Trump incontrerà Kim Jong-un, per discutere sulla denuclearizzazione

Trump incontrerà Kim Jong-un nelle prossime settimane, per discutere sulla denuclearizzazione, ma se l'incontro non sarà proficuo il presidente se ne andrà

Trump incontrerà Kim Jong-un, per discutere sulla denuclearizzazione

Dovrebbe avvenire nelle prossime settimane l'incontro tra il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, e il leader nordcoreano, Kim Jong-un.

La discussione sarà incentrata sulla denuclearizzazione, come confermato da Trump, che ha aggiunto anche:"Se l'incontro non sarà proficuo, con rispetto me ne andrò". Tuttavia, l'obiettivo è quello di rendere l'incontro un successo e arrivare a un accordo con Kim, che permetta di distendere la situazione di tensione che si è creata tra i due poli mondiali. L'apertura al dialogo era già stata dichiarata da Trump che, come aveva raccontato il Giornale, aveva già espresso di voler parlare alla Corea del Nord in merito alla denuclearizzazione. Ora, il presidente americano ribadisce la volontà di un incontro, perché la sua speranza è quella di "vedere il giorno in cui l'intera penisola (coreana) potrà vivere unita, in sicurezza, prosperità e pace".

Accanto al presidente americano si è schierato anche il premier giapponese Shinzo Abe, ospite di Trump a Mar-a-Lago, in Florida, che ha ribadito la necessità di continuare a fare pressione sulla Corea del Nord, fino a quando non sarà raggiunto l'obiettivo della denuclearizzazione. Abe ha trovato l'appoggio del presidente degli Stati Uniti che gli ha assicurato, non solo di spingere su Kim per raggiungere il comune obiettivo, ma anche di fare il possibile per ottenere il ritorno dei giapponesi presumibilmente rapiti dal sistema nordcoreano. Scopo di Trump sarà anche quello di riportare a casa, oltre ai giapponesi, tre americani detenuti nella parte Nord della penisola.

Il Partito dei Lavoratori di Pyongyang ha in programma per domani una riunione, per discutere sulle nuove questioni politiche, che si pongono alla luce degli incontri della prossima settimana. Kim, oltre all'incontro con gli Stati Uniti, ha in programma un summit con la Corea del Sud.

Per preparare il terreno a Trump, Mike Pompeo, capo della Cia e segretario di Stato in pectore, è volato a Pyongyang, per vedere Kim.

Quello tra Kim e Trump sarà il primo incontro nella storia tra un presidente americano in carica e un leader nordcoreano: alla fine del 2000 Bill Clinton ci era arrivato vicino con Kim Jong-il ma l'intesa era sfumata.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti