Nuova Ford Focus ST, anche Diesel

Restyling per la versione più sportiva della Focus, che conferma il 2.0 turbo EcoBoost a iniezione diretta di benzina da 250 cv, a cui affianca un inedito 4 cilindri 2.0 TDCi da 185 cv. Arriverà nelle concessionarie a inizio 2015

Nuova Ford Focus ST, anche Diesel

Goodwood, U.K: non poteva esserci luogo più azzeccato del Festival della Velocità (dove è stata presentata anche Mazda MX5 25th) per mostrare la nuova versione sportiva della media dell’Ovale.
Ford Focus ST sarà disponibile a inizio 2015 con un carico di innovazioni davvero molto interessanti. Un leggero restyling innanzitutto ma le novità più succulente sono nascoste sotto il cofano.

Non cambia il 4 cilindri in linea 2.0 EcoBoost a iniezione diretta di benzina e fasatura variabile. Il propulsore sviluppa sempre 250 cv e 360 Nm (36,7 kgm) di coppia e garantisce uno scatto da 0 a 100 km/h in 6,5 secondi, con una percorrenza media di 14,7 km/l. Non variano le prestazioni ma migliorano i consumi grazie alla tecnologia Stop&Start di serie.
Grande debutto invece per la ST a gasolio. Il motore è il noto 4 cilindri in linea 2.0 16V TDCi common rail (lo stesso che equipaggia Ford Kuga), portato però dagli attuali 163 cv e 340 Nm (34,7 kgm) a 185 cv e 400 Nm (40,8 kgm) grazie ad alcuni miglioramenti dell’elettronica, un sistema d’aspirazione maggiorata e uno scarico sportivo.
Tutto questo garantisce uno scatto da 0 a 100 km/h in 8,1 secondi e una velocità massima di 217 km/h a fronte di una percorrenza media di 22,7 km/l. Insomma, Golf GTD è avvertiva.
Qualche novità anche per quanto riguarda il reparto sospensioni, dove molle e ammortizzatori sono più rigidi rispetto al passato, e per gli interni, dove spiccano i sedili realizzati da Recaro e non manca la tecnologia SYNC 2, sistema di connettività ora dotato di schermo touchscreen da 8 pollici e che permette di gestire vocalmente, oltre all’impianto audio e ai dispostivi collegati mediante USB o Bluetooth, sia il navigatore satellitare sia il climatizzatore.

Vuoi conoscere tutto sul mondo di auto e moto? Approfondisci su RED Live

Commenti