Mourinho deferito da Figc per frasi sul campionato Oltre a lui Chivu e Siena

Il tecnicodeferito per i giudizi sui dirigenti giallorossi in vista di Siena-Inter e sul premio per i toscani. Anche l'Inter incriminata per responsabilità oggettiva. Provvedimento per il difensore nerazzurro e il club bianconero

Mourinho deferito da Figc 
per frasi sul campionato 
Oltre a lui Chivu e Siena

Roma - Deferimento alla commissione disciplinare nazionale per l’allenatore dell’Inter, Jose Mourinho. Il deferimento, si legge sul sito della Figc, è scattato per avere espresso "giudizi lesivi" della reputazione "di persone e di società operanti nell’ambito federale e in particolare dei dirigenti della Roma adombrando altresì dubbi sulla regolarità del campionato a causa dell’operato di questi, con riferimento alla gara dell’ultima giornata di campionato Siena-Inter". Mourinho è stato deferito per violazione dell’articolo 5, comma 1 del codice di giustizia sportiva. Per responsabilità oggettiva è stata deferita anche la società nerazzurra.

Anche il Siena per i premi Nel mirino anche le dichiarazioni con cui lo Special One ha fatto riferimento all’ipotesi di un "premio a vincere" che la Roma potrebbe versare al Siena per l’ultima giornata di campionato, nella quale i toscani affronteranno proprio l’Inter. Il procuratore ha aperto altri due procedimenti. "Uno inerente pretesi premi promessi dalla dirigenza del Siena ai propri tesserati, in ipotesi idonei a condizionare l’esito della gara Siena-Inter dell’ultima giornata di campionato". L’altro procedimento, rende noto la Figc, "riguarda il comportamento del calciatore Cristian Chivu", difensore dell’Inter, al termine della finale di Coppa Italia vinta dai nerazzurri mercoledì a Roma.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti