Il sito sponsorizzato da Soros e Rockfeller invita ad abolire la famiglia

La femminista Sophie Lewis ha pubblicato un editoriale su OpenDemocracy nel quale ripropone il suo cavallo di battaglia: abolire la famiglia. E il coronavirus, secondo l'autrice, è l'occasione perfetta

OpenDemocracy, progetto finanziato da diverse organizzazioni filantropiche statunitensi tra le quali la Ford Foundation, la Atlantic Philanthropies, la Rockefeller Brothers Fund, e la Open Society Foundations del magnate George Soros, che figura anche tra i collaboratori di spicco del sito web di discussione di politica internazionale e cultura fondato nel 2001 da Anthony Barnett, come riporta La Verità, ha da poco pubblicato un editoriale a dir poco controverso curato dalla geografa femminista Sophie Lewis. Il titolo è a dir poco eloquente: "La crisi del coronavirus dimostra che è tempo di abolire la famiglia".

Per la verità, quello dell'abolizione della famiglia è un mantra che Sophie Lewis porta avanti da tempo. Secondo l'attivista statunitense, occorre ripensare all’idea di gravidanza e di famiglia per arrivare alla vera emancipazione della donna e superare il capitalismo. È la teoria contenuta nel suo libro Full Surrogacy Now: Feminism Against Family (Verso, 2019) – ossia "Piena maternità surrogata ora: il femminismo contro la famiglia" – che propone l’abolizione del concetto stesso di famiglia naturale e il ripensamento della gravidanza tradizionale a favore di una "piena maternità surrogata".

Il delirio femminista sul sito sponsorizzato da Soros e Rockfeller

Nell'editoriale pubblicato su OpenDemocracy, Lewis fa capire che lo slogan "Restate a casa" rappresenta - secondo la sua visione - un problema. Le famiglie nucleari, scrive, "rappresentano il luogo dove ci si aspetta che ci ritiriamo tutti intuitivamente per prevenire la malattia. 'Restare a casa' è ciò che in qualche modo dovrebbe evidentemente mantenerci sani. Ma ci sono diversi problemi con questo approccio" spiega. E quali? "Le persone queer - osserva -specialmente quelle molto vecchie e molto giovani, non sono sicuramente al sicuro lì [casa e in famiglia]". Oltre a evidenziare il problema dei senza tetto, Sophie Lewis rimarca il fatto "la pandemia non è il momento di dimenticare l'abolizione della famiglia". E cita la teorica femminista Madeline Lane-McKinley: "Le famiglie sono le pentole a pressione del capitalismo. Questa crisi vedrà un'impennata nelle faccende domestiche: pulizia, cucina, cura, ma anche abusi sui minori, molestie, stupri intimi con i partner, torture psicologiche e altro ancora".

Che le situazioni difficili in molte famiglie esistano, nessuno lo mette in discussione. Ma il problema non è certo il concetto di famiglia in sé, che il femminismo radicale di Sophie Lewis vorrebbe smantellare. Fa inoltre sorridere questa critica al "capitalismo" quando l'autrice pubblica questo articolo su un sito sponsorizzato con i soldi di Soros, Rockfeller e degli altri ultra-Paperoni. Ma all'autrice il principio di non contraddizione sembra non interessare: "Anche quando la famiglia nucleare privata non rappresenta una minaccia fisica o mentale diretta per le persone - afferma -nessun maltrattamento del coniuge, nessuno stupro infantile e nessun attacco queer - la famiglia privata come modalità di riproduzione sociale continua, francamente, fa schifo. Meritiamo meglio della famiglia. E il coronavirus rappresenta un momento eccellente per esercitarsi nell'abolizione".

La gravidanza come lavoro

Come spiegava Sophie Lewis nel suo ultimo libro la gravidanza dovrebbe diventare un vero e proprio lavoro. "Mi sono trovato ad affermare l’ovvio– spiega –la gestazione era già un lavoro prima che esistesse la maternità surrogata. Quindi, come possiamo costruire una politica che colleghi questi due luoghi di lavoro e creare solidarietà trale gestanti pagate e non pagate?". Perché essere madri "non è una sorta di processo meccanico automatico" ma "una pratica di socializzazione radicata". La cosa fondamentale da capire, prosegue, "èche la maternità è un edificio ideologico molto potente. Esiste un’ideologia molto radicata che ci rende incapaci di comprendere che a qualcuno la maternità potrebbe non piacere".

Secondo l’attivista, dunque, la soluzione è abbandonare le vecchie ideologie e sposare il concetto progressista di "piena maternità surrogata" che si realizza, naturalmente, smantellando la famiglia tradizionale.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

frapito

Ven, 03/04/2020 - 12:27

Mi sembra di vivere in un episodio di Star-Wars e i "Distruttori di Mondi, Dart Fener e i suoi discepoli". Spero che la "Forza" stia con noi.

ondalunga

Ven, 03/04/2020 - 12:29

"Anche quando la famiglia nucleare privata non rappresenta una minaccia fisica o mentale diretta per le persone ...." Delirio totale, è proprio la FAMIGLIA che protegge dalle minacce e rende la vita forte e piena d' amore non chè rafforza i legami e l' affettività. Il virus della DEMENZA Komunista impera vedo e fa più danni del coronavirus.

Anticomunista75

Ven, 03/04/2020 - 12:29

Rockfeller disse anche che era necessario supportare il femminismo non per "liberare" le donne dalla prigione domestica, ma per tassarla. La famiglia tradizionale? poco redditizia per gli affari dei burattinai alla Soros...cercate Aaron Russo su Google, che prima di morire rivelò cosa c'è dietro alle "battaglie femministe".

Mordechai

Ven, 03/04/2020 - 12:36

Intanto il terribile Soros ha donato a Milano un milione di euro. Il vostro amico Orban?

RolfSteiner

Ven, 03/04/2020 - 12:48

Strano. I loro correligionari ci tengono molto ai legami familiari. Ma forse vale per tutti gli altri...

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Ven, 03/04/2020 - 13:00

E che cosa proporrebbe alposto della famiglia? Una comune? Un isolamento perpetuo? Si richiuda in clausura o si transformi in stilita nel deserto e lasci stare il concetto troppo difficile da digerire di famiglia...

Anticomunista75

Ven, 03/04/2020 - 13:00

si, Mordechai, il buon Soros, considerato una minaccia per i servizi segreti di mezzo universo, ha donato un milione di euro per combattere il virus. Ma vai a dormire.

ohibò44

Ven, 03/04/2020 - 13:06

“il ripensamento della gravidanza tradizionale a favore di una piena maternità surrogata”. Insomma le donne, solo alcune, le più ignoranti e le più povere, potranno diventare incubatrici che sfornano bambini per le ricche ed evolute: per combattere il capitalismo, of course. Evidentemente per Sophie Lewis le donne povere non hanno diritto all’emancipazione: animali da riproduzione.

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Ven, 03/04/2020 - 13:10

@RolfSteiner Un po' come i confini aperti, la società multirazziale, la banca centrale privata, il servizio militare e tante altre cose. Valgono solo per gli altri.

agosvac

Ven, 03/04/2020 - 13:12

Francamente non riesco a capire l'odio sviscerato che alcuni, per primi i vari Soros, Rockefeller ed altri alti magnati della finanza hanno contro la famiglia tradizionale. Mi viene da pensare che siano nati e vissuti in modo molto strano, ovvero senza un padre ed una madre che li hanno allevati con cura ed amore. Chi ha avuto una famiglia "vera" ne conosce l'importanza. Gli altri sono poveracci da compiangere!

maxfan74

Ven, 03/04/2020 - 13:38

La famiglia è uomo,donna,bambino. Il resto sta a z

Ritratto di turo

turo

Ven, 03/04/2020 - 13:41

e creando un esercito di schiave pronte a farsi ingravidare da chiunque sia disposto a pagare sempre meno denaro, perche' è chiaro che subentrera' pure la legge della richiesta e della offerta. Tanto vale comprare i bambini al supermercato mentre si acquistano detersivi e biscotti per la colazione.

Ritratto di Walhall

Walhall

Ven, 03/04/2020 - 14:02

Sponsorizzato da uno che di figli ne ha 5 e la sua famiglia è molto ma molto unita, specie quando si tratta di ingerenze negli affari di Stato ed economie altrui. Comunque sono noiosi slogans anacronistici appartenenti al tempo delle pompe delle biciclette, proferiti da gente arricchita sulle tragedie altrui, tediati, invidiosi, frustrati, perditempo o alla ricerca di likes sui socials per sopravvivere di fugace fama. Basta minacciargli il portafoglio e diventano di ogni colore come l'arcobaleno pur di non vedere scalfito il loro patrimo e feroci come leoni affamati. Una parte dell'occidente conosce una ignoranza peggiore di quella del Terzo Mondo: il gusto per il disgusto di se stessi, per i propri avi e per la natura.

Malacappa

Ven, 03/04/2020 - 14:08

Loro possono invitare quello che vogliono che uno lo faccia questo e'da vedere per esempio io NO

roberto67

Ven, 03/04/2020 - 14:13

Abolire la famiglia era il delirio di Pol Pot, che infatti riuscì a realizzare il suo sogno di società perfetta pochi decenni fa in Cambogia. Lo fece massacrando circa un terzo della popolazione e riducendo i sopravvissuti alla miseria. Eppure le sinistre insistono nell'errore, lo si vede nel modo subdolo e strisciante in cui cercano di sostituire lo Stato alle famiglie ad esempio nell'educazione.

sullarivadelfiume

Ven, 03/04/2020 - 14:19

Non perdete tempo con questo pupazzo. Non sono le fantocce di Soros (che ha appena versato fiumi di milioni alle università americane, che coincidenza!) a fare le sovversioni, ma i servi che accettate nella tv, nei parlamenti, nelle scuole, su netflix. La sparata coram populo serve alla prassi strategica della creazione di dibattiti frollocchi per la cosiddetta 'implosione dello sguardo fallocentrico binario eteronormativo'. Non abboccate all'amo! Non è lì il fattore attivo.

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 03/04/2020 - 14:19

Mordechai Ven, 03/04/2020 - 12:36,Silvietto ne ha dati 10.000.000 ufficialmente + tutte le opere di bene che non dice e non ha fregato con ciampi l'Italia nel 1992!e allora tovaric???

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Ven, 03/04/2020 - 14:23

NEOLIBERALISMO ALLO STATO PURO, PERSONE SINGOLE SENZA PENSIERO AUTONOMO, CHE LAVORANO CHE CERCARE DI ELIMINARE IL DEBITO E QUANDO NON RIESCONO ELIMINATE COME SCORIE. LA PEGGIORE SCHIAVITU' DI TUTTI I TEMPI

ROUTE66

Ven, 03/04/2020 - 14:23

Mordechai: IL BUON SOROS HA DONATO UN MILIONE OGGI,IERI HA SPECULATO CONTRO L"ITALIA GUADAGNANDO MILIARDI. NIENTE DA DIRE HA FATTO UN BUONISSIMO AFFARE

GPTalamo

Ven, 03/04/2020 - 14:28

La famiglia e' stata gia' distrutta (aborto, divorzio, omosessualita', e tutte le altre conquiste della sinistra), e oggi chi si sposa lo fa per libera scelta, non imposta da nessuno. Se gli stati imponessero per legge di vivere senza Dio e senza famiglia, vivremmo esattamente come fanno gli animali. Un ritorno alle origini.

roxi2

Ven, 03/04/2020 - 14:43

Come ampiamente dimostrato , tutto quello che arriva dall'universo Soros , è fortemente nocivo per il genere umano .

Darbula

Ven, 03/04/2020 - 14:51

Mordechai, tenga presente che Soros, qualsiasi cosa faccia, lo fa con i soldi degli altri e per il suo personale tornaconto.

Gianni11

Ven, 03/04/2020 - 14:53

La sinistra vuole distruggere la famiglia da sempre. Ma la gente queste cose non le sa? Nessuno legge i testi sinistroidi dal 1800 fino ad oggi? Dio, patria e famiglia sono anatema per la sinistra, da sempre. Lo si scopre solo adesso?

Ritratto di theRedPill

theRedPill

Ven, 03/04/2020 - 15:00

La famiglia è il nucleo fondamentale e naturale della società, per distruggere le famiglie si deve fare violenza, ma una volta tolta quella violenza le famiglie si riformeranno in maniera naturale perché la maggior parte delle persone ama stare in famiglia. Chi odia la famiglia probabilmente ha avuto esperienze negative, ma non per questo può ordinare agli altri cosa fare. Ogni persona/nucleo di persone ha il diritto di organizzarsi come crede, si chiama Libertà. Obbligare gli altri a fare cose che non vogliono si chiama violenza.

Ritratto di Opera13

Opera13

Ven, 03/04/2020 - 15:18

Non esiste la sinistra, esiste l'elite che controlla i sinistroidi mentre loro custodiscono la famiglia e loro immensa ricchezza. Il cosiddetto "liberalismo" non e' altro che manipolazione di una massa allo sbando, insicura di se facilmente influenzabile. Cio facendo assicurano il loro potere.

Popi46

Ven, 03/04/2020 - 15:45

Ho tanto l’impressione che la famiglia abbia già pensato bene di abolirsi da sola,senza aspettare aiuti di sorta

Scirocco

Ven, 03/04/2020 - 16:02

@Mordechai - Vorrei farle notare che Soros ha un patrimonio netto di circa 26 miliardi di dollari quindi per lui donare un milione di euro è come per un comune mortale dare 10 euro in beneficenza. Mi pare che abbiano fatto molto di più gli industriali Italiani,le raccolte fondi avviate da noti personaggi e tutto il popolo Italiano che ha aiutato versando quello che poteva.

Beaufou

Ven, 03/04/2020 - 16:04

Sophie Lewis può pensare (ha il diritto di pensare) ciò che vuole. Ma è un'illusa, che combatte per una causa persa: la stragrande maggioranza degli umani, a tutte le latitudini, ha un concetto molto diverso dal suo di famiglia, maternità e società. "Meritiamo meglio della famiglia", dice lei.Io invece dico che il mondo meriterebbe qualcosa di meglio delle Sophie Lewis sponsorizzate da Soros e Rockefeller...

Nick2

Ven, 03/04/2020 - 16:10

Finitela con queste sciocchezze! Il mondo sta cambiando, ci sono altri problemi. E' necessario cambiare radicalmente il modo di irretire la povera gente!

fifaus

Ven, 03/04/2020 - 16:14

Che eredità schifosa lasciamo ai nostri nipoti o ai nostri figli...

rosalba cioli

Ven, 03/04/2020 - 16:41

Scirocco: non è che perchè è ricco deve donare, ma deve restituire ciò che indebitamente si è preso dalla nostra cara Italia senza che nessuno dei "governanti" aprisse il becco!

Anticomunista75

Ven, 03/04/2020 - 16:55

la sinistra fa leva sul senso di rivalsa femminile, alimentando la guerra contro il genere maschile, al solo scopo di disintegrare la famiglia, ultimo baluardo contro la trasformazione della persona in merce. Quando le femmine capiranno l'inganno del femminismo, che solo in superficie si propone di tutelare i suoi interessi, sarà sempre troppo tardi.

zagor1963

Ven, 03/04/2020 - 17:22

ecco che chi rappresenta il grande male del mondo esce allo scoperto le loro famiglie molto molto potenti quelle andrebbero distrutte . I padroni del mondo, del potere, dell'economia, delle banche, della chiesa, che vogliono distruggere le famiglie, le tradizioni, le culture, il libero pensiero, il ceto medio e vogliono creare schiere di schiavi, robot automi morti di fame che schifo , chi ha causato la pandemia ? pensateci senz'altro questo odio verso il loro simile che hanno i rockfeller e altri potenti è strano da psichiatria o sono posseduti in caso contrario chiedano perdono e si convertano al bene

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Ven, 03/04/2020 - 17:26

Mordechai - 12:36 Che attinenza ha Orban con i guai italiani, visto che lui in Ungheria di problemi ne ha più che a sufficienza? E' così ricco Orban? Non mi pare.. Cosa ci fa nel PPE Orban? Due piedi in una staffa? Beh.. Silvio ne ha dato dieci di milioni di euro, oltretutto e qsto a sx avrà fatto venire bruciori di stomaco, mi sa. Il "filantropo massone ungherese" si è proprio sforzato! Uno che ha un gruzzoletto personale di 25 miliardi di dollari fa una cosa semplicissima: con un mano da, con un'altra prende. Stia pur certo che così sarà: il titolo suggerisce qualcosa in questa materia!