Monte Galletto Riapre il tunnel e le strisce gialle per ora spariscono

Dopo 12 giorni di lavori continui e senza troppi disagi per la circolazione, è stato riaperta ieri, alle 15,30, la galleria Monte Galletto sul tratto della A7, in direzione Milano, tra l’intersezione A7/A12 e Genova Bolzaneto. Grazie alla scelta del periodo, condivisa tra Prefettura, Comune, Provincia, Anas, Autorità portuale e polizia stradale, gli intoppi al traffico urbano e autostradale sono stati ridotti. I lavori hanno permesso di completare la ristrutturazione della galleria, abbassando di quasi un metro il piano della pavimentazione e permettendo, dopo 8 anni, di ripristinare il transito sotto il tunnel per tutti i mezzi pesanti, a eccezione di quelli con altezza superiore a 4,20 metri. E proprio ieri, in contemporanea con la riapertura del tratto di autostrada, il Comune, nel corso di una conferenza stampa tenuta dal vicesindaco Paolo Pissarello e dall’assessore alla Mobilità, Simone Farello, ha espresso soddisfazione «per aver saputo reggere il sistema a fronte dell’emergenza» e annunciato la firma delle ordinanze con le quali si ripristina la circolazione urbana precedente ai lavori di Monte Galletto, facendo cessare lo stato d’emergenza.

E le corsie gialle per i mezzi pubblici tracciate in concomitanza delle opere alla galleria autostradale? «Le togliamo perché lo abbiamo promesso, però hanno ben funzionato» ha detto Pissarello, mentre Farello ha auspicato la veloce approvazione del Pum, il piano urbano della mobilità. Commenti positivi alla riapertura del tratto autostradale e di come è stata gestita l’emergenza sono state espressi anche da Anas, Prefettura e società Autostrade.

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Pubblica un commento
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette. Qui le norme di comportamento per esteso.
Accedi
ilGiornale.it Logo Ricarica