Nella notte di Singapore trionfa Hamilton

Il pilota della McLaren Lewis Hamilton ha vinto il Gran Premio in notturna di Singapore davanti alla Toyota di Timo Glock e alla Renault di Fernando Alonso. Male le Ferrari, Kimi decimo, Fisichella tredicesimo. Alonso dedica il podio a Briatore

Nella notte di Singapore trionfa Hamilton

Il pilota della McLaren Lewis Hamilton ha vinto il Gran Premio in notturna di Singapore davanti alla Toyota di Timo Glock e alla Renault di Fernando Alonso. Quarta posizione per la Red Bull di Sebastian Vettel che chiude la la gara davanti alle due Brawn Gp del leader del mondiale Jenson Button e del brasiliano Rubens Barrichello. Settima piazza per l'altra McLaren di Heikki Kovalainen davanti alla Bmw di Robert Kubica ottavo e ultimo a finire in zona punti. Gran Premio di Singapore anonimo per entrambe le Ferrari. Quella del finlandese Kimi Raikkonen, partita dalla 13/a piazza, ha chiuso la gara in 10/a posizione lontano dalla zona punti. Solo 13/o e penultimo davanti solo alla Force India di Vitantonio Liuzzi l'altro ferrarista, l'italiano Giancarlo Fisichella partito dalla 18/a posizione in griglia.

Hamilton: ho vinto facile... "E' stata una gara dura ma per me è stato semplice vincere. Sono partito bene e ho semplicemente controllato la corsa e soprattutto i pneumatici. Ringrazio la squadra e tutta la mia famiglia". Il campione del mondo con la McLaren Lewis Hamilton ammette di non aver avuto grossi problemi a condurre dall'inizio alla fine il Gran Premio in notturna di Singapore. Difficile correre di notte? "Sì - aggiunge l'inglese della McLaren nella conferenza Fia al termine della gara trasmessa dalla Rai - è stata una gara dura, non c'é mai una pausa e ci vuole molta concentrazione su questa pista. Speravo di fare un buon risultato come ricompensa dell'errore di Monza". Problemi con Kers? "Un po' all'inizio ho dovuto disabilitarlo e per poi farlo ripartire".

Alonso dedica il podio a Briatore "Voglio dedicare questo primo podio della stagione a Flavio Briatore che ci ha seguito da casa". Il giorno del primo podio della stagione per la Renault il pilota spagnolo Fernando Alonso ha una speciale dedica da fare nei confronti del suo ex team principal, radiato dal mondo della Formula per la vicenda del falso incidente di Piquet Junior a Singapore 2008. "Il risultato - aggiunge Alonso nella conferenza Fia dopo la gara trasmessa dalla Rai - è fantastico per la squadra, è il primo podio della stagione. Devo dire che è stato fantastico arrivare in questa posizione, abbiamo avuto un buon ritmo e la squadra è stata fantastica come lo è stata per tutta la stagione in questo momento speciale che la scuderia ha attraversato dopo Monza".