Tentano di rapinare autista, ma è un poliziotto: uccisi a copi d pistola

In Brasile un agente di polizia stava lavorando come autista di Uber. Quando tre ragazzi hanno cercato di rapinaro, ha reagito a colpi di pistola

Tentano di rapinare autista, ma è un poliziotto: uccisi a copi d pistola

Una rapina finita in tragedia. In Brasile un poliziotto fuori servizio stava facendo il suo secondo lavoro come autista di Uber quando a San Paolo è stato aggredito da tre banditi. L'uomo, addestrato, ha reagito con incredibile freddezza, uccidendo a colpi di pistola tutti e tre i rapinatori.

Poliziotto li uccide con la pistola

Secondo quanto riportato dalle testate locali e riportato dal Messaggero, uno dei tre malviventi era un ragazzo di 15 anni. Il loro piano era semplice: hanno chiamato un'auto Uber fingendo di averne bisogno. Quando sono saliti hanno puntato una pistola contro l'autista. Lui, però, ha estratto dalla fondina la sua pistola di ordinanza che portava sempre con sè in una città pericolosa come San Paolo. E così ha aperto il fuoco contro i tre banditi.

Una delle telecamere ha ripreso tutta la scena, immortalando il momento in cui il poliziotto ha ucciso a colpi di pistola i ragazzi che volevano rapinarlo.

Commenti