Voleva sposare un italiano Padre e fratello la sgozzano

Una pakistana è stata uccisa dai suoi familiari perché voleva sposarsi con un italiano. Era cresciuta a Brescia ma è stata sgozzata a Gujrat, la sua città natale

Una pakistana è stata uccisa dai suoi familiari perché voleva sposarsi con un italiano. Sana Cheema, 25 enne cresciuta a Brescia, è stata assassinata negli scorsi giorni a Gujrat, la sua città natale.

Sono stati il padre e il fratello, che fino a poco tempo fa vivevano a Brescia, a ucciderla ma, ora, si trovano già in carcere. Sana aveva deciso di non trasferirsi insieme a loro in Germania perché, dopo aver completato gli studi a Brescia, aveva trovato lavoro in un’attività commerciale nella zona popolare di via Milano e voleva restare accanto al fidanzato italiano. I parenti non hanno evidentemente gradito questa scelta e la sua morte ricorda quella di Hina Saleem, la ventenne pakistana assassinata nell’agosto 2006 a Sarezzo, sempre nel bresciano. Hina come Sana aveva un fidanzato italiano e vestiva troppo all’occidentale e per quest era stata sgozzata dai suoi parenti e seppellita in giardino con la testa rivolta verso la Mecca.

Paolo Grimoldi, deputato della Lega e Segretario della Lega Lombarda, attacca: "Fa orrore la notizia che arriva dal Pakistan di una ragazza italiana, di Brescia, sgozzata dal padre e dal fratello, pure loro provenienti da Brescia, pare per aver rifiutato le solite nozze combinate che si usano in quei Paesi". E aggiunge: "Di più la ragazza sarebbe stata assassinata anche perché voleva sposarsi con un italiano. Padre e fratello sono stati arrestati in Pakistan, ma la magistratura italiana deve fare chiarezza su questo episodio che coinvolge purtroppo una ragazza italiana, che a Brescia aveva studiato e lavorava, un tragico episodio che richiama alla memoria la vicenda analoga di Hina, sgozzata nel 2006 sempre nel bresciano sempre dal padre e dal fratello pakistani e sempre per la medesima ragione, essersi innamorata di un ragazzo italiano e cristiano". "Fosse vero - conclude - sarebbe la conferma che in 12 anni l'Islam in Italia non ha fatto progressi, non è diventato più moderato e conciliante ma è rimasto su posizioni estreme che non si possono conciliare con il nostro modo di vivere e rendono impossibile un'integrazione che non diventi sottomissioni da parte nostra".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Sab, 21/04/2018 - 12:06

Giustamente i parenti hanno seguito le loro tradizioni..adesso non rimane che chiedere l'estradizione per condannarli severamente ai...domiciliari,vai alf alf ano datti da fare e dimostra che sei un duro!!

fifaus

Sab, 21/04/2018 - 12:07

all'islam moderato possono credere solo gli idioti

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Sab, 21/04/2018 - 12:10

L'islam è ancora in un periodo antecedente il medioevo.

Ritratto di lucabilly

lucabilly

Sab, 21/04/2018 - 12:16

Mi auguro che non ci sia chi si scandalizza davanti a queste oscenita`. Li vedete, li vivete. Non c'e` da sorprendersi. Gente che poi cresce fra noi, rifiuta l'integrazione, che mantiene la bestia dentro, in un angolino, ma sempre viva. Se aspettassi una figliola le dedicherei uno dei tre nomi perche' questi massacri gridano vendetta e non possono essere dimenticati. Mi auguro che i bresciani organizzino una veglia di preghiera per questa creatura uccisa dalla barbarie di costumi bui come l'anima di coloro che li commettono. Penso al fidanzato. Riposa in Pace Sana.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 21/04/2018 - 12:17

Islam fuorilegge. Ora vediamo quanti islamici " moderati" scendono in piazza a protestare contro queste bestie.

Ritratto di bobirons

bobirons

Sab, 21/04/2018 - 12:25

Al padre, operaio nel bresciano, non deve essere permesso usufruire alcun vantaggio derivante dal suo lavoro qui. La famiglia deve essere espulsa immediatamente dall'Italia, se vogliono vivere alla pakistana che se ne tornino in Pakistan. E ci restino !

Mannik

Sab, 21/04/2018 - 12:31

Ma cosa c'entra l'Islam in Italia deficiente? Padre e fratello avevano vissuto in Germaia e il delitto è stato commesso nel Pakistan. Chiaro che questi sono retrogradi e semplicemente degli assassini che rischiano giustamente la pena di morte nel loro paese, ma mettere in relazione la cosa con l'Italia è assurdo.

Vigar

Sab, 21/04/2018 - 12:42

Integriamoli subito, sono figli di una grande cultura......

Toba

Sab, 21/04/2018 - 12:46

Fonte?

jaguar

Sab, 21/04/2018 - 12:46

Questa notizia ci fa capire con che razza di gentaglia dobbiamo convivere, ha ragione Grimoldi, è impossibile integrarsi con barbari del genere, che rimangano a casa loro, oppure rispediamoli a casa loro.

27Adriano

Sab, 21/04/2018 - 12:47

Mi dispiace tantissimo. Mi chiedo perchè i famigliari (padre e fratello) hanno fatto ciò. Mi chiedo chi sono gli idioti che credonoall'integrazione o all'islam moderato.. E una profonda offesa all'umanità e alle Donne (le Donne ..non quelle che hanno una vagina con intorno il nulla.. tipo boldrini e femministe rosse).

Royfree

Sab, 21/04/2018 - 12:50

Integrazione? Solo uno stolto idiota può pensare che sia possibile. Nei prossimi anni anni a venire ne vedremo delle belle. Ma questi idioti scellerati di buonisti e sinistroidi non vedono quello che succede nelle altre Nazioni? Ma davvero pensano che Nazioni tipo la Francia, l'Inghilterra e l'America siano da esempio? Mentecatti...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 21/04/2018 - 12:54

una ragazza torna nel Paese natio per dare la lieta notizia.-Mamma Papà vi do un bella notizia, mi sposo e pure con un italiano.....zac.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Sab, 21/04/2018 - 12:58

Meno male che la poveraccia è stata uccisa in Pakistan e non in Italia. Questo Paolo Grimoldi della Lega perché non si fa i 'cavoletti di Bruxelles' suoi? Mica pretenderebbe che della questione se ne occupasse la magistratura italiana, vero? Magari con un processo farsa in Italia, vero? Come si vede che in Italia anche quelli che passano per presunti duri o addirittura potenziali 'forcaioli' con i criminali poi si ammosciano tradendo in questo disgustoso modo tutto la loro limitazione concettuale. Taci che è meglio! Devi tacere perché risulta che in Pakistan la giustizia non si masturbi con le astrattezze. Il che significa che, da quelle parti, sanno come essere ferocemente pragmatici con i criminali.

bruco52

Sab, 21/04/2018 - 13:02

le femministre italiane, con in testa la Boldrini e la Bonino, scenderanno in piazza per mostrare il loro dolore per la perdita di una ragazza, che voleva fare di testa sua...ma ripensandoci bene, tutte se ne staranno zitte, approvando con il loro silenzio un'usanza che diverrà un giorno anche nostra....

Ritratto di GiovanniBagheria

GiovanniBagheria

Sab, 21/04/2018 - 13:03

La famiglia forse non tollerava che una musulmana, la figlia, fosse sottomessa ad un cristiano, il marito italiano, il quale non voleva forse convertirsi all’islam. Sarebbe stato uno scandalo. I due non saranno estradati in Italia ( ma perché se il delitto è stato commesso in Pakistan, da cittadini pakistani in danno di una connaziale? ) e saranno condannati ad una lieve pena per un delitto commesso per “motivi d’onore”. Io sposai nel 1991 mia moglie buonanima ma era una pakistana moderna educata nel Pakistan post coloniale e laico. Molto più aperta di mentalità di tante italiane,. Era di religione cattolica. Il padre adottivo è pakistano musulmano. Sono arrivati in Italia negli anni ‘60 e hanno studiato tutti in Italia,

Ritratto di RobertoT.

RobertoT.

Sab, 21/04/2018 - 13:09

la soluzione è molto semplice, ma per gli italiani minus haben irrealizzabile, cacciare gli estremisti o i galletti, e quando diventerà necessario fare in modo che non possano nuocere...(non posso purtroppo entrare nei dettagli...).

Ritratto di ..BiceUlissi.

..BiceUlissi.

Sab, 21/04/2018 - 13:10

è la cultura delle risorse BOLDRINIANE che soros e i suoi amici vogliono imporre ai SUDDITI itaglioti

steacanessa

Sab, 21/04/2018 - 13:12

La bellezza dell’islam.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Sab, 21/04/2018 - 13:12

Attendiamo l'idiota progressista che ci ricorderà che queste USANZE erano la prassi cinquant'anni fa nel nostro meridione. Io ci gioco un lupino già ciucciato che comparirà, e voi?

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 21/04/2018 - 13:13

----nella sua tragicità però---questa notizia sconfessa una tesi usata spesso dai destricoli come paradigma--e cioè che le seconde e terze generazioni sono alla stessa stregua di quella d'origine---niente di più falso--questi casi dimostrano che se un ragazzino straniero vive in italia dalla tenera età--ha amici italiani --frequenta scuole italiane-trova anche lavoro amore ecc-finisce per osmosi per assorbirne la cultura e l'emancipazione ad essa legata(non c'è islam che tenga) --più forte addirittura delle tradizioni familiari--l'emancipazione offerta dal paese ospitante è dunque possibile--a patto che il ragazzo non venga isolato o ghettizzato e riesca a far parte del tessuto sociale---nell'articolo poi è sorprendente l'ipocrisia del leghista--che più volte parla di ragazza "italiana"--quando lo straniero è buono bello ed onesto è italiano per il legaiolo---quando fa il cattivo ridiventa straniero ---swag

Ritratto di giangol

giangol

Sab, 21/04/2018 - 13:20

cultura che la sboldrina difende, anzi vuole importarla. vietato lamentarsi

Santippe

Sab, 21/04/2018 - 13:24

La cecità dell'Occidente nei confronti dei veleni dell'islam è angosciante, come si rileva anche dalla sua indifferenza, se non dall'odio, verso Israele che, comunque, è una democrazia liberale, cioè l'opposto delle teocrazie islamiche, che vorrebbero annientarlo. La capitale dell'Eurabia, Bruxelles, si prepara addirittura a istituzionalizzare un partito islamico che già propone mezzi di trasporto pubblici divisi per uomini e donne. Dobbiamo ringraziare Bergoglio e una classe dirigente in Europa miope e inaffidabile.

Martinico

Sab, 21/04/2018 - 13:30

orribile R.I.P. cara ragazza. Quanta ignoranza e malafede per tutti coloro che vi passano oltre.

ilbelga

Sab, 21/04/2018 - 13:32

mi dispiace per la povera Sana ma quello che è successo non mi stupisce. posso solo dire che i musulmani li ho conosciuti in Belgio all'inizi degli anni 60 e dopo quasi 60 anni non è cambiato un granché. chiederei un parere alla Kyenghe e a Chaouki... (mi scuso se non ho scritto bene i nomi)

Una-mattina-mi-...

Sab, 21/04/2018 - 13:33

GIUSTAMENTE, E PAPAL-BOLDRINAMENTE FIERI DELLE LORO TRADIZIONI, OTTERRANNO, COME DI CONSUETO, LE ATTENUANTI RELATIVE. L'UNICO A CUI E' ANDATA BENE, E RINGRAZIERA' ALLAH PER CIO', E' IL RAGSAZZO ITALIANO: HA EVITATO CHE LA TRAGEDIA SI ALLARGASSE

Malacappa

Sab, 21/04/2018 - 13:35

I soliti barbari che ci hanno invaso e che trovano appoggio dai buoni e dal burattino in bianco,questi trogloditi non si integreranno mai e poi mai quindi fuori dalle scatole

Ritratto di Lissa

Lissa

Sab, 21/04/2018 - 13:38

islamici moderati? Ma mi faccia il piacere! Per le bestie a due zampe esistono solo le gabbie.

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 21/04/2018 - 13:38

Questo è il rispetto che portano verso la nazione che li ospita. GRAZIE A QUEI FALSI BUONISTI CHE CREDONO NELLA FRATERNIT

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 21/04/2018 - 13:40

Quell'integrazione tanto PROPAGANDATA e VOLUTA dai COCOMERIOTAS, loro NON la vogliono!!! R.I.P. Poverina. Buenos dias dal Nicaragua

gedeone@libero.it

Sab, 21/04/2018 - 13:40

Mi aspetto una grande manifestazione da parte ""dell'islam moderato""...

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 21/04/2018 - 13:44

La Boldrona assieme ai suoi kompagni dei falliti dell'accoglienza islamica sarebbe stata una famiglia islamica da prendere come esempio di perfetta integrazione

venco

Sab, 21/04/2018 - 13:46

Questi non hanno diritto di vivere in Italia.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Sab, 21/04/2018 - 13:52

Già: integrazione, come bandiera rossa, trionferà. Campa avallo…

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 21/04/2018 - 13:54

Questo è il rispetto che portano verso la nazione che li ha ospitati. GRAZIE A QUEI FALSI BUONISTI CHE CREDONO NELLA FRATERNITÀ DELLE RAZZE DI """BARBARE RELIGIONI""" senza essere capaci dei integrarli!!! """CHI COME QUESTI NON HANNO DIRITTO DI VIVERE NEL NOSTRO TERRITORIO"""!!! DI QUESTA GENTE, UNO SU DIECIMILA SI INTEGRA, IL RESTO SONO DEI BARBARI SELVAGGI, CHE SOLAMENTE LA Boldrini E IL PANTEFICE APPREZZANO I LORO MODI DI FARE.

antonpaco

Sab, 21/04/2018 - 14:05

Non e' razzismo questo? Oh si che lo e'!. Gravissimo episodio di razzismo ed intolleranza verso gli italiani ed un paese che li aveva accolti, dato una casa, un lavoro e la cittadinanza italiana.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Sab, 21/04/2018 - 14:16

Torneranno presto per incassare assegni e sussidi, mi raccomando mettiamoli da parte per loro, altrimenti le risorse si arrabbiano.

Ritratto di marmolada

marmolada

Sab, 21/04/2018 - 14:26

elkid...bevi di meno!!

killkoms

Sab, 21/04/2018 - 14:27

alla faccia dell'integrazione..!

tosco1

Sab, 21/04/2018 - 14:33

E'il loro modo di integrarsi ,quello a loro piu' congeniale: ammazzare, anche i familiari. Gli viene proprio naturale.Di piu': e' esattamente in linea con la dottrina della loro religione di pace.(ererna!)E per questo saliranno in paradiso.

Ritratto di malatesta

malatesta

Sab, 21/04/2018 - 14:47

Si apra un fascicolo..

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 21/04/2018 - 14:49

ElKid, babbeo comunistardo, il fratello e' di seconda generazione, ribabbeo.

beale

Sab, 21/04/2018 - 14:49

se non è razzismo questo! Francesco dì qualcosa di cristiano!

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 21/04/2018 - 14:51

----marmolada-sii onesto una volta tanto---secondo te --a questa ragazza ---pur avendo genitori così prepotentemente tradizionalisti--cosa importava dell'islam?--cosa importava delle tradizioni così ingiuste ed obsolete?--cosa importava di religione?--di libri foderati di nero?-di profeti al bar?---nulla di nulla di nulla---questa ragazza ha visto che ci sono altri modi di vivere la propria vita--ed ha abbracciato la modernità a costo della propria esistenza--questo secondo te è un fatto negativo? oppure una speranza?---la speranza che la modernità spazzi via--anche poco per volta --la follia di un medioevo?---negli stessi stati arabi non si vive più come 50 anni fa--ogni tanto si legge di qualche piccola conquista sociale--ho amici universitari libanesi--se ne fregano della religione proprio come me--ed il libano è l'unico dei 22 paesi arabi ove si registra tolleranza--un modello da imitare-

Popi46

Sab, 21/04/2018 - 15:10

Donne italiane,innamoratevi pure di un musulmano, tanto in Italia siete libere,legittimamente,di farlo....e poi godetevelo e alla grande...cin cin

MgK457

Sab, 21/04/2018 - 15:24

@Santippe ha ragione c'è troppa indifferenza verso l'islam, difatti il male vince quando il bene non interviene, benissimo fecero i crociati a sterminarli al loro primo incontro nel 1099.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Sab, 21/04/2018 - 15:55

Sono fatti che gridano orrore al cospetto di Dio. Ma le femministe a senso unico, comari isteriche sempre incazzate, dove stanno??? Silenzio assoluto da loro. La principessa di montecitorio (ex per fortuna) ha nulla da dire??. Finocchiaro e company hanno nulla da dire? Certo é che hanno la faccia come il loro tafanario.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Sab, 21/04/2018 - 16:03

@elkid (Sab, 21/04/2018 - 14:51) – Con le mezze verità si può sostenere tutto e il contrario di tutto. È la tecnica del politicamente corretto: a ciascuno si racconta la mezza verità che gli piace sentire, per fregarlo meglio. La mezza verità che hai tralasciato è il fratello, al quale evidentemente, dell’islam importava assai e, per di più, si considerava padrone di vita e di morte della sorelle… era solo una donna, in fin dei conti. La rivoluzione francese ha rubato la sostanza dell’insegnamento di Cristo: «libertà, uguaglianza fraternità». Barando però: ha dimenticato, dell’insegnamento di Gesù, l’altra sua frase: «La verità vi farà liberi». Nell’USSR imperava il positivismo ateo, ma quanto a stragi di innocenti… Il Medioevo non se ne fregava, come te, della religione, ma in esso il Cristianesimo è stato il catalizzatore, che ha fatto di tanti popoli (i cosiddetti barbari) più la cultura greco romana un solo popolo: l’Europa.

Divoll

Sab, 21/04/2018 - 16:18

I pakistani, di tutti i musulmani, sono i peggiori, forse quasi piu' dei sauditi.

Divoll

Sab, 21/04/2018 - 16:22

Ci vorrebbe una deroga alla Costituzione sulla liberta' di religione e culto: proibire l'ISLAM in Italia, chiudere le moschee e le scuole coraniche. Magari, questo terra' alla larga questa gente dalla nostra societa'. Non c'e' nessuna integrazione possibile, i pakistani non si sono integrati in 3 o 4 generazioni in GB (dove, entro il 2066, dicono le statistiche, diventeranno la maggioranza).

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 21/04/2018 - 16:32

---etaducsum---ho tralasciato di parlare del fratello perchè di fatto non sappiamo nulla di costui e che tipo di vita conducesse in italia---era riuscito ad inserirsi nel tessuto sociale come la sorella? o viveva come l'ultimo dei reietti di una banlieue francese?---questo è il punto---non si tratta dunque di mezze verità o tecniche di comunicazione artefatte---se tu andassi a vivere in un paese straniero e tutti ti isolassero come un appestato---religione o meno---anche tu matureresti sintomi di insofferenza verso un popolo tutt'altro che ospitale--la cultura o religione di partenza poi--fungerebbero indubbiamente da accelerante--

Ritratto di wilegio

wilegio

Sab, 21/04/2018 - 16:51

Questo è il vostro famoso "islam moderato". Fatevene conto!

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Sab, 21/04/2018 - 16:52

le loro culture saranno le nostre,dove dobbiamo attingere ed imparare..chi la disse??? ah si...chi vuole fare la guerra agli...accendini con l'effige!!! poi si chiedono;:ma perchè hanno perso le elezioni?

titina

Sab, 21/04/2018 - 17:25

Se a loro non piacciono le tradizioni europee perchè vengono qui? Anche se ottenessero lo ius soli quelli rimarrebbero con la loro mentalità, non vogliono integrarsi.Avvertiteli di non mettere piede in Europa, neppure per poco tempo.

Ritratto di tomari

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

perilanhalimi

Sab, 21/04/2018 - 18:10

L` Islam moderato esiste eccome , e` quello in Tv, e` quello che va alle cerimonie interreligiose dopo gli attentati .....e` semplicemente l` ala politica dell` Islam radicale armato . E` l` islam della propaganda tanto cara ai cattocomunisti , e` l` Islam che ci seppellirà` ....finche` non impareremo da Israele!!!!!

vottorio

Sab, 21/04/2018 - 18:18

Dove sono tutte le femministe e la Boldrini con tutti gli altri "defenestrati" dal Popolo italiano?

amicomuffo

Sab, 21/04/2018 - 18:22

come i nazisti, per loro le donne sono solo numeri, non esseri umani.

Ritratto di hernando45

Anonimo (non verificato)

Alessio2012

Sab, 21/04/2018 - 18:38

Se facessimo anche noi così non ci sarebbero più immigrati in Italia, perché vengono solo per rubarci le donne.

LUCIO DECIO

Sab, 21/04/2018 - 18:43

mi permetto di far notare che lo stato del Gujarat non e in pakistan bensi e uno degli stati dell'India fino a ieri oggi non so,ma credo lo sia ancora .la geografia questa sconosciuta.la citta gujarat non c'e e' ino stato

dedalokal

Sab, 21/04/2018 - 18:43

Ora attendiamo(invano..) le esecrazioni della compagna Boldrini & della nutrita ciurma sinistroide...

LUCIO DECIO

Sab, 21/04/2018 - 18:48

chiedo scusa ho confuso gujrat con gujarat

Ritratto di thunder

Anonimo (non verificato)

Ritratto di thunder

thunder

Sab, 21/04/2018 - 18:52

Elkid,ti hanno detto,raccontato,sentito....ma mi faccia il piacere apra gli occhi.

emulmen

Sab, 21/04/2018 - 19:08

@elKID - invece di sparare le tue cavolate vai a vedere i siti in cui riportano le fotodell'Iran pre-Khomeini o Afghanistan pre-Talebani: musulmani si ma con città e modi di vivere del tutto occidentali, addirittura ragazze con minigonne che andavano all'università in classi miste coi maschi! mentre oggi tutte coperte da veli e guai se si scoprono...questo sarebbe PROGRESSO? vacci no in Libano o in Iran e stacci !

Ritratto di scipione scalcagnato

scipione scalcagnato

Sab, 21/04/2018 - 19:11

Veri e propri escrementi umani.

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 21/04/2018 - 19:13

Sveglia italiani, oggi gli islamici sgozzano i loro figli che hanno havuto l'ardire di "occidentalizzarsi", domani sgozzeranno l'occidentale, cioè noi. Sono dei fanatici pericolosi e chi più e chi meno lo lo dimostra apertamente, non esiste l'islamico moderato, esiste solo nella testa della sinistra ncialtrona dell'accoglienza del parassita e delle cooperative che ne traggono vantaggi di denaro

ciruzzu

Sab, 21/04/2018 - 19:20

Continueranno a sgozzare le loro figlie all' infinito se non sposano un islamico. Non c'è nulla da fare è scritto nel corano e chi lo segue applica le sue regole. L'islam va vietato come va vietata la veicolazione del corano.Chi segue questo libro e chi lo ha scritto, ha al mondo 54 paesi islamici per sfogare la loro ferocia e incivilta' ,ma non si deve far entrare in Italia, e se diventato cittadino, farlo giurare sulla costituzione che è al di sopra di qualunque religione ,in caso contrario, mandarlo via come persona non piu' gradita

ciruzzu

Sab, 21/04/2018 - 19:23

Le ragazze islamiche vanno avvisate prima dei 14 anni che se vogliono togliersi dalla schiavitu' imposta dai padri e dai fratelli, scappino e si rivolgano a centri di protezione femminili

ciruzzu

Sab, 21/04/2018 - 19:33

India ,Pakista? conta poco, il fatto è che chi l' ha uccisa sono islamici, ne induisti ne cristiani ne buddhisti, e nemmeno transgendisti

umberto1964

Sab, 21/04/2018 - 19:44

etaducsum lascia perdere elpirl , è più forte di lui , non riesce a dirne una giusta neanche per sbaglio. Immigrati di seconda o terza generazione non sembra proprio che vogliano integrarsi , i miliziani diretti in Siria ; Iraq sono tutti figli o nipoti di immigrati musulmani . I disordini in Francia , Gran Bretagna , vedi le idiozie dette dopo la morte della ragazza italo egiziana , tutti a parlare di razzismo poi quando si è vista la pelle (scura) delle sue assassine tutti a fare marcia indietro .

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 21/04/2018 - 19:55

E questo non è niente. Tempo fa, mi chiesero di presentare un programma per la BBC (appunto si sarebbe girato in Pakistan e già storcevo il naso). Ho declinato quando sono venuto a sapere che la collega che aveva già registrato una trasmissione fu assassinata in quanto femmina per aver presentato un episodio di un programma/documentario culturale! Questi sono fuori di Testa in massa!!

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Sab, 21/04/2018 - 20:03

@elkid (Sab, 21/04/2018 - 16:32) – Anche il tuo interrogativo sul fratello è parziale. Lo completo io: come mai la sorella era così inserita da frequentare italiani, al punto di volerne sposare uno? Il fratello entra nel caso che tu mi proponi: «se tu andassi a vivere in un paese straniero e tutti ti isolassero come un appestato»? O e lui che si isolava dagli altri? Mi pare che padre e fratello abbiano sgozzato quella povera ragazza come «un’appestata».

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 21/04/2018 - 20:14

Questo è l'islam, e stiamo ancora qui a discutere di questi fuori di testa ???

Reip

Sab, 21/04/2018 - 20:48

Che gente di merxa! Incredibile... C’ chi è peggio degli italiani!!!

Ritratto di Candidoecurioso

Candidoecurioso

Sab, 21/04/2018 - 21:23

continuo a ricordare che il Pakistan ha rifiutato di sottoscrivere la Dichiarazione dei Diritti Universali dell'Uomo, creandone una islamica... adatta ai musulmani... Difficile dialogare senza una base condivisa

Gianni11

Sab, 21/04/2018 - 21:31

Pare che ci apprezzano molto e sono in Italia perche' gli piace tanto il Nostro Paese e la nostra cultura e la nostra gente, no? Continuando a far entrare gente cosi' carina non potremmo mai aver nessun problema, no? Solo gli xenofobi bianchi (cattivoni) possono pensare che tale brava gente possa essere meno che desiderabile. Anzi, adorabile. E grandi "risorze" per il nostro futuro. Giusto?

giancristi

Sab, 21/04/2018 - 23:05

Ergastolo per5 queste belve! L'Islam è una ideologia criminale!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Dom, 22/04/2018 - 08:26

Ecco il multiculturalismo al quale, attraverso il finto ed interessato buonismo e l’integrazionismo ad ogni costo, vogliono obbligarci la chiesa di bergoglio e le sinistre antitaliane. Si passi dalle barriere di plastica francesi, al filo spinato. La coesistenza tra umani e belve è impossibile: le belve annienteranno gli umani.

Nick2

Dom, 22/04/2018 - 09:55

I ragazzi islamici che si ribellano alle loro tradizioni (sono tanti e, per fortuna, la grande maggioranza di loro non fa la terribile fine di questa ragazza), indicano una forte volontà di far parte della civiltà occidentale e di integrazione. Voi in questi terribili fatti vedete il contrario di quanto ci sia da vedere. Vi ricordo che, fino al 1981, in Italia, esisteva il delitto d'onore che, in pratica quasi depenalizzava orrendi crimini come questo.

Nick2

Dom, 22/04/2018 - 09:59

Chiunque cagiona la morte del coniuge, della figlia o della sorella, nell’atto in cui ne scopre la illegittima relazione carnale e nello stato d’ira determinato dall’offesa recata all’onor suo o della famiglia, è punito con la reclusione da tre a sette anni. Alla stessa pena soggiace chi, nelle dette circostanze, cagiona la morte della persona che sia in illegittima relazione carnale col coniuge, con la figlia o con la sorella.” Questa legge, abrogata nel 1981, fosse per voi fascisti sarebbe ancora in vigore. Meditate...