Pavia, colpo di pistola al sindaco di Sannazzaro

Agguato nella piazza del comune di Sannazzaro dè Burgondi, uin provincia di Pavia. Un uomo di 58 anni ha esploso un colpo di pistola contro il primo cittadino Michele Debattista. Il sindaco, ricoverato al Policlinico di Pavia, non è in pericolo di vita. L'uomo è stato arrestato

Pavia, colpo di pistola  
al sindaco di Sannazzaro

Pavia - Michele Debattista, sindaco in carica di Sannazzaro dè Burgondi, in provincia di Pavia, è stato vittima questa mattina tra le 8.30 e le 9 di un agguato nella piazza del Comune, vicino al municipio: un uomo di 58 anni gli ha sparato un colpo di pistola al viso. Il sindaco, che ha 46 anni, è ricoverato al policlinico San Matteo di Pavia, ma non è in pericolo di vita.

Forse motivi di vicinato Ci sarebbero questioni di vicinato all’origine dell’agguato. Il suo aggressore, Giuseppe Mugliarisi, 59 anni, muratore in pensione, ritiene di non essere stato adeguatamente assistito dall’amministrazione comunale, guidata da Debattista, in una controversia con un vicino. Escluso invece dai carabinieri di Voghera il movente politico.

Arrestato un italiano L’uomo che ha sparato è stato arrestato: è un italiano residente nel paese che, secondo le prime ricostruzioni, avrebbe agito per rancore nei confronti dell’amministrazione comunale. Domani a Sannazzaro ci saranno le elezioni comunali. L’arresto è avvenuto pochi minuti dopo la segnalazione dell’agguato: sul posto sono intervenuti i carabinieri del nucleo radiomobile di Voghera e della stazione del paese, che hanno chiamato i soccorsi e preso lo sparatore, anche grazie alle testimonianze delle persone presenti. La pistola è stata sequestrata.

Sindaco dal 1999 I militari sono ancora sul posto per i rilievi, insieme ai magistrati. Quando è stato soccorso Debattista era cosciente. Debattista è stato eletto sindaco nelle elezioni comunali del 13 giugno 1999 e rieletto nelle successive elezioni del 12 e 13 giugno 2004 nella lista "Sannazzaro Centro Sinistra".

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti