Palazzo Chigi oscura Facebook e Youtube

Palazzo Chigi oscura Facebook e Youtube

La «scure» del ministro Renato Brunetta si abbatte anche su YouTube e Facebook. Pare infatti che sia stata un’iniziativa «antifannulloni» del responsabile della Pubblica amministrazione l’oscuramento del sito di condivisione video e del social network ai dipendenti di Palazzo Chigi. Ieri nella sede del governo non era possibile accedere ai due portali. La brutta sorpresa per gli impiegati di Palazzo Chigi è arrivata proprio mentre il governo britannico invita i propri dipendenti a usare Twitter, altro social network amato anche dal ministro degli Esteri italiano Franco Frattini (nella foto). Il responsabile della Farnesina infatti ha raccontato su Twitter e Facebook i suoi 28 giri del mondo e i suoi incontri diplomatici.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti