Napoli, pensionato (in mutande) parla con Conte dal balcone

Il premier Conte, in visita alla redazione di Fanpage, si è intrattenuto con un suo collega civilista in pensione che ha chiesto spiegazioni su un Ddl presentato in Senato

Un insolito, e divertente, fuori programma ha caratterizzato la visita di Giuseppe Conte alla redazione di Fanpage.it a Napoli.

Il premier, infatti, affacciatosi dalla sede del giornale per ammirare il panorama è stato notato e salutato con affetto da un suo collega civilista in pensione da un anno che è uscito sul balcone da quella che probabilmente è casa sua. Giacca e cravatta? No. L’uomo appena ha visto Conte non ha voluto perdere l’occasione per rivolgergli la parola e, con una naturalezza disarmante, è uscito in pubblico in mutande tra lo stupore, ed il sorriso, dei numerosi presenti.

Il premier, dopo aver chiesto se il suo interlocutore aveva visto la precedente intervista, si è mostrato disponibile a rispondere alle domande dell’uomo e a raccogliere alcuni preziosi suggerimenti.

L’avvocato in mutande ha chiesto a Conte se la proposta di legge numero 788 era stata presentata in Senato il 12 settembre da Urso. Il Ddl riguarda le disposizioni volte ad agevolare le prospettive di recupero dei crediti in sofferenza e a favorire e accelerare il ritorno in bonis del debitore ceduto.

Una proposta “di Dio, quella legge”, rimarca il simpatico e sgraziato civilista che puntualizza che “così riparte l'Italia". Ma, secondo lui, i lavori in Commissione vanno a rilento, forse per motivi politici. Salvini la tiene nascosta, la vuole cacciare lui”.

E poi dopo una battuta in tono scherzoso con Conte, il pensionato ribadisce il suo pensiero."La tengono nascosta, non cammina in Commissione. Chi la caccia? Altro che flat tax ,grida con una certa autorevolezza il coraggioso pensionato.

Conte, prima di congedarsi, fa un cenno per far intendere al uso interlocutore che ha capito e che controllerà. Se ci fosse il bisogno di ulteriori particolari, il premier potrebbe chiedere altre spiegazioni al suo collega. Magari in un incontro intorno ad un tavolo a Roma dove, però, il pensionato difficilmente potrà presentarsi in déshabillé.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Popi46

Mer, 19/06/2019 - 21:11

Pensatela come volete, ma se uno (con diritto di voto),sta in mutande su un balconcino facente parte di decine di balconcini assiepati,riesce ad attrarre l’attenzione, con accondiscendente risposta, da parte di uno che potrebbe avere la possibilità di contrattare se premere o non il bottone nucleare..... beh,è stata digerita anche la frutta.....

Ritratto di massacrato

massacrato

Mer, 19/06/2019 - 22:44

Un episodio di cattivo gusto. Ci voleva poco a mettersi una vestaglia.

Ritratto di Sarudy

Sarudy

Mer, 19/06/2019 - 23:12

… Grande Conte e la scenetta dal balcone con il pensionato. Mi ricordava il Grande Eduardo che parlava alla dirimpettaia su come si dovesse fare il caffè alla napoletana..