«Parole cantate» nell’hinterland Sul palco Capossela e Finardi

Un'isola felice ai margini del grande continente milanese. Così la si può vedere - dall'11 al 13 giugno - Brugherio, dove si svolgerà la prima edizione di «Parola Cantata», happening delle musiche d'autore organizzata da Mauro Ermanno Giovanardi, musicista, voce della band La Crus, nonché cittadino brugherese. A lui e all'assessore comunale alla Cultura Enzo Recalcati si deve la creazione di una tre giorni di eventi, concerti, letture all'insegna dell'intreccio tra canzone d'autore e parola. Nella piccola cittadina a due passi dalla Tangeziale Est di Milano approderanno artisti come Vinicio Capossela, Eugenio Finardi, Syria, Violante Placido (attrice ma anche leader di una band), Simone Cristicchi, Niccolò Agliardi, Davide Van De Sfroos, Mario Venuti e tanti altri cantautori della scena nazionale italiana. Musica che produce sonorità particolari ma soprattutto storie e concetti. «Non il solito festival estivo rock, fatto di concerti costosi e tanta birra negli stand - ci tiene a specificare Mauro Ermanno Giovanardi - bensì qualcosa di molto di più». La buona notizia, innanzitutto, viene dal cartellone: nei tre giorni di «Parola Cantata» gli appassionati avranno l'agenda fitta dalle ore 18 fino a notte inoltrata e solo i tre concerti previsti per le ore 21 sono a pagamento (a prezzi decisamente popolari: 10 euro), il resto è gratuito. In effetti il cartellone parla da solo e, in sé, racconta di un'impresa, spiegabile forse solo con il fatto che Giovanardi, benché ultimamente specializzatosi come direttore artistico (ha organizzato anche il festival di musica e letteratura a Rimini «Assalti al cuore»), vive da protagonista e da «collega» l'universo musicale degli ospiti richiamati. Le location saranno tutte nel centro di Brugherio, a distanza pedonale: il cuore di tutto è il Parco di Villa Fiorita, gli altri luoghi strategici sono Auditorium Civico, Cinema Teatro S. Giuseppe, Cortile Casa del Popolo e Lounge Bar Controluce. Il via venerdì 11 (ore 18) con Nada, alla Casa del Popolo, nella presentazione del suo libro «Il mio cuore umano». Seguirà, sempre alla Casa, Violante Placido in un incontro col pubblico moderato da Paola Maugeri. Sul palco del Parco (apertura cancelli ore 20.30) la stessa Placido con Nada, Roberta Carrieri e Nina Zilli per una serata tutta al femminile. Da non perdere, sabato 12, Vinicio Capossela con Vincenzo C. Cinaski nel reading «Parola Suonata» e domenica 13 - in una giornata tutta dedicata alla lingua dialettale - il duetto Mario Venuti & Kaballà, tutto in siciliano. Info 02.36.70.93.52.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti