Tentano di intervistare il neomelodico Tony Colombo: aggrediti giornalista e cameramen di La7

Ancora una volta il cantante è finito sotto i riflettori, dopo il matrimonio celebrato con Tina Rispoli, vedova del boss delle Case celesti di Secondigliano Gaetano Marino

Quando hanno notato la presenza delle telecamere si sono immediatamente mobilitati, per evitare che i giornalisti si avvicinassero a Tony Colombo, impegnato a cantare in occasione di un evento privato nel centro di Napoli. La troupe era quella della trasmissione di La7 Non è l’Arena, condotta da Massimo Giletti. A bloccare gli operatori, poco prima della mezzanotte di ieri, sono stati alcuni partecipanti alla festa, che hanno aggredito il cameramen, colpito con calci e spinto su alcuni scooter parcheggiati nelle vicinanze. Il cantante e il suo gruppo non avrebbero preso parte alla rissa. Appena è cominciata l’aggressione Tony Colombo si sarebbe allontanato per evitare di essere coinvolto.

Sul luogo in cui è avvenuta la zuffa sono arrivate le forze dell’ordine, che hanno individuato gli aggressori del giornalista e del cameramen, che per precauzione sono stati invitati a lasciare il posto e a ritornare in albergo. Ancora una volta il cantante neomelodico è finito sotto i riflettori, dopo il matrimonio celebrato con Tina Rispoli, vedova del boss delle Case celesti di Secondigliano Gaetano Marino, ucciso in un agguato di camorra nel 2012 a Terracina. Delle loro nozze “trash” a Napoli si parla da più di sei mesi: polemiche, accuse, articoli sui giornali e interviste televisive, fino all’inchiesta sulle autorizzazioni comunali, sembrerebbe mai concesse, per la sfarzosa cerimonia, che hanno visto coinvolto anche il fratello del sindaco Luigi De Magistris.

Pochi giorni fa un’altra serata di Tony Colombo, per l’inaugurazione di un negozio di abbigliamento, era saltata per l’intervento della polizia municipale, poiché anche in quel caso non erano stati richiesti i permessi. Il neomelodico ha spiegato di non essere a conoscenza di tutto ciò e ha invitato pubblicamente i suoi fan a non invitarlo più a feste e cerimonie non in regola con il regolamento comunale. Ma chi sono Tony Colombo e Tina Rispoli?

Il primo è uno dei cantanti neomelodici più famosi in Italia. Il suo vero nome è Antonino Colombo ed è nato a Palermo, l’11 maggio 1986. Nonostante sia siciliano ha ottenuto il suo successo grazie alla musica napoletana. Il cantante vanta già dodici album discografici registrati in studio, trentotto singoli estratti, comprese cover importanti e una colonna sonora scelta per il film sul pugilato “Tatanka”. Tony Colombo ha iniziato la sua carriera da piccolissimo. A soli sei anni e davanti a ventimila persone, in occasione di una festa di piazza, Mario Merola si rivolse a lui con solennità e disse: “Da oggi tu sarai Tony. Tony Colombo. E la prossima volta che tornerò a Palermo, tu sarai famoso”. Famoso lo è diventato dopo aver reso pubblica la sua relazione con Tina Rispoli.

La donna, 43enne, è vedova di Gaetano Marino, un boss degli scissionisti di Secondigliano ucciso nel 2012. Tony e Tina si sono sposati il 28 marzo 2019 con una cerimonia a dir poco sfarzosa nel cuore di Napoli, che ha fatto molto discutere sui social e sulle reti televisive nazionali. Il corteo nuziale, con carrozze e giocolieri, ha infatti causato gravi disagi alla circolazione, oltre che lo slittamento di un convegno anti-camorra.

Segui già la pagina di Napoli de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.