Attualità

Torna la Giornata per la Colletta alimentare: ecco come partecipare

Torna in tutta Italia l'iniziativa della Fondazione Banco Alimentare Onlus: 140 mila volontari presenti in circa 11 mila supermercati della penisola

Colletta alimentare 2022: quando inizia e come funziona
Tabella dei contenuti

È tutto pronto per la 26° giornata nazionale della Colletta Alimentare, l'iniziativa della Fondazione Banco Alimentare Onlus a sostegno dei più deboli. Sabato 26 novembre 2022 saranno presenti oltre 140 mila volontari - riconoscibili dalla pettorina arancione - in circa 11 mila supermercati per invitare a comprare prodotti a lunga conservazione da donare alle persone in difficoltà, aiutate dalle strutture caritative territoriali.

Volantino Colletta alimentare

Come reso noto dal Banco Alimentare, dall'inizio del 2021 sono state 85 mila in più le richieste di aiuto ricevute per la spesa o per un pasto. "Siamo preoccupati per la situazione che stiamo vedendo nel nostro Paese con sempre più persone e famiglie che si trovano in povertà assoluta o che rischiano di scivolarci nonostante abbiano un lavoro", l'allarme di Giovanni Bruno, presidente della Fondanzione: "La Colletta Alimentare è un gesto educativo semplice e di carità, che promuoviamo da oltre un quarto di secolo. Partecipare a questa iniziativa significa contrastare l’indifferenza e favorire la condivisione, facendo un gesto concreto a cui tutti siamo invitati". Un appuntamento importante, dunque, considerati anche i numeri della scorsa edizione: 7.000 tonnellate di alimenti raccolti e 4.800.000 italiani che hanno donato cibo.

Cosa significa Colletta Alimentare

La Colletta Alimentare è la raccolta d'offerte di cibo tra più persone a scopo di beneficenza. Il Banco Alimentare recupera quotidianamente da superstore e negozi medio-piccoli le eccedenze alimentari da destinare alle strutture caritative. In più, ogni ultimo sabato di novembre dell'anno, la Fondazione organizza la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, in cui tutti i cittadini possono contribuire tramite l'acquisto di prodotti a lunga conservazione.

Quando è la Colletta Alimentare

La Colletta Alimentare 2022 è in programma il prossimo 26 novembre. Ma non è tutto. L'iniziativa infatti proseguirà anche online. Sarà infatti possibile continuare a donare alimenti su Amazon.it/bancoalimentare, Carrefour.it, Esselungaacasa.it e EasyCoop.com. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito internet dell'iniziativa www.colletta.bancoalimentare.it.

Come partecipare

Partecipare alla Colletta Alimentare è semplicissimo: basta recarsi in una delle strutture che partecipano all'iniziativa. Mentre si fa la spesa, si può scegliere di comprare dei prodotti da donare alla Colletta. Come già anticipato, prendono parte all'evento circa 11 mila tra supermercati e negozi. Per scoprire gli store che supportano il Banco Alimentare è sufficiente consultare il sito internet: https://www.colletta.bancoalimentare.it. In alternativa, è possibile offrire il proprio contributo tramite una donazione economica e altre modalità (5Xmille, lascito testamentario, volontariato) indicate sul sito ufficiale di Banco Alimentare.

Cosa comprare

I prodotti indicati per la Colletta Alimentare sono quelli a lunga conservazione. Parliamo di alimenti che possono essere facilmente raccolti e distribuiti, andando a fornire un aiuto concreto alle persone in difficoltà. Da evitare, dunque, cibi freschi come frutta e verdura, oppure carne e pesce che rischiano di deperire rapidamente. Sicuramente più utili pasta, riso, legumi in scatola, tonno e carne in scatola, polpa o passata di pomodoro, olio, alimenti per l'infanzia come omogeneizzati o latte in polvere.

Commenti