Napoli

Ladri entrano a scuola e rubano i rubinetti

Il furto è avvenuto nella scuola "Nino Cortese" ad Arpino, frazione di Casoria. La scuola, allagata, oggi è rimasta chiusa

Ladri entrano a scuola e rubano i rubinetti

Un inizio di anno scolastico davvero da dimenticare per gli studenti che frequentano l'istituto "Nino Cortese" ad Arpino, frazione di Casoria. Nei primi giorni di ripresa delle normali attività, gli allievi hanno dovuto fermarsi e saltare le lezioni. Il tutto per un furto avvenuto nella scuola.

Sconosciuti si sono introdotti nella struttura e hanno portato via i rubinetti dei bagni. Un’azione sconcertante che ha creato un danno economico all’istituto e disagi agli studenti che oggi non hanno potuto seguire le lezioni per la chiusura della scuola. La struttura infatti oggi è rimasta chiusa perchè completamente allagata.

Sull’accaduto sono in corso indagini da parte dei carabinieri della compagnia di Casoria. In base ai primi accertamenti è stato appurato che i ladri hanno agito la scorsa notte, certi di non essere sorpresi in quanto la scuola era vuota. I responsabili del furto sono forse arrivati in zona con un furgone e potrebbero essersi introdotti nell'edificio superando i cancelli di ingresso situati su via Croce. I malviventi hanno preso di mira i rubinetti dei bagni, forse perché facili da smontare e altrettanto semplici da rivendere.

Un aiuto alle forze dell’ordine potrebbe arrivare da qualche telecamera di sorveglianza installata nelle strade che circondano la scuola come via Benedetto Croce, via Nobel e Traversa I Vincenzo Bellini. Se funzionanti, i sistemi potrebbero aver ripreso gli autori del raid mentre si preparavano per la razzia.

In attesa del ripristino dei bagni, il dirigente scolastico ha sospeso le lezioni. Grande la rabbia e l’amarezza per quanto accaduto è stata manifestata da alcuni genitori che hanno inviato un video girato all’interno dell’istituto al consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli. "La nostra scuola, la Bellini succursale dell’ Ic Nino Cortese di Casoria è periodicamente sotto attacco di ladri questa notte sono entrati e hanno rubato i rubinetti. Come conseguenza la scuola si è allagata e i ragazzi non hanno potuto svolgere lezione. Ormai la scuola è saccheggiata è presa di mira molto spesso, manca di tutto e spesso noi genitori ci facciamo carico di spese per riacquistare materiale didattico ed attrezzature", hanno denunciato alcuni genitori.

Commenti