Nubifragio in Francia: 19 i morti, 12 dispersi

Le pioggie torrenziali che da lunedi si sono riversate sul dipartimento della Var (sud-est) hanno causato quindici vittime. Le interruzioni di elettricità hanno coinvolto 200mila abitazioni. Bloccata circolazione stradale e ferroviaria. Chiuso aeroporto di Tolone

Nubifragio in Francia: 
19 i morti, 12 dispersi

Parigi - Mentre fa la conta delle vittime e dei danni la Francia guarda al cielo e spera di scorgere segnali di miglioramento. La pioggia torrenziale che nelle ultime ore ha colpito il dipartimento della Var (sud-est), infatti, ha causato la morte di 19 persone. Altre due risultano disperse. Lo riferisce la prefettura precisando che le vittime sono originarie di Draguignan, Luc-en-Provence, di Les Arcs, di Muy e Roquebrune-sur-Argens.

Sfollati rifugiati sui tetti Le violenti piogge hanno allagato molti comuni come Draguignan e lasciato senza elettricità almeno 200mila abitazioni e problemi sulle reti elettriche nonchè su quelle idriche sono attesi anche per domani e dopodomani. Le precipitazioni hanno fatto crescere rapidamente i livelli delle acque, senza dare il tempo alle persone di cercare rifugio in luoghi più alti e costringendo molti a ripararsi sui tetti delle case. Nella notte, lo sforzo dei soccorritori si è concentrato nel prestare soccorso a centinaia di persone intrappolate nelle auto, nelle case e sui tetti; e gli elicotteri hanno già portato in salvo molti.

Soccorritori in azione "Non vedevamo nulla di simile da un decennio", ha detto un funzionario del dipartimento di Var, secondo cui in 12 ore sono caduti 180 millimetri di acqua. "In pochi minuti l’acqua è cresciuta di 50, 60 centimetri" ha raccontato un testimone. Quasi 2000 uomini, 1200 pompieri e 650 gendarmi, tra cui centinaia di rinforzi delle regioni limitrofe, sono stati mobilitati per i soccorsi.

Il maltempo continua E le previsioni meteorologiche non sono buone perchè si attendono altre forti precipitazioni nelle prossime ore non solo sul dipartimento di Var ma anche quello di Bouches-du-Rhone. Le autorità hanno messo la regione in allerta mentre son stati bloccati a Tolone i treni Tgv in direzione di Nizza. Bloccata anche l’autostrada A8 all’altezza di Muy, tra Draguignan e Frejus.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti