Usa 2016, Trump fa ricorso in Nevada per apertura seggi

Donald Trump, ha fatto causa al registro degli elettori della contea di Clark, in Nevada, contestando che nell'early voting la scorsa settimana

Usa 2016, Trump fa ricorso in Nevada per apertura seggi

Donald Trump, ha fatto causa al registro degli elettori della contea di Clark, in Nevada, contestando che nell'early voting la scorsa settimana, in un seggio del Mercado Latino di Las Vegas, le autorità avevano consentito alla gente di rimanere a votare oltre l'orario di chiusura. Il punto è che per la legge del Nevada agli elettori che sono in fila alle 20, orario di chiusura dei seggi, deve essere consentito di votare; ma nella sua azione legale, depositata oggi in un tribunale del Nevada, Trump sostiene e contesta che i funzionari elettorali hanno consentito alle persone di mettersi in fila alle 20.

Donald Trump e Hillary Clinton in Nevada si contendono sei grandi elettori e Las Vegas è considerata base di sostegno per la candidata democratica. La contea, che comprende Las Vegas, è una delle aree del Paese a maggiore presenza di ispanici ed elettori democratici.

Trump, che il mese scorso ha annunciato che potrebbe non accettare l'esito delle elezioni se ritiene che non si siano svolte in modo equo, nella causa ha chiesto che le schede del seggio di Mercado Latino vengano tenute separate dagli altri voti, in attesa di eventuali altre contestazioni legali dei risultati dello Stato. Il tribunale della Contea ha però respinto il ricorso di Trump.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento