Jimmie01, ricattabile? Mah, fango pre elettorale... e poi vogliamo parlare di Rudolf ...?

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mer, 28/10/2020 - 17:31

Strano, i democratici in tutto il mondo sono casti e puri.....

timoty martin

Mer, 28/10/2020 - 17:42

Drogati e scabrosi ne abbiamo in tutte le società. Ma se fosse vero... non sembra che il figlio sia stato educato e guidato bene dal padre. Un padre che fa tanta morale ai repubblicani

Ritratto di Flex

Flex

Mer, 28/10/2020 - 18:08

Se vero e gli americani votassero certa gente alla presidenza qualche domanda dovranno porsela gli USA e il resto del mondo.

mozzafiato

Mer, 28/10/2020 - 18:12

NAHUM non capisco perché voialtri komunisti italiani vi scaldiate tanto in difesa dei democratici USA! Voi siete i figli giovani del Partito komunista Italiano a sua volta figlio del PCUS di giuseppe stalin!Ve lo volete fissare nella zucca si o no? Credi che cambiando il simbolo ma mantenendo inalterati i metodi, il nostrano PCI, possa definirsi un VERO PARTITO DEMOCRATICO?

mozzafiato

Mer, 28/10/2020 - 18:22

LORENZONE lolo lolo persino in portogallo dove ti sei accasato da fuggitivo, sono note le robacce sulle quali la giustizia sovietica italiana ha demolito l'avversario politico di turno (il cavaliere) solo perché era di sesso maschile...ed ora mi difendi il suo figlio comprimario?

sivispacem

Mer, 28/10/2020 - 18:38

trattasi ci cene eleganti, senza risvolti penali o scandalistici. Lui le poteva fare, gli altri no?

Ritratto di Nahum

Nahum

Mer, 28/10/2020 - 19:13

mozzafiato, io non difendo nessuno ne di destra né di sinistra mica come certi giannizzeri del foro, se il figlio di Biden ha commesso reati che vada in galera ma comunque se non viene provata la connivenza del padre vale il principio che la responsabilità penale é personale. inoltre gli USA sono una democrazia abbastanza forte per ovviare a conflitti di interesse e possibili manomissioni esterne? Oppure no (vedi nel 2016) me lo dica lei...

Dordolio

Mer, 28/10/2020 - 20:01

Mah Nahum... da qualche parte si è letto che il figlio passasse del denaro proprio a suo padre... E che la faccenda sia apparsa proprio in qualche mail..... Anche per me è irrilevante quel che fa Biden Jr. Ma diviene importantissimo quando i media sono capaci di sparare in prima pagina il fatto che il cugino del vicino di casa della domestica di Trump ha preso il caffè nello stesso bar del console russo....