Over 60: IlGiornale.it e la Longevity Economy

Gli over 60 sono i protagonisti di una nuova rivoluzione, quella della Longevity Economy: IlGiornale.it vuole dare un approdo ideale ai suoi utenti over 60 ma lontani dagli stereotipi legati all'età

Over 60: IlGiornale.it e la Longevity Economy

Dinamici, cosmopoliti e pronti a visitare il mondo in lungo e in largo: gli over 60 di oggi sono ben lontani dagli stereotipi legati all’età in cui vengono ingiustamente incasellati. Non a caso da qualche tempo non si parla più di questa fascia come quella della “terza età”, bensì come dei veri e propri Active Agers: individui che, giunti al termine della loro esperienza lavorativa, decidono di vivere un’esistenza appagante e priva di rinunce.

Sono i protagonisti della Longevity Economy, anche perché i senior entro il 2030 “domineranno” tutte le fasce d’età. D’altronde le rilevazioni anagrafiche parlano chiaro: entro la fine del decennio, come spiega una recente stima McKinsey, gli over 60 rappresenteranno la fetta più ampia della popolazione: solo in Italia, si passerà dal 37% attuale al 43% all’inizio del nuovo decennio.

Eppure, nonostante questa evidenza, quando si parla di Longevity Economy si assiste a una vera e propria miopia da parte dei media, giornali ed aziende troppo concentrate a rincorrere Millennial e Gen Z, dimenticando le enormi potenzialità dei senior.

Una nuova sezione

Un errore che IlGiornale.it non vuole correre confermando la centralità del pubblico “over” nella comunità dei nostri lettori. Centralità che oggi vorremmo fosse ancora più esplicita raggruppando i contenuti pensati per loro all’interno di una sezione (“Over”, per l’appunto) dedicata. Ci occuperemo di viaggi e turismo, di tecnologia e salute, ma anche di moda, cibo, dating e cucina. Sono tutti temi di cui l’editoria già oggi si occupa, spesso in primo piano sulle sezioni speciali dei quotidiani dedicate a un pubblico “Under”. Questo perché si tende ad associare i giovani a una maggiore ricettività e a stili di vita dinamici e cosmopolitici, dimenticando quanto anche dopo i 60, si abbia voglia di viaggiare alla scoperta del nuovo (purché un nuovo di qualità)

La collaborazione con Cocooners

Per iniziare un percorso fatto di collaborazioni di valore e per portare ai nostri lettori informazioni, servizi e opportunità sempre più interessanti, abbiamo iniziato scegliendo come partner Cocooners.com. Una piattaforma multicanale - basata sulla perfetta integrazione tra Content, Commerce e Community - che sta diventando sempre più un punto di riferimento per gli over 60. (Anche) con il loro supporto ci impegneremo nell’individuare i migliori prodotti e servizi per aiutare i nostri lettori ad orientarsi nella selezione di quali potrebbero essere le scelte più adatte per loro. Proporremo corsi di cucina e di di yoga, viaggi e tour culturali, servizi pensati appositamente per questa fascia di età.

Maurizio De Palma, CEO e co-founder di Cocooners, nel commentare la collaborazione dichiara che “Siamo molto contenti di questa partnership con IlGiornale.it perché insieme siamo in grado di creare uno spazio davvero unico in cui gli over 60 possono trovare informazioni e servizi dedicati a loro e finalmente sentirsi considerati per quello che sono: una risorsa chiave per il futuro del nostro Paese” .

Mentre il nostro CEO, Andrea Pontini, commenta “siamo molto contenti di questa collaborazione con Cocooners e soprattutto della nuova sezione Over che con questa collaborazione prende il via. Abbiamo da poco lanciato una nuova veste grafica della nostra testata e in questa fase stiamo rilanciando il legame forte tra noi, i nostri lettori e le aziende che da sempre ci seguono". “Over nasce in questo contesto - prosegue Pontini - e rappresenta una rinnovata attenzione al mondo degli over 60. Vorremmo che questo nostro sforzo editoriale contribuisse a creare, con gli amici di Cocooners, la prima community “over” del web in un mondo, quello del digitale, che troppo spesso si pensa possa interessare solo le giovani generazioni".