Palalido: oggi Fini e Tremonti, domani la chiusura tocca a Berlusconi

Gianfranco Fini e Silvio Berlusconi saranno i protagonisti del week-end al Palalido. Oggi tocca al presidente della Camera, che alle quattro parteciperà a un dibattito su «L’Italia oltre la crisi: competere e partecipare». Sul palco con Fini previsti la presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, il segretario della Cisl, Raffaele Bonanni, il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti e l’ex ministro Enrico Letta, unico ospite di sinistra alla kermesse. Modera il direttore del Sole 24Ore, Gianni Riotta. Domani chiuderà Silvio Berlusconi.
Giornata ricca di appuntamenti alla Festa della libertà. Il dibattito del sabato mattina vede la presenza del ministro dell’Istruzione, Mariastella Gelmini, e del ministro per i rapporti con le Regioni, Raffaele Fitto. A fare da moderatore il condirettore del Giornale, Alessandro Sallusti. A partire dalle dodici e mezza il pranzo con i deputati europei Mario Mauro, Licia Ronzulli, Lara Comi, Iva Zanicchi, Carlo Fidanza, Carla Muscardini, Vito Bonsignore e Gabriele Albertini. Alle tre del pomeriggio nuovo dibattito: partecipano tra gli altri Mario Mauro e Antonio Tajani.
Dopo la tavola rotonda economica con Fini, alle 18 «L’Italia vista dal Parlamento» con Maurizio Gasparri, Fabrizio Cicchitto, Maurizio Lupi, Gaetano Quagliariello, Italo Bocchino. Modera David Parenzo. Alle 20 la cena con i parlamentari e gli assessori regionali lombardi.
In serata si chiude con la politica e parte la musica. Alle nove cantori italiani di Bruno Conte, un viaggio nella canzone italiana da Modugno e battisti fino a oggi. Segue il cabaret con Gianfranco D’Angelo.
Domenica mattina, per chi desidera, sarà possibile partecipare alla Santa Messa, celebrata all’aperto.

Commenti

Grazie per il tuo commento