Occhio: è in arrivo la stangata di Natale Le misure approdano al Cdm il 5 dicembre

Dopo la bacchettata del Financial Times fonti del Tesoro confermano quanto annunicato in giornata da Gianfranco Fini: il 5 dicembre la prima tranche di misure anticrisi verrà presentata nel corso del Consiglio dei Ministri. Probabilmente non saranno incluse la riforma delle pensioni e del fisco. Federconsumatori: "Per la prima volta da vent'anni le tredicesime caleranno"

Occhio: è in arrivo la stangata di Natale Le misure approdano al Cdm il 5 dicembre

Un Natale all'insegna dell'austerità. Proprio nel giorno in cui il Financial Times bacchetta Mario Monti e la lentezza del nuovo esecutivo nel varare le riforme, arriva la replica di Palazzo Chigi. Quasi una risposta alla stilettata del quotidiano economico inglese, mai tenero con la politica italiana. Il 5 dicembre sarà il giorno della stangata. Al termine del vertice interministeriale di oggi è trapelato che il pacchetto sulle misure anticrisi verrà presentato al consiglio dei ministri del primo lunedì di dicembre.

La prima tranche di provvedimenti dovrebbe intervenire su tre filoni: crescita, equità e stabilità. Le riforme del fisco non dovrebbero essere contenute. Una prima stangata che arriverà sulla testa degli italiani proprio a ridosso del periodo natalizio e si sommerà alla stangata denunciata oggi da Federconsumatori: quella delle tredicesime. Secondo l'associazione la mannaia della crisi sfoltirà la mensilità aggiuntiva. Altro che mani nel portafogli, questa volta le mettono anche sotto l'albero.

 

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti