Falcone e Borsellino crocifissi, scoperta immagine choc a Palermo

La scoperta è stata fatta nella tarda mattinata di oggi, l'immagine dei due giudici crocifissi è stata appesa in un muro del centro cittadino, si cerca l'autore del gesto che si sarebbe firmato con un nome d'arte

Giovanni Falcone e Paolo Borsellinocrocifissi”. È questa l’immagine choc di fronte la quale si sono ritrovati sbigottiti i palermitani e tutti coloro i quali si sono ritrovati a passare in piazza Pretoria a Palermo. L’immagine è stata scoperta nella tarda mattinata di oggi affissa in un muro della salita Santa Caterina. Cosa vorrà rappresentare una figura del genere? Quali motivi si nascondono dietro una forte raffigurazione?

Potrebbero esserci motivazioni legate al martirio dei due giudici come altre spiegazioni tutte da interpretare e da capire fino a quando non si troverà l’autore del gesto. Ciò che al momento è dato a sapere è la firma di colui che ha realizzato il manifesto: Al Fayed. Si tratta quasi certamente di un nome d’arte, un nome che sta facendo discutere tra mille interrogativi che al momento non possono avere risposta.

Gli inquirenti sono già al lavoro per capire cosa si cela dietro a questo gesto dai contorni poco chiari. Non sarebbe nemmeno da escludere che nelle prossime ore o, nei prossimi giorni, possano apparire altre raffigurazioni simili in città.

Un immagine che nessuno avrebbe mai pensato di vedere, un’idea impensabile, ma è successo davvero. Un fatto che sta coinvolgendo l’opinione pubblica ad avanzare possibili interpretazioni, le più plausibili, che si avvicinino magari al pensiero e all’intenzione di Al Fayed.

Commenti
Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Mer, 30/10/2019 - 14:53

È un evidente omaggio alla figura dei due Eroi che si sono sacrificati in nome della Giustizia, non ci trovo nulla di eversivo.

ginobernard

Mer, 30/10/2019 - 16:18

il sud è senza speranza ... piuttosto i mafiosi si ammazzano tra di loro ma non mollano mai E la cultura e lo stile mafioso si è impadronito anche di aziende ed enti pubblici dove il potere è ormai tutto ed il lavoro è niente O cambiamo registro o il nostro futuro è del tipo del sudamerica ...

parmenide

Mer, 30/10/2019 - 16:55

secondo Lei Cristo è stato omaggiato con la croce perchè eroe ?

SPADINO

Mer, 30/10/2019 - 16:56

QUALSIASI SIGNIFICATO SI VOGLIA DARE, TROVO COMUNQUE BLASFEMO ASSIMILARE I DUE A GESU' CRISTO CROCIFISSO.

Ritratto di saggezza

saggezza

Mer, 30/10/2019 - 18:05

E chi li ha messi in croce? quei due eroi quando entravano nel tribunale di Palermo erano tenuti a distanza come due appestati.

Reip

Mer, 30/10/2019 - 19:11

Ma no... Ma no non e’ possibile... Ma e’ assurdo! Qui bisogna sbattere in galera per una decina di anni chi ha prodotto queste immagini e chi le ha affisse! Schifosi mafiosi maledetti! Siete il cancro di questo povero Paese!

Ritratto di FraBru

FraBru

Mer, 30/10/2019 - 20:31

Sarebbe anche interessante vedere, chi sarebbe al posto di Caifa e Ponzio Pilato, con le facce di quanti gridavno: crucifige, crucifige... Non è che il Golgota era in Sicilia, ma il sinedrio a Roma capitale?

Ritratto di PiciorDeLemn

PiciorDeLemn

Mer, 30/10/2019 - 22:07

Ma certo. Cos'hanno fatto sti due? Sono morti (definitivamente) per la giustizia degli uomini. Mah. Mentre Cristo, lui, si e' presso tre giorni di vacanze prima di tornare sorridente nel Cielo.

newman

Mer, 30/10/2019 - 23:34

@permenide E' una metafora. E certo, essere paragonati a Cristo é un grande onore! @SPADINO Qui non si assimila nulla. E' un'analogia, cioé in parte simile e in parte dissimile, non una assimilazione.